martedì 27 aprile 2010

Le Linguine Gamberi e Asparagi di Antonia

Inizio settimana dedicata ad Antonia! E' una grande amica.

Dopo le sue Sfogliatelle frolle, oggi vi presento un'altra Sua creazione, che ho preparato domenica per pranzo:


In realtà in origine la Sua ricetta prevedeva i tagliolini, ma penso che qualsiasi forma di pasta "allungata" possa andar bene :))

Il piatto di per se non presenta grandi difficoltà e puo' anche esser preparato in tempi rapidi.
Lessate gli asparagi e frullatene i 2/3, lasciando le punte intere per il decoro.
Preparate poi i gamberi come più vi aggrada (piastra, micronde, padella).
Mantecate la pasta con la salsa di asparagi e guarnite il piatto con le punte e i gamberi.

Ecco una forchettata anche per voi:


Se poi volete dare un sapore più intenso, con i carapaci potete preparare il "fondo".
Da quando l'ho imparato qui da Teresa , del gambero non butto più nulla senza averlo prima sfruttato al massimo. Anche Antonia lo consiglia. ;-)

In pratica si prendono tutti i carapaci, si passano in forno per una ventina di minuti, anche meno e poi si buttano in una padella con olio caldo e scalogno tagliato a fettine sottili e appena rosato. Mezzo bicchiere di brandy, una sfiammata, si versa un po' acqua e si lasciano a fiamma bassissima per una mezzoretta. Si filtra il tutto e il liquido diventerà un succulento condimento per i vostri primi di pesce. Volendo, potete usarlo così com'è, anche senza pesce. La pasta sarà comunque saporita.
Il liquido si puo' congelare tranquillamente.

Piccola variante, se vi va di provare: quando frullate gli asparagi aggiungetevi un po' di pecorino grattugiato ;-)

Grazie e alla Prossima

Lo Ziopiero

24 commenti:

  1. O mamma mia che primo piatto gustoso, da 10 e lode anche la presentazione :P

    RispondiElimina
  2. E brava l'Antonia... e bravo anche lo Zio Piero!
    Anche secondo me il pecorino ci stà da Dio.
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  3. bravissima Antonia e come al solito, tu!
    Ma Antonia non ce l'ha un blog?

    RispondiElimina
  4. Ma che buona la pasta con gamberi e asparagi!!!!
    E'già pronta per una mia prossima composizione di ricette "asparagiose"! ihhiih
    Questa cremina di asparagi è davvero stupenda, e anche il metodo per fare il brodetto di pesce! Assolutamente da provare!

    RispondiElimina
  5. L'ho fatta così poco tempo fa! ma per me è buona anche con la pasta corta, io ho usato dei maccherincini al torchio all'uovo.
    Ciao!
    Francesca

    RispondiElimina
  6. A me le linguine non piacciono, non è che la prossima volta potresti preparare i paccheri? :D

    RispondiElimina
  7. Zio poco ce manca che apriamo un'osteria!!!!
    Meravigliosi i tagliolini,ma sempre di più la foto con la forchetta appesa!!!

    RispondiElimina
  8. @Mary: grazie, ma questa volta la forchetta non era appesa, ma solo retta in punta dalla mano (volutamente non inquadrata). Ho visto i tuoi prugnoli ;-)

    @Bruna: solo? Nient'altro? :))

    @Alem: Antonia non ha un Blog. :(

    @Nanny: grazie :))

    @Nannibis: vista l'anteprima? ;-)

    RispondiElimina
  9. Eccomi qua, sono giusta arrivata per pranzo..

    RispondiElimina
  10. Beh visto che lo chiedi... una spalmata di ZioPierella sui paccheri non la vedo mica male ehehehhe

    RispondiElimina
  11. Piè, ste foto mi piacciono proprio! :)

    RispondiElimina
  12. Te lo scrivo anche qua,bella esecuzione e grazie per averla provata.baci
    antonia

    RispondiElimina
  13. Ah Piero dimenticavo,metti in programma anche i timballini di riso,meritano sicuramente di essere preparati da te.ciao,ciao.
    antonia

    RispondiElimina
  14. @Aza: grazie :)))) Sto cercando di cambiare stile. Non perderti quella di giovedì ;-)

    @Antonia: eeeehhhh lo so!!!! Dammi un po' di tempo, che io solo sono e voi tanti e tutti con ricette favolose!!! :))))

    RispondiElimina
  15. Faremo nostro il suggerimento del pecorino, ci piace tanto l'idea, ma è tutto il piatto che ci ha preso, è molto nelle nostre corde, perciò trarremo solo ispirazione o per dirla più chiaramente, copieremo in toto!
    Buona serata da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  16. Belli, buoni e ben fotografati!!!Tutto è perfetto, che rabbia mi fai.........!!No, non è vero, ti apprezzo molto, perchè sei molto bravo ed aiuti tutti. Buona notte zio piero deny

    RispondiElimina
  17. Sei stato bravissimo!
    l'avevo gia' vista questa ricetta di Antonia, sul 'nostro' caro forum e mi aveva molto ispirato..
    un bacione

    RispondiElimina
  18. Ciao!
    se ti va di saperne di più sugli asparagi e non solo, segui il blog della nostra Scuola di cucina!

    http://lascuoladelacucinaitaliana.blogspot.com/2010/04/scuola-di-cucina-gli-asparagi-ricetta.html

    La Cucina Italiana Online

    RispondiElimina
  19. Mi piace il tuo blog e credo che ci tornerò spesso. ;-)

    RispondiElimina
  20. Prof!!! Che stai combinando? :))

    RispondiElimina
  21. Grazie zio di essere passato!!
    Sono molto orgogliosa dei miei funghetti!!!
    qui dalle mie parti sono oro!!!!!!
    Appena riesco posto anche una ricetta con le spugnole, di quelle invece ne crescono tante ed è molto più facile trovarle!!!
    Buona giornata e a presto!!

    RispondiElimina
  22. @Bruna: guarda per bene e capirai... ;-)

    @Mary e altri: appena posso do sempre uno sguardo a voi che mi scrivete, ma non sempre lascio commenti. Siete tantissimi!!!!!
    :)))

    RispondiElimina
  23. Ziopiero questa ricetta capita a fagiolo, ho giusto degli asparagi a casa, domani compro i gamberi!!!! :-)

    RispondiElimina
  24. Ziopiero ti ricordi? Sono Cuocapasticcina, avevo commentato l'articolo "felice come una Pasqua". Finalmente ho aperto il mio food blog.
    Se ti va di seguirmi mi trovi su www.cuocapasticcina.net.

    A presto!

    P.S. ho giusto degli asparagi in frigo...

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails