lunedì 19 aprile 2010

Orecchiette !!!

I miei genitori erano pugliesi...
I miei nonni erano pugliesi...

....e il primo romano della famiglia sono io!!!!

Sarà forse per questo motivo che non ho mai imparato a fare le orecchiette?!?!??? SGRUNT!!!

Devo subito rimediare e andare a scuola di orecchiette!!!!

Che dite? Riuscirò un giorno a fare delle orecchiette speciali come queste?!?!?!



Grazie a Caris (la vincitrice del Contest Puglia e Basilicata, sezione Puglia, capito chi, si?), l'altra sera sono riuscito a mangiare queste orecchiette speciali, appositamente fatte per me dalle manine di Nonna Maria Rosa... Quando le ho ricevute, confesso mi sono commosso!

Ho aspettato qualche giorno prima di cucinarle, volevo prolungare l'attesa proprio per godermi appieno il piacere che avrei provato mangiandole....

ECCOLE:


Un sugo importante, quello fatto con la strattu regalatomi da Cat e un cacio-ricotta giusto, anche questo donatomi da Caris insieme alle orecchiette. (mi sa tanto che chi mi legge ormai si è fatto convinto che mangio a sbafo!!! ahahahah)

Ora non vi scrivo una ricetta, non vi lascio un procedimento, vi preannuncio solo che con Caris stiamo cercando di organizzarvi una bella sorpresa a base di ...orecchiette.

Avete pazienza ancora qualche giorno?

Ma siiiiiii

:)))

Grazie e alla prossima

Lo Ziopiero

EDIT del 17.05.2010:
La sorpresa è stata pubblicata qui!!!

Guardate anche le altre realizzazioni:
 

19 commenti:

  1. :-D e ci credo che tu abbia aspettato per goderti appieno la bontà di quel piatto!!! :-D

    RispondiElimina
  2. Mmmmmm!Ho voglia di orecchiette alle 9,40 della mattina, ma si può?
    Aspetto la ricetta ;)

    RispondiElimina
  3. Uhmmm, ma che belle queste orecchiette!!!
    Non le ho mai fatte, devo proprio imparare!

    RispondiElimina
  4. Zio Piero, hai fatto commuovere anche a me, al pensiero che ti sei commosso.Sei forte....!!!!Buona giornata deny

    RispondiElimina
  5. Che buone! bravissimo a farle da solo..sono un tipo di pasta mica tanto facile eh?!
    bacioni

    RispondiElimina
  6. Buone le orecchiette... tra poco i suoceri tornano dalla puglia e gli ho già ordinato un sacco di prodotti tipici, tra cui le orecchiette!

    RispondiElimina
  7. Da buona pugliese ho imparato a farle le orecchiette,e sono curiosa di vedere che sorpresa ci riservi!

    RispondiElimina
  8. si.. anche io aspetto...
    sono proprio curiosa!

    Caris:
    complimenti vivissimi! Ho letto il post .. a occhio!!
    ;-)

    RispondiElimina
  9. ma lo sai che pure io devo imparare a farle? e sì che mi accontenterei di farele alla metà della velocità produttiva di mia nonna! Piero, mi attrezzo e vedo di farti avere "il tutto" prima possibile!!!:))))

    Gaia, grazie mille...potrei scriverci un libro con le cose che fa e dice mia nonna....

    Caris

    RispondiElimina
  10. Wow, sia per il piatto che per la passione con cui l'hai raccontato.

    RispondiElimina
  11. Bellissimo piatto zio piero,sai che mi sto allenando con le fotografie?Avevi ragione non mi sono mai messa sotto,credevo che la fotografia non mi appassionasse invece ho scoperto il contrario.Purtroppo alcune foto si "sbiancano" bene,altre il punto bianco copre tutta la foto.Mi allenerò con costanza,ma mi mancano le basi .Aspetto qualche altro post in futuro o cercherò un corso di fotografia.A presto.

    RispondiElimina
  12. @Caris: prenota Nonna Maria Rosa, ci torniamo insieme ;-)

    @Nitte: non mancare di leggere i post dedicati proprio agli scatti fotografici (il riassunto lo trovi sulla colonna di destra del blog). ;-)

    @Alessia: bella la tua Lavanda in Terrazza :))

    @Tutti: :)))) siete curiosi, eh?

    RispondiElimina
  13. Io si e pure tanto curiosa ;)

    RispondiElimina
  14. eheheheh... sembra facile! Io non le so fare! :((

    RispondiElimina
  15. Zio Piero mia madre ha imparato tardissimo, passati i 50 anni e da sola.
    Aveva un pò d'impasto e la sera davanti alla tv provava ... e prova ieri e prova oggi e pure domani ... ha imparato e pure bene, tanto che a me le sue non piacciono molto perchè sono troppo sottili, quindi ... c'è sempre tempo, solo che mentre si guarda la tv ci si può esercitare, ma se di sera si sta al computer come me ... la cosa diventa difficile, io sono di Gallipoli i tuoi di che zona della Puglia?

    RispondiElimina
  16. @Lizzy: ...non ci crederai, ma anche io!!! ahahaha

    @Ornella: dai, mettiamoci sotto, allora!

    @Natalia: Adoro Gallipoli e tutto il Salento. Mamma leccese, Papà barese...un bel derby!!!

    E' vero, ci vuole esercizio, ma una anche buona maestra ;-)

    RispondiElimina
  17. zio Piero (be' chiamarti zio mi fa un po' specie visto che ho piu anni di te)so fare bene le orecchiette d'altronde sono nata in mezzo alle orecchiette. Aspetto la tua sorpresa

    RispondiElimina
  18. @mariafatima: ....be', tecnicamente è possibile avere uno zio più giovane...
    La mia sorpresa la pubblicai qui ;-)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails