lunedì 12 aprile 2010

'nduja, 'mmazza quanto pizzichi!!!

Ci sono dei piatti che ci metti giorni a idearli e un attimo a prepararli: forse, alla fine, sono quelli che ti danno più soddisfazione.

Sto parlando dei Paccheri con 'nduja e grue di cacao ideati e pubblicati (manco a farlo apposta) da Paoletta .

Mi ricordo che i giorni che precedettero la loro ideazione Paoletta mi tempestava di mail e telefonate:

"A Pie', me serve n'idea de 'npiatto da omini veri, capito?"


e io che mentre stavo lì a pensare come fossero sti "omini veri" già mi sbellicavo dalle risate!!

"A Pie', m'hai gapido?"
"Si, si, Paole'. Mo ce penzo npo' e poi te digo"


Ecco, sarà forse che per me, nonostante sia un assiduo frequentatore di palestre, lo stereotipo di uomo vero in realtà non coincide con il "macho" tutto muscoloso e rozzo, ma piuttosto con l'uomo che sapesse fare tutto ciò che "storicamente" ha sempre fatto una donna, dal saper rammendare un calzino a riuscire contemporaneamente a lavorare, pensare alla spesa, alla casa e ai figli e... al marito (!); fatto sta che alla fine st'idea del piatto non andava oltre un bucatino all'amatriciana.

Paole', lo so: di sicuro non ti sono stato di grande aiuto, ma secondo me alla fine è stato meglio così!

Infatti non appena hai pubblicato i tuoi paccheri a me si sono subito risvegliati istinti primordiali, per cui ho mollato ago e filo e ho subito intercettato il mio amico di infanzia (si, lo stesso che mi chiedeva insistentemente la setteveli) che in quei giorni girovagava per Cosenza!

"A Cla', che je la fai a portamme su un po' d'anduja?"
"A Pie', emmo che è standuja?"
"A Cla', te nun te preoccupa'. Chiedi a li soceri in quale negozio fanno la spesa, vai a nome loro, chiedi e compra, precisando che è per Lo Ziopiero"
"A Pie', ma che te conoscono pure a Cosenza?"
"No, ma è sempre mejo fa er nome de quarcuno, fidate"


Prima di capodanno Claudio mi porta in regalo un chilo e mezzo di 'nduja!!!

Da quel giorno l'nduja è entrata a far parte della mia vita!
La spalmo sul pane, ci condisco l'insalata, la mischio allo stracchino e...soprattutto, ci faccio i paccheri!!!!

L'altro giorno li ho anche fotografati per voi:



Che altro aggiungere? Be'... ve lo devo proprio dire? FATELIIIIIII

:))))

Grazie e alla prossima

Lo Ziopiero

Guardate anche le altre realizzazioni:

12 commenti:

  1. ... e sulla pizza?? mai provata! ;-)

    RispondiElimina
  2. com'è vero... sempre meglio fare il nome di qualcuno!!!
    Comunque io aspetto la ricetta di quel gelato che vedo nell'angoletto.
    Le tue anteprime mi rovinano!

    RispondiElimina
  3. @Paoletta: la volevo mettere sulla pizza proprio sabato sera...ma a tavola c'erano troppe boccucce delicate... La metterò ad una cena "per soli uomini veri" ahahahahah

    @Alem: Adesso si comincia con i gelati, eh? :))

    RispondiElimina
  4. Mamma mia, quante cose che non farei mai!!!!Ma ci voglio provare, non si sa mai che ci piacciono!!!Bravissimissimo per le foto, ma sei proprio un maestro!!Buona giornata deny

    RispondiElimina
  5. E' vero per la 'nduja ci vuole un certo allenamento!
    A me la procura una mia amica calabrese, ed è fatta in casa: squisita....ma va presa in piccole dosi!
    Ne approfitto di questo commento per farti i complimenti per il blog!

    RispondiElimina
  6. Buooonaaa la 'nduja!! Da buona calabrese, anche io la metterei ovunque... insieme alla provola! :))

    RispondiElimina
  7. E' vero è troppo buona, io ho dei parenti che mi forniscono in grandi quantità e la uso spesso!!
    proverò anche questa tua ricetta!!
    Ciao e buona giornata :)

    RispondiElimina
  8. @Laura: la ricetta non è mia, ma è di Paoletta ;-)

    Tery: ho giusto della provola in frigo....

    @Marjlou: grazie per i complimenti

    @Deny: sei troppo buona :))

    RispondiElimina
  9. Mammia mia zio...m'hanno sempre attizzato sti paccheri con la nduja sin da quando li ho visti la prima volta a PAoletta!! BBBBooooniiiiiiii!

    RispondiElimina
  10. certo Piero che ora non ti ferma piu' nessuno :-D

    ciao Dario

    RispondiElimina
  11. Zi' Pie' la nduja me la magnavo a casa di un tuo omonimo prima de scopri' de essere celiaca e tutti se chiedevano come faccesse a starci tanta pasta in una come me, che nun so alta esattamente come Claudia Schiffer...Ora me la mangerei a cucchiaiate...Dici che e' robba da omini..?
    Ah me piace tu concetto de omini veri !! Me piacce 'n zaccco

    RispondiElimina
  12. la prossima volta, provo anche io con la parolina magica :'mi manda lo ziopiero'!!
    bella foto e belli sti paccheri, tondi tondi!
    ;-)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails