mercoledì 1 settembre 2010

Scatti 2 - Goccia di Latte

Vi ricordate quando dichiarai di voler pubblicare alcuni miei scatti?

Oggi ve ne mostro altri che non mi dispiacciono, anche se sono ...come dire, delle Prove Tecniche

. . .

Tempo fa Nico mi disse:
"vatti a vedere le mie foto della goccia di latte..."

Cosa c'è dietro una goccia che cade? Apparentemente nulla, è solo un infinitesimo evento naturale, un susseguirsi di istanti, un evolversi crescente di un fenomeno....ma lo stesso fenomeno che abbiamo costantemente davanti agli occhi in realtà non lo vediamo, o meglio non lo vediamo nella sua essenza istantanea. Fermiamo l'attimo. Fissiamo sul sensore della digitale questa essenza, e andiamo a vedere che meraviglie ci riserva la natura...

Certo, se confronto i miei scatti con quelli di Nico noto una gran bella differenza: d'accordo, lui è un fotografo e, oltre alle sue capacità, ha anche a disposizione apparecchiature migliori (flash esterni, ombrellini vari...), per cui guardare le sue foto mi è servito più per l'ispirazione che per ottenere un risultato paragonabile.

In ogni caso l'esercizio l'ho voluto fare ugualmente, magari tra qualche tempo rifarò gli stessi scatti ottenendo un risultato migliore....e forse nuove emozioni....

Nico, se passi di qui lascia pure suggerimenti e critiche: lo sai che sono sempre ben accette ;-)

Quanto a queste foto, risalenti ormai a diversi mesi fa, ho pensato oggi di proporle anche a voi, magari vi viene l'ispirazione.

Buona visione

:))






Grazie e alla Prossima

Lo Ziopiero


22 commenti:

  1. sembrano perle!
    grazie per l'ispirazione!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  2. Belle :)

    Ricorda che per le immagini pubblicitarie, oltre alla fotomanipolazione, usano la panna, non il latte, per via del colore e della densità.

    Ciao!

    RispondiElimina
  3. Ma che bello :)
    Fotografare i liquidi in movimento ha sempre qualcosa di magico!

    RispondiElimina
  4. Bellissime!! il candore del latte poi rende tutto puro ed etereo!! secondo te si riesce a fare qualcosa di simile con una compatta?

    RispondiElimina
  5. @Gaia: E' vero! Sembrano perle! :))

    @Anonimo: Grazie per il suggerimento.
    Peccato tu non ti sia firmato...

    @Tery: :))

    @elenuccia: Se puoi regolare i tempi di esposizione e hai la possibilità di fare scatti continui si, è possibile, anche se non facile. Ma devi avere anche tanta tanta luce....

    RispondiElimina
  6. si sembrano proprio perle.
    ciao fratè! :)

    RispondiElimina
  7. quest'estate ho visto su un giornale le foto del primo fotografo che aveva fatto questo tipo di scatti (era uno sperimentatore, faceva anche un sacco di foto agli atleti per fissare i movimenti), ma purtroppo non ricordo il nome :(
    le foto mi piacciono molto, in particolare la prima che "rimbalza", se posso permettermi, forse le altre avrebbero beneficiato di uno sfondo scuro, in modo da vedere la differenza tra il latte e il contenitore (o lo sfondo).

    RispondiElimina
  8. Ciao Zi'Pie', queste foto sono bellissime non si può non esserne ispirati, io per ora ammiro e basta :-)
    Ciao!

    RispondiElimina
  9. ohhh... zio mi fai arrossire!!! :)
    Giusto per dire le cose come stanno... non mi definirei proprio fotografo, è veramente solo un hobby!

    In realtà tutta l'attrezzatura usata per quelle foto era al 100% fatta in casa o raccattata per qualche $ qui e là, niente di superprofessional!

    Ad ogni modo mi godo il momento di gloria, grazie!

    RispondiElimina
  10. @Cinzietta: Sore', ti piacirunu?

    @lisa: La prima è un montaggio di 4 foto.
    Lo sfondo nero c'era, ma poi l'ho tagliato, nel formato piccolo non si sarebbe vista la goccia.

    @Nannibis: Sentivo la tua mancanza :)))

    @Nico: Be', doppia gloria, allora! ;-)
    Passa venerdì che ho un primo piatto che ti potrebbe piacere :-)

    RispondiElimina
  11. Dal mio angolo in fondo alla classe, con tanto di orecchie d'asino:-), posso solo dire che sono bellissime!

    RispondiElimina
  12. Bellissime e rassicuranti =)

    RispondiElimina
  13. @araba: Okkey, allora vediamo un po', oggi interrogo interrogo...Araba! Dimmi subito: stai scattando in raw? ahahahaahah
    :)))

    @Cey: Vero! Sono rassicuranti! Grazie :)

    RispondiElimina
  14. Azzììììì sei S U P E RRRRRR!!! :D

    LUNANERAZZURRA (scusa se sono in anonimo ma non mi va di fare il login!!!) ciaooooo

    RispondiElimina
  15. prof io mi giustifico, me s'è versato il latte sul fuoco e non ho potuto studiare... e no prof, la nota no... riparo la prossima settimana sia buono....

    RispondiElimina
  16. io ero assente il giorno che ha spiegato :-))))

    RispondiElimina
  17. Caspitaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa... ma come si fa???? Questa è magia!!!
    Zi' Pié, sei un MAGO! :)))))

    RispondiElimina
  18. @Luna: ...e si nu sei tu?
    (cmq ti ho riconosciuto dalla "calligrafia" ahahahah)
    :)))

    @Cristi': Vabbe', la aspetto nel mio studio...ahahahah

    @Araba: Si faccia prestare gli appunti e venga pure lei!

    @Ornella: E' vero!!!! Non ho spiegato come si fa!!!
    ahahahaha
    Vabbe', gli appunti li ha Cristina! (che peraltro è una bravissima fotografa)

    RispondiElimina
  19. ....Ma bbbbbbbbbravo
    Dici che me viene uguale dato che 'sto a testa inggiu ?
    bravo bravo...mo ce provo, quando se me annega casa nel latte che me cade e nun c'ho manco uno scatto te aviso..
    Besos

    RispondiElimina
  20. @Gluty: ...poi sempre fa la goccia che "sale"!!!
    :D :D :D

    RispondiElimina
  21. Zio piè rimango incantata... io manco a provarla una cosa del genere!

    saluti
    Terry

    RispondiElimina
  22. @Terry982: ....dai, su, son convinto che se ci provi poi ti riesce ;-)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails