venerdì 17 settembre 2010

I Cruscoro secondo lo Ziopiero

Li avete presenti?

(Foto presa dal sito ufficiale)

Tra i biscotti comprati al super sono tra i miei preferiti. Comodo, no? Uno va lì, li compra e se li pappa.....

"Azzzipie', ma scusa, dopo che hai fatto i Saraceni, le Macine e tanti altri biscotti, dovresti provare a replicare pure questi, no?"

(aho, quando si mette di mezzo la voce della coscenza so' sempre guai in vista....)

Ok, Ok, giusto giusto giusto!!! Replichiamo!

Procedendo secondo manuale, prendo la confezione, la giro e mi leggo la lista degli ingredienti:

Farina di frumento 47,5%; Farina di frumento integrale 22,5%; Zucchero 12,0 %; Grasso vegetale non idrogenato 10 %; Olio vegetale non idrogenato 8,0 %; Sciroppo di glucosio-fruttosio 4,5 %; Agenti lievitanti: carbonato acido di ammonio, fosfato monocalcico, carbonato acido di sodio; Zucchero greggio di canna 1,5 %; Estratto di malto d'orzo 1,2 %; Farina di malto d'orzo; Sale 0,5 %; Glutine di frumento 0,2%; Emulsionanti: lecitine (di soia).

Ci avete fatto caso che gli ingredienti li scrivono sempre a caratteri piccolissimi? E poi non mettono mai i grammi; quando ti va bene trovi le percentuali.... Ok, qui è andata bene.

Apro un file excel e inizio a inserire le percentuali in una colonna....47,5%, 22,5%, 12,0%... 1,5%, 1,2%...mmmmm, a occhio qualcosa non quadra...Il totale dovrebbe (anzi DEVE!) fare 100%...e già dalla sesta voce questa cifra inizia ad essere superata...

Fanculo!
(Robert De Niro - Gli Intoccabili - 1987, per cui lo posso dire anche io!)

Ho capito va...

"Ehi tu, coscienza, lo sai che facciamo adesso, si?"
"Lo so, lo so, farai di testa tua, come al solito!!!!"

Ecco appunto.
Iniziamo col dire che rileggendo bene la lista degli ingredienti mi sembra che qui siamo poveri di liquidi...capace che se copio mi viene un biscotto moquettato...di quelli che se l'inzuppi ti allappano pure il cappuccino...no no, qui occorre idratare, e neanche poco.

Proviamo a prendere come punto di riferimento i Digestive, che mi sembrano abbastanza equilibrati. Allora, dunque, tolgo qui, aggiungo là, divido questo, radice quadrata di quest'altro...so' integrali, quindi famo pure l'integrale....mmmmm, mi sa che ci siamo....a occhio ci siamo. Ok. Si procede.

...e ho proceduto:



Come?
"Non mi somigghia pe gnieende" (Roberto Benigni - Johnny Stecchino - 1991)
Aoo, e da quando in qua i biscotti parlano?!?!?!?

Ok, Ok, vero' è! Ma voi lo sapete, no? A me fare i ghirigori sui biscotti non piace e neanche farli belli. Io sono alla ricerca dei sapori, delle uguaglianze e delle diversità, l'estetica semmai verrà dopo....e questi biscotti, vi posso assicurare, sono contemporaneamente uguali e diversi!
Si, perché in parte ricordano il sapore (certo non infettato da conservanti e ingredienti dubbi) e dall'altro ti trasportano in un'altra dimensione del biscotto, un po' ricercata....di certo molto particolare, comunque diversa dall'originale.

Come?
Aaaa, le dosi voleeete?
Ecco qui (ero tentato di scrivervele a caratteri minuscoli e con le percentuali...ma poi mi sono impietosito...)

330 gr farina 00
170 gr farina integrale
30 gr amido di mais
30 gr amido di riso
165 gr zucchero
2 cucchiaini di lievito in polvere
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di sale
130 gr acqua
140 gr olio di semi
40 gr miele
20 gr malto d’orzo

Mischiate prima le polveri e poi aggiungerci i liquidi.
Fate riposare l’impasto in frigo per mezzora e poi stendete e formate (fatelli belli, pero' eh?)
Cuocere a 180° per 20 minuti circa.

Ecco, io amo mangiarli così, con una della tante ziomarmellate:


Allora, che ne dite? Si puo' replicare?

Grazie e alla Prossima

Lo Ziopiero

Guardate anche le altre realizzazioni:

55 commenti:

  1. attendevo con ansia la ricetta!! (vista in anteprima la foto nella side bar)

    li provo al più presto :P tanto con te non si sbaglia, le tue ricette so' tutte ottime!

    RispondiElimina
  2. Sicuramente meglio i tuoi "cruscori" che quelli industriali!
    Ahahahah troppo forte il biscotto moquettato! Hai fatto bene ad aggiungere un po' d'acqua.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  3. ahahah!!..sei troppo forte Zio Piè!!!...ogni tua ricetta vien voglia di provarla se non altro per la simpatia dei tuoi racconti!!..e poi son così buoni questi biscotti!!!!

    Buona giornata!!

    RispondiElimina
  4. Caro ziopiero, oggi qua è brutto tempo ma il tuo post, leggendolo, mi ha messo allegria.Grazie e buona giornata deny

    RispondiElimina
  5. C'hai fatto pure l'integrale, oltre alla radice quadrata!!! ahahhaah
    MA le percentuali tue, allora?

    m'hai fatto scompisciare (Gaia - Leggendo zioPiero - 2010)

    RispondiElimina
  6. Trattenevo a stento la risata, ma poi appena ho letto "(ero tentato di scrivervele a caratteri minuscoli e con le percentuali...ma poi mi sono impietosito...)" non ce l'ho fatta...sei unico!

    RispondiElimina
  7. Trattenevo a stento la risata, ma poi appena ho letto "(ero tentato di scrivervele a caratteri minuscoli e con le percentuali...ma poi mi sono impietosito...)" non ce l'ho fatta...sei unico!

    RispondiElimina
  8. Secondo me i tuoi sono diversi dagli originali per un motivo semplicissimo... non hanno ingredienti chimici e sono tutti naturali!! Pensi che possa essere una buona motivazione???

    RispondiElimina
  9. @Serena: Grazie :))
    Questi poi sono particolarmente facili ;-)

    @eli: ho seri dubbi sulla veridicità di quanto riportato sulla confenzione alla voce ingredienti...ma forse l'acqua non viene mai scritta anche se usata? Boh....
    (e cmq le percentuali so' sbagliate!)

    @Morena: si, dai, falli ;-)

    @Deny: Ma tu *sei* l'allegria

    @Gaia: anche tu con le citazioni? ahahahaah
    :))))

    @Stefy: (perché sei Stefy, vero? Ormai riconosco la caligrafia!): ammetto che ho riso anche io quando ho scritto quella frase...
    :D :D :D

    RispondiElimina
  10. Post da incorniciare. Biscotti senza uguali. La firma ZioPiero non ha valore. Tra l'altro non ci sono i ghirigori appunto ma la firma si vede lontano kilometri e per me...ma penso per tutti BASTA e avanza.
    E'veramente impagabile la dedizione che hai profuso in questa ricetta come per la altre d'altronde. Curiosità, studio e soluzione di quelle che bucano lo schermo
    Penso di rifarli (devo solo capire quando)...nel frattempo ti 'rompo' con un paio di domande:
    Una alternativa all'amido di riso ed al malto d’orzo c'è? :P
    Bravo, bravo e ancora bravo :)

    RispondiElimina
  11. @Tery: ...e il valore aggiunto dello Zio dove lo mettiamo? :))))

    @Gamby: 10 pacchi di Ziocruscoro per Gamby (che vanno ad aggiungersi al conto di ieri :)))
    Sostituisci con amido di mais e miele (non è la stessa cosa, ma puoi farlo); oppure passa da me con un barattolino vuoto ;-)

    RispondiElimina
  12. Agli ordini! Proprio qualche ora fa stavo dicendo alla collega che oggi sarebbe proprio giornata da biscotti, il cielo bigino suggerisce di accendere il forno, impastare, stendere...

    RispondiElimina
  13. Sei proprio un grande!!!!
    E che pazienza!
    Grazie ancora una volta per questo regalo, le tue ricette sono sempre un dono.

    RispondiElimina
  14. Sei proprio un grande!!!!
    E che pazienza!
    Grazie ancora una volta per questo regalo, le tue ricette sono sempre un dono.

    RispondiElimina
  15. Li faccio qs.we....pero' ti dico subito che stravolgero' le dosi;-))e ti aggiornero'in tempo reale sul risultato ok?
    baci
    Reggì

    RispondiElimina
  16. ..ahahahah!!! E' troppo divertente, leggerti...
    Comunque sono sicura che i tuoi saranno molto molto più buoni (e sani) dell'originale...e sono bellissimi! :)
    Un'unica domanda: io non riesco mai a trovare il malto d'orzo...posso sostituirlo con qualcos'altro o è indispensabile?

    RispondiElimina
  17. Ok, io passo con il barattolino vuoto...ma anche con la cornice per il post ;)
    Se mai dovessi sul web 'prendermela' con qualcuno ti dispiace se uso questo post per far vedere chi è e come ragiona un vero appassionato di cucina?!:PP :))))
    eheheheeheh

    RispondiElimina
  18. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  19. e visto che siamo in vena di citazioni, in risposta al tuo commento di ieri sulla pasta...."Ma dici a me? E con chi stai parlando, dici a me? Non ci sono che io qui...dì ma con chi credi di parlare tu..."
    ma sabato che devo portare la canon o la smith&wesson? ma sopratutto, c'arriva uno di questi biscottini o li hai già spazzolati?

    RispondiElimina
  20. Oggi i commenti per lo zio Piero sono tutti doppi!!!!!!!!!!!!!!ahahahahah!!!
    Con questi biscotti il mattino ha proprio l'oro in bocca mmmmmmmmm .
    Il mio cervello riceve messaggini di bontà alla sola vista di questi biscotti,la mia bocca attende la prova inzuppo,e sarà domani!!!!!
    Questi me li faccio!!!!!!!!
    Ti farò sapere zio.sei geniale ,come sempre!!!!!
    Bacioni.
    Marina.

    RispondiElimina
  21. @Aza: ...se dovessi guardare il cielo...anche oggi è giornata di gelati!!!!
    (eheheheheh)

    @blunotte: grazie :))

    @Reggì: stravolgi e aggiornami in real time ;-)

    @Gamby: ahahahah, basta che poi questo qualcuno non se la prenda con me!
    ahahahahh
    /passa quando vuoi, anche oggi e il barattolo lo offre lo zio ;-)

    @Gabri: il malto d'orzo non è indispensabile. io lo trovo da NaturaSi

    @Cri': Robert De Niro - Taxi Driver - 1976
    ;-)
    (quella scena la recitavo sempre davanti allo specchio ahahaahh)
    /domani me devi aiuta' a ripulì er frizzer, ok?

    RispondiElimina
  22. hehe, indimenticabile... ripulire il freezer dagli avanzi o ripulire con pezzetta acqua e aceto? of course alla prima, non ci penso manco se mi punti la smith&wesson alla tempia per la seconda....:D

    RispondiElimina
  23. Fichissimi! Quanto mi piace provare a riprodurre i prodotti industriali a casa! Li proverò di sicuro, zio.....

    RispondiElimina
  24. Bellissimi, adesso inizia la stagione giusta per le infornate di biscotti!!!

    RispondiElimina
  25. Zi' Pie' sei il terrore delle multinazionali alimentari...!!
    Vai cosi che io poi traduco gluten free..Besos (non pesos...)

    RispondiElimina
  26. Non solo non ho mai assaggiato gli originali, ma nemmeno posso andare al super a comprarli.
    Quindi per me ora questi sono i CruschIERO forever ;-)

    RispondiElimina
  27. @Marina: Ok. Fammi sapere come andrà la prova in questione. Per venire come si deve, il biscotto deve rimanere ehmm... vabbe' non si deve...ufff, insomma mi hai capito, no?

    La cucina italiana è piena di doppi sensi, non c'è verso di mantenere un contegno pseudo-serio!
    :D :D :D

    @Cri': Avanzi (Serena Dandini - Rai3 - 1991/1993)

    @Trattoria: Be', più che riprodurre, direi di "ispirarsi", cercando di tirar fuori la parte migliore ;-)

    @Romy: "La Stagione dei Biscotti"
    (non male come titolo!)

    @Gluty: Ahahahah, magari! ;-)

    @Araba: Be'...c'è sempre una prima volta ;-)

    RispondiElimina
  28. Nooooo non ci posso credere, Zio non mi dai tempo di provarne un tipo, che subito ne posti un'altro...
    Complimenti sei grande!
    Mi copio anche questi son divinamente belli, buoniii!
    A presto Antonella.

    RispondiElimina
  29. Sei davvero un grande, mi piace fare i biscotti e questi li salvo , grazie.
    buon fine settimana

    RispondiElimina
  30. Ciao! non li avevamo ancora visti..ma certo essendo a base di cereali e crusca...non potrebbero non paicerci! li hai replicati alla perfezione..oseremmo dire anche meglio...ma prima dovremmo provarli ;)
    baci baci

    RispondiElimina
  31. bravissimo, così ora posso copiarti immediatamente la ricetta e rifarmeli :)))))

    RispondiElimina
  32. Bravo, ammiro non solo i tuoi biscotti, ma il tuo sconsiderato abbandono all'arte della cucina.

    RispondiElimina
  33. @Antonella: ....allora aspetto a pubblicare i prossimi? Li ho fatti ieri sera e...mmmmm ti lascio immaginare....

    @Cristina: Salva, ma poi falli, eh?

    @M&S: C'è chi li ha assaggiati...Trovate la fortunata e fatevi raccontare... :))

    @Zia Elle: Vai, Zia!

    @marifatima: eheheheh, "sconsiderato abbandono"...mi piace molto questa tua analisi!!! Grazie :))

    RispondiElimina
  34. Grazie per avuto pietà di Noi.. oramai ho capito che per te non ci sono limiti in cucina.. quando decidi di fare una cosa.. con impegno e dedizione e qualche goccia di furbizia ottieni sempre un ottimo risultato. bravo zio piè!

    RispondiElimina
  35. @Terry982: Troppo buona....e ti anticipo che mi è già venuta in mente una variante che potrebbe migliorarli ulteriormente....sssshhhhh
    ;-)

    RispondiElimina
  36. Ciao lo Zio,(piccolo riferimento al film" cado dalle nubi")come sempre tu pubblichi ricette ed io non posso proprio tirarmi indietro, li devo fare sti biscotti,pensavo:ma se sostituissi lo zucchero sem. con zucchero di canna?(me ne hanno regalato uno che è meraviglioso il Panela)e poi a che spessore devo stendere l'impasto?Scusami per la r.....a di scatole grazie e a presto,ciao Donj69

    RispondiElimina
  37. @Dony: Ciao. Nessuna rottura, ti pare? Mi fa sempre piacere che qualcuno provi le mie ricettuzze. :))
    Ottima idea quella dello zucchero di canna.
    L'impasto stendilo a 7-8 mm se ti piace bello consistente, altrimenti anche a meno (5mm), come gli originali.
    Fammi sapere, eh?
    :))

    RispondiElimina
  38. Non puoi sapere che bontà, la tua ricetta è ottima grazie ancora ciao Donj

    RispondiElimina
  39. @Dony: Felice di sentirtelo dire. Grazie a te.
    :))

    RispondiElimina
  40. cara zio piero se si sostituisce l'amido di riso, con la farina di riso il risultato cambia? grazie Virginia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che cambia. Puoi sempre provare, però!
      Oppure puoi mettere direttamente 60 gr di amido di mais ;)

      Elimina
  41. secondo te, posso usare questo impasto per fare delle mezzelune farcite con marmellata? senza l'uovo regge ? grazie per la generosità con cui ci regali le tue ricette ! Assunta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che lo puoi usare. E senza uovo regge; questi reggono! :))

      Elimina
  42. GRAZIE ! mi metto subito all'opera :-D ma l'orario dei commenti è con il fuso orario ...?? ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ma che ne so! E' un mesetto che mi fa con l'ora di San Fancisco!!! :D :D :D

      Elimina
    2. Ore 20:33 fuso orario di Lecce : che dire !! perfetti sia con la marmellata che senza. Non che avessi dubbi, ti seguo "silenziosamente" da un po' ed ho già "assaggiato" il tuo pane nero con i semini,i biscotti con l'avena e....non vedo l'ora di continuare. Grazie ancora perchè con la tua semplicità e chiarezza rendi accessibile quello che sembra complicato a chi come me non ha tanta pratica. Un abbraccio. Assunta

      Elimina
    3. Ore 21.20 fuso orario di Roma: miiii, di lecce sei?
      Nelle mie vene scorre sangue leccese, sai?
      Contento ti siano piaciuti i biscotti e il mio pane e tutto il resto.
      Grazie per le belle parole.
      :))

      Elimina
  43. Ciao sono Paolo, ti seguo spesso ho visto che hai una maestria nel produrre biscotti, a casa vanno a ruba gli ottimini integrali della Divella, per la mia piccolina ho tentato di fare mix di farine in tutti i modi ma niente da fare. Li hai mai provati? Ti va di aiutarmi? Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che bello! Un papà che fa i biscotti per la sua piccolina!! :)))
      Gli integrali che mi hai indicato non li ho mai provati.
      Per i biscotti prova a fare questi del post, oppure puoi cercare qui, troverai un ampia scelta.
      Vuoi sapere quali sono i meii prefiriti (e anche quelle della mia piccolina)?
      I CiCCiCCCì

      Ciao e alla prossima (e fammi sapere, eh?) ;)

      Elimina
  44. Piero li ho provati tutti i tuoi biscotti buonissimi, dai prova quelli che ti ho chiesto li vendono anche al Lidl, ci vuoi provare? Dai prova anche questa sfida......Ciao e alla prossima. Paolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero li hai provati tutti??? Accipicchia! :)))
      E quali ti sono piaciuti di più?
      Alla prima occasione proverò i Divella e ti farò sapere! ;)
      Ciao!

      Elimina
  45. Ciao Piero scusami tantissimo ho visto oggi la tua risposta, ti rispondo quelli che mi son piaciuti di più i cruscoro e i digestive, come vedi provo sempre quelli con farine diverse da quelle "oo". Ciao e scusami ancora. Alla prossima Paolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao. Anche io sono in ritardo... pensa, ancora devo acquistare i biscotti che mi hai indicato. In realtà quel supermercato non è proprio vicino alle zone che frequento, ci dovrei andare appositamente. :)

      Elimina
    2. Allora: ho comprato i biscotti Divella integrali e....non mi sono piaciuti. Forse abbiamo gusti diversi. Li ho trovati con poco sapore. Certo, sono belli friabili, questo si, ma il sapore non mi dice nulla e nel biscotto vuol dir tanto. Ho assaggiato anche i simil cicciccci ma anche questi non li ho trovati un gran che. In ogni caso proverò a fare una versione che li possa ricordare e ti faccio sapere ;)

      Elimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails