mercoledì 2 novembre 2011

Mantecato di Baccalà

Non a tutti piace il baccalà. Peccato!

Una volta il baccalà era il pesce dei poveri, il pesce che puzzava, il pesce salatissimo.

Poi, come ogni cosa, si imparò ad apprezzarlo...tant'è che ora i suoi prezzi sono saliti vertiginosamente!!!! Regole di mercato...bah!

Il baccalà puo' esser cucinato in vari modi, ma alla fine è sempre buono.

Tempo fa lo feci con i peperoni cruschi, altre volte l'ho fatto fritto.

Oggi ve lo propongo in veste fighettina, stile finger-food.

Prendete del baccala fresco, toglieteli la pelle, fatelo bollire nel latte.
Scolatelo e frullatelo con altro latte e olio.

Le dosi le dovete trovar voi...dovrete ottenere una cremina densa e succulenta. Il baccalà non deve risultare filaccioso.

Vi avverto: non viene sempre alla stessa maniera, dovrete prenderci la mano.

Io lo trovo ottimo spalmato su un crostino, ma potrete sbizzarrirvi a piacimento.

(Fare click sulla foto per ingrandirla)
La prossima volta vi farò vedere come mi sono sbizzarrito io con questa ciotolina!

(Fare click sulla foto per ingrandirla)

Ciao e alla Prossima

Lo Ziopiero

Guardate anche le altre realizzazioni:

26 commenti:

  1. Adoro il baccalà e mi piace anche il tuo non dare le dosi perchè è proprio di quelli che cucinano non avere sempre un "bilancino" da condividere. Molto dipende dalla materia prima, dal tipo di olio usato (leggi acidità), dalle eventuali piccole aggiunte per correggere la cremosità o per declinare...e questo non solo per questo piatto. Se qualcuno dice qualcosa sulla tua 'approssimatività'...andiamo insieme a scrivergli "La Livella" (a ricordo di oggi) sull'auto che dici?! :P ehehehehehe

    RispondiElimina
  2. ho iniziato poco tempo fa ad apprezzare il baccalà, ma mi chiedo perché non lo mangiassi... è buonissimo!

    RispondiElimina
  3. Che bontà,io amo il Baccalà ,ma in veste Finger food non l'avevo mai visto...Mi unisco al tuo blog ,molto interessante.Complimenti....ciaooooooo

    RispondiElimina
  4. Ehm, mi perdoni zio????
    Il baccala' e' una delle pochissime cose che non mi piacciono.
    Pero' almeno la tua versione e' bella da vedere :-)

    RispondiElimina
  5. Io invece l'ho appena scoperto. A casa di un amico ce lo serviva spesso in versioni del tipo "fighettina" come dici tu e in effetti ho imparato ad apprezzarlo. Buono buono.

    RispondiElimina
  6. Ricordo che quando ero piccola a casa mia si mangiava spesso questo baccalà mantecato. Era una sorta di maionese (quindi immagino che ci fosse molto più olio che latte) molto molto saporita! Ma non mi è mai venuto in mente di farlo, chissàperchè, visto che mi piace molto!

    RispondiElimina
  7. Ops...scusa...
    Stefania P&S

    RispondiElimina
  8. questa tua cremina di baccalà ho avuto modo di gustarlo su dei crostini in un ristorante a frascati alle nozze d'argento del mio amato fratellino... davvero molto gradita dagli invitati ...me compresa ..
    e un complimenti a te per averla proposta..
    by da lia

    RispondiElimina
  9. Io l'ho sempre mangiato fritto accompagnato da polenta! Fantastico!!!! Così mai assaggiato ma m'ispira perchè
    PUNTO 1: l'hai proposto tu
    PUNTO 2: è buonissimooooooooooooo lo so già!!!!!!!!!!!!!
    PS - Zietto sai che sarà femmina???? ;-D

    RispondiElimina
  10. @Gamby: ahahha, ma ci vorrà una vita per scriverla tutta!!!
    (e anche un esperto di incisioni…ma lì ci pensi tu,vero?)
    :)))

    @Giorgia: …forse non ti piaceva e basta. I gusti si cambiano ;)

    @Lidia: Grazie e Benvenuta! :))

    @Araba: Tu sei sempre perdonata, a prescindere! :)))

    @franci e vale: Vedrai anche fritto che buono ;)

    @Stefania P&S: Si, è una sorta di maionese, molto gustoso. Provalo, dai, e poi mi dirai ;)

    @Lia: A questo punto dovrai farla anche tu! ;)

    @Kiara: Fritto lo vedrai nel prossimo post!
    FEMMINA? GRANDE KIARA!!!! ;)

    RispondiElimina
  11. Il suo sapore è forte e deciso, a me piace solo fritto oppure in insalata con tanto tanto limone. Ma sono curiosa di assagiarlo fatto così!

    RispondiElimina
  12. dopo esser stata a Venezia ho imparato ad apprezzare il baccalà, è veramente buono! Certo cucinarlo nn è così facile, ma ci affidiamo alla tua ricetta! :)

    RispondiElimina
  13. ciao, scopro oggi il tuo blog e non lo lascerò più!!!

    RispondiElimina
  14. il baccalà mantecato è secondo me una gran bontà. al punto tale che ogni tanto me lo faccio per me sola, visto che in famiglia sono l'unica che gradisce.
    sul crostino è ottimo. non ti dico sulla polenta.
    se vuoi fare una cosa figa, puoi sempre proporre una mini-crostino di polenta ;-)

    non oso immaginare cosa tu possa aver combinato fotograficamente con quella ciotolina...

    RispondiElimina
  15. @Elisa: Insalata? Mai provato! Lo farò! ;)

    @Monica: Vero, a Venezia si usa molto! :)
    Cucinarlo non è difficile, dai. ;)

    @Aurore: Benvenuta, allora! :))

    @La Gaia: Vedi allora che ci troviamo d'accordo? E' davvero una gran bontà! Sulla polenta tagliata a striscioline e poi fritta con un filino d'olio poi è superlativo!!!

    p.s. vedrai vedrai... ;)

    RispondiElimina
  16. ....se poi si aggiunge molta pazienza ed un pestello il risultato vi renderà cuochi più bravi!!!
    Non deve essere una crema ma si deve conservare la fibra del pesce.
    Ciao, Paolo

    RispondiElimina
  17. non so perche' oggi, al super, mi si è infilato un pezzo di baccalà nel carrello?!?
    ;-)

    RispondiElimina
  18. @Anonimo/Paolo: Grazie per il consiglio! Personalmente tra le due preferisco la versione cremosa, ma son gusti, eh?
    ;)

    @Gaia: Aahahahah, allora fattene avanzare un pezzo, per la ricetta di domani :))

    RispondiElimina
  19. Non va bene, mi dispiace :D

    Anzitutto in quasi tutta Italia il baccalà è merluzzo essiccato e salato, mentre lo stoccafisso è sempre merluzzo ma solo essiccato ma non salato. In tutta Italia tranne che in Veneto, cioè il luogo di origine di questa ricetta, dove i due termini sono scambiati. Quindi per questa ricetta si deve usare quello che noi chiamiamo stoccafisso.

    In secondo luogo non va mantecato frullandolo! Altrimenti si chiamerebbe frullato. Va lessato in acqua e poi mantecato in una casseruola a fuoco dolce e aggiungendo OLIO finché ne prende.

    In terzo luogo non è previsto l'uso del latte.

    Un tempo per mantecare si usava la zangola. Ma con il mestolo va bene lo stesso.

    RispondiElimina
  20. che buono il baccalà fatto così!!! allora me ne porti un crostino quando vengo a Roma?? Bacionissimi

    RispondiElimina
  21. @Vulkanino: Grazie, Kokko.
    Come tu sai quello che è previsto e che non è previsto è puramente frutto di scelte e di gusti. Le origini delle ricette si perdono nella notte dei tempi e sfido chiunque a fare affermazioni sulle origini senza poi essere smentito.

    Questa ricetta apparteneva alla mamma di mia nonna e tu sai che viveva ad almeno 800 km da Venezia...e a quei tempi non solo non esistevano i low cost, ma manco gli aerei, quindi come la mettiamo? :D :D :D

    Ti do ragione sulla mantecatura.

    Sull'uso del latte invece è una questione di gusti. Ammemepiaaaasceeeee ;)

    Bella, fatte sentì più spesso ;)

    @Pellegrine: ahahahah, solo un crostino?
    Vabbe', m'è andata bene!!! ;)

    RispondiElimina
  22. mi strapiace questa ricetta! A me il baccalà piace moltissimo, anche se io non lo cucino mai (solitamente lo prepara mammà! eheheh) in Sicilia è presente anche nelle nostre tavole nei giorni di festa perchè è un alimento tradizionale delle nostre feste natalizie.
    Comunque non si era capito che ti piacesse cucinato in ogni modo... mi sa che presto ce lo presenterai sotto forma di gelato!!! E sono sicura che lo farai, perchè vedo che hai già provveduto ad accostarlo al latte!!! :P Baci

    RispondiElimina
  23. @officinadelcibo: ...mmmm, gelato di baccalà.. Mica male come idea... ;)

    RispondiElimina
  24. ...oops!!! Zione scusa ieri ho postato con l'account "officinadelcibo" ma sono sempre io: Lunanerazzurra! Questo è l'account del mio nuovo progetto...

    RispondiElimina
  25. L'ho assaggiato per la prima volta sabato sera come antipasto in un ristorante... davvero molto molto gustoso, mi sembra avessero aggiunto anche qualche cipolla... davvero buono con crostino tostato! baci e grazie della ricetta!

    RispondiElimina
  26. @elena: ...e adesso devi farlo tu! ;)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails