giovedì 24 novembre 2011

Scatti 14 - Roma di Notte

Roma di Notte..sembra un titolo di un film.

E se lo fosse, come ve lo immaginereste? Penso sicuramente romantico...d'altra parte non puo' essere diversamente!

Certo su Roma ormai si è detto di tutto e di più, e anche dal punto di vista fotografico raramente si trovano delle novità.

Però... Però, però... Se vi piace fotografare e siete di Roma o vi ci trovate a passare, le foto notturne della città sono una tappa obbligata e di certo non mi potevo tirare indietro proprio io che ci vivo!!!
...E poi, ve lo avevo pure promesso... :))

Così, cavalletto in spalla, reflex al collo, borsettina con gli obiettivi di ricambio a tracolla, sono partito all'attacco.

Certo...ogni angolo meriterebbe la sua attenzione, non fosse altro per la fama che lo accompagna e, per chi si volesse cimentare, dico da subito che una sola uscita non basta (e neanche 2 o 3 o 4....).

E poi ci vogliono gambe, ma tante gambe!!! Più cammini e più scopri di dover camminare...!!!!


In questo post ho raccolto per voi alcuni tra i luoghi più conosciuti, immortalati in più serate e in condizioni diverse (dal caldo estivo al freddo pungente autunnale)

Spero di avervi fatto cosa gradita! :))

Buona Visione.

Lo Ziopiero


= = = = =


Iniziamo da dove ci eravamo salutati l'ultima volta, cioè da qui:

(Fare click sulla foto per ingrandirla)

Fotografare San Pietro è d'obbligo, ma riuscire a trovare un'angolazione originale è praticamente impossibile.

Ho provato a prenderlo alle spalle, creando quel particolare effetto dato dalle luci delle macchine e degli autobus che sfrecciano....

(Fare click sulla foto per ingrandirla)
Ho anche provato a isolare solo la cupola illuminata, con quello strano effetto a metà tra il tetro e il mistico:

(Fare click sulla foto per ingrandirla)
Ma alla fine ha vinto lei, l'inquadratura classica fatta da tutti i fotografi del mondo:

(Fare click sulla foto per ingrandirla)
E un motivo ci sarà pure, no? Voi che dite?

Dopo San Pietro, inevitabilmente si arriva a Castel Sant'Angelo. La distanza è breve e il castello di notte è particolarmente suggestivo:

(Fare click sulla foto per ingrandirla)
Dal ponte è possibile poi fare il classico scatto con i ...fantasmi!! (se guardate bene li vedrete anche voi, che vagheggiano nell'etere...)

(Fare click sulla foto per ingrandirla)
 Infine una foto del Castello riflesso nel Tevere:

(Fare click sulla foto per ingrandirla)
E per finire il Trittico dei superclassici notturni, ecco a voi altre due inquadrature immancabili:

Il Colosseo con sullo sfondo l'Arco di Costantino (qui lo potete vedere alla luce del sole)

(Fare click sulla foto per ingrandirla)
e il Colosseo inquadrato dai Fori Imperiali:

(Fare click sulla foto per ingrandirla)
Allontanandosi dal Colosseo e sempre percorrendo I Fori Imperiali, si arriva al Vittoriano:

(Fare click sulla foto per ingrandirla)
e dal Vittoriano al Teatro Marcello:

(Fare click sulla foto per ingrandirla)
Chi almeno una volta non l'ha confuso con il Colosseo? :)))

Da dietro il Teatro si accede al Ghetto (ricordate il post sulla Pizza Ebraica)

E dentro al Ghetto si trova Piazza Mattei al cui centro è situata una fontana che amo molto (e che per anni è stata l'effige della banconota da 5.000 lire, vi ricordate?): la Fontana delle Tartarughe, opera di Giacomo della Porta:

(Fare click sulla foto per ingrandirla)
Peccato che quella sera avevano tolto l'acqua! Ma sapete che vi dico? A me è piaciuta anche così!!!

E sempre a proposito di fontane, vi lascio con altri due scatti;

Piazza del Pantheon, con l'omonima fontana in primo piano (anche questa realizzata su disegno di Giacomo della Porta), sormontata dall'obelisco (qui tagliato) di Ramese II

(Fare click sulla foto per ingrandirla)

..e la Fontana forse più famosa al mondo, Fontana di Trevi, costruita su un progetto di Nicolò Salvi (e non del Bernini, come erroneamente viene riportato in un famoso film di Totò):


(Fare click sulla foto per ingrandirla)
Per oggi mi fermo qui. Di foto a Roma sicuramente ne scatterò ancora e, se vi farà ancora piacere, alternerò posto di cucina con post "turistici" :))

Per chi invece fosse interessato alla fotografia notturna, dico subito che è molto più facile di quanto si possa immaginare: basta munirsi di un cavalletto e di una fotocamera che ti permetta tempi di esposizione tra i 20 e i 30 secondi e scattare con diaframmi chiusissimi (a partire da f/22)


Ciao e alla Prossima

Lo Ziopiero



27 commenti:

  1. Non saprei proprio scegliere tra queste la mia preferita, tutte proprio belle ZioPiero!!! la magia di questa città è unica e non può sfuggire ad un obiettivo, specialmente di un fotografo come te. Buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Non c'e' un modo per farti sentire...il silenzio con cui guardo queste foto? :-)

    Curiosita': ma che accidenti di ora era? Troppa poca gente in giro...

    RispondiElimina
  3. complimenti!sono una meglio dell'altra!

    RispondiElimina
  4. una discreta passeggiata...! :-)
    Roma è bellissima e le tue foto pure! quanti stimoli per un appassionato fotografo.

    RispondiElimina
  5. @Mary: :)))

    @titty: ...tu no sapresti quali scegliere? Dillo a me che ne avevo una cinquantina!!! :D :D :D
    Grazie ;)

    @araba: Andiamo di sinestesia? Silenzio assordante?
    P.S. erano le 8 di sera, ma ho minacciato mezza roma pur di far venire le inquadrature più pulite possibili!!! :D :D :D

    @Martina: :)))

    @Acquolina: ...e si, proprio "discreta" :))

    RispondiElimina
  6. dimmi ti prego come hai fatto a fare la seconda foto senza una macchina alle 8 di sera? C'era una partita della Nazionale o Sanremo? o Photoshop? Comunque quell'unione di luci saettanti e cupolone cinquecentesco è proprio ben riuscita. La classica è la classica, non perde fascino, i fantasmi esistono e si vedono a occhio nudo poi arrivano il castello riflesso e il Colosseo con l'Arco che sono le mie preferite. Forse la macchina nella luce dell'Arco sarebbe più simmetrica un filo più in basso, ma sono cavilli... Roma di notte per me è il ricordo di quando avevo otto anni e abitavamo in centro e la mia mamma mi portava il sabato sera, a piedi, a vedere i Musei Capitolini che facevano l'apertura notturna e lì mi spiegava la storia antica e la mitologia. Quella Roma non l'ho mai dimenticata, con le stesse luci che hai fotografato tu, e non si vedeva una macchina - o quasi.

    RispondiElimina
  7. @Pellegrina: Vuoi proprio sapere come ho fatto a fare la seconda foto? Dopo aver fatto un paio di scatti (e uno scatto notturno dura intorno ai 25 secondi), mi sono accorto di una certa costanza del flusso delle macchine, regolate dal semaforo precedente, notando che c'erano preiodicamente dei momenti di quasi deserto. Così ho iniziato ad aprire l'otturatore non appena l'ultima macchina della fila è passata col verde da poco scattato, creando un vuoto di qualche secondo. Poi le altre che son venute, trovando il campo libero, sfrecciavano via veloci, lasciando la striscia di luce che vedi ma non rimanendo il tempo necessario per rimanere impressionate sul sensore. E' anche sfrecciato un pullman (lo capisci dalle luci rosse per aria) pieno di giapponesi (che ovviamente fotografavano!!!).
    Grazie per il bel commento :))

    RispondiElimina
  8. ahahahah volevo vederti a minacciare macchine e persone per avere l'inquadratura pulita!! Zioooo oggi c'è un sole talmente bello che mi vien voglia di scappare fuori a fotografare!

    RispondiElimina
  9. Zietto, per me che sono un'inguaribile romantica, queste foto sono un sogno...

    RispondiElimina
  10. @Cleare: ahahahah, tu mi conosci e sai di cosa sono capace! Al Pantheon a momenti mi mangiavo un tedesco!!!
    p.s. vero, oggi il cielo è di un terso da far paura...

    @Kiara: ...romanticona! :))

    RispondiElimina
  11. ah, queste di notte sono più affascinanti e mi piacciono tanto di più!!!!
    Zio, è un bel po' che non ci sentiamo...Come stai? Sempre incasinato? Un bacio

    RispondiElimina
  12. Fiche le foto dei fari del pulmann che passsava!!!

    RispondiElimina
  13. hai cacciato via tutti dalla città per fare le foto? tu saresti capace eh eh eh
    belle! e molto!

    RispondiElimina
  14. Le due luci rosse sospese in aria riportano ai tempi in cui la scienza era magia. Che bella soluzione, così elegante, grazie a te.

    RispondiElimina
  15. ... mangiare un tedesco? Saresti capace...

    RispondiElimina
  16. I pensieri vengono un po' per volta: chissà se la mia digitalina è capace di fare le lucine sospese in aria anche lei.Però non ho un cavalletto e mi sa che 25 secondi in mano non sarebbero molto stabili...

    RispondiElimina
  17. @Trattoria da Martina: ...be', certo le foto notturne hanno il loro fascino, non c'è che dire. Il pullmann? Forte eh? ;)

    @Gio: ehehhe, effettivamente ho cacciato via parecchie persone... ;)

    @Pellegrina: Carino che ogni tanto ti viene un pensiero e mi torni a scrivere... :)
    Senti: per una digitalina un cavalletto cinese da 10€ va più che bene. Oppure ingnegnati con muri, gradini o appoggi vari... ;)

    RispondiElimina
  18. Caro Piero,
    non avevo mai letto il tuo blog, e quanto mi sono persa! Mio marito è di Roma e spesso ci andiamo, le tue foto sono eccezionali, bellissima la tua idea di passeggiare per roma di notte...mi hai fatto venir una gran voglia.
    Adesso ti lascio, corro a sbirciare le tue ricettine...
    un abbraccio e buona domenica
    Elsa

    RispondiElimina
  19. @Elly: Ciao e benvenuta! :))
    Vedo che sei mattiniera come me! Poi oggi indovina dove sono andato...?
    :)))

    RispondiElimina
  20. Ripensando al post e dato che mi trovo in una città che non è la mia, ho preso la macchinina e sono andata a fotografare di notte. Beh, la luce delle tue foto non è paragonabile, però pensavo che non venisse neanche uno scatto e invece... certo le inquadrature sono quelle che sono, perché tra parapetti, basamenti, pietre sporgenti, gradini, panchine e ringhiere si fa quel che si può. Quanto alle lucine rosse, ero in una zona pedonale e macchine ne sfrecciavano pochine, giusto qualche taxi che andava molto piano, quindi rimaneva impresso anche lui nei pixel (ma si può parlare di impressione per i pixel? hm), però le lucine riuscivano lo stesso a cominciare a fare quella loro scia... insomma molto divertente.
    P.S.: sì, ogni tanto torno a scrivere. Il bello di internet è poter chiacchierare quando si hanno "idee", no? Spero di non imprezzemolarti troppo i commenti :-/

    RispondiElimina
  21. Roma è sempre bellissima e tu la sai fotografare in modo superbo!
    Mi pare impossibile che fossero solo le 8 di sera, ma dov'erano tutti??? Tu non ce la racconti giusta..
    Ps ricordo uno scorcio bellissimo, vicino al circo massimo, ma non saprei dirti esattamente da che parte perchè il mio senso dell'orientamento è pari a zero.. mi pareva che si vedesse sulla destra guardando il tempio di Vesta.. vai lì e ci dai un occhio??? :)
    E poi anche la via appia antica.. all'alba è bellissima.. mi fotografi anche quella??? :) Scherzo dai!!!!

    RispondiElimina
  22. @Pellegrina: Son contento di averti ispirato. Se ti va mandami qualche scatto, dai ;)

    @Commis: La zona del Circo Massimo ce l'ho bene impressa nelle mente...e ti dico che son tutti scorci meravigliosi... e molti li ho anche fotografati. Prima o poi te li ritroverai in qualche altro mio post!
    p.s. e andrò anche all'Appia Antica...all'alba, naturalmente! ;)

    RispondiElimina
  23. che spettacolo!!! Tu hai sbagliato mestiere, caro mio!!! :P

    RispondiElimina
  24. @luna: Dici? Troppo buona...
    :)))

    RispondiElimina
  25. Io Roma la amo..sono fiorentina ma la mia famiglia si divide tra Firenze e Roma per cui un po' del mio cuore è là! che meraviglia di foto, da togliere il fiato!! Le fai tu sul serio? E' la prima volta che capito sul tuo blog ma wow, favoloso! Dovresti partecipare al concorso dell'azienda toscana vinicola santa cristina, vinceresti sicuro basta una sola foto :) ti metto il link se ti prende la voglia di darci un'occhiata! Milena

    RispondiElimina
  26. @Milena: Benvenuta e Grazie!
    Le foto sono mie, garantite dal marchio di fabbrica! ;)
    Il link non lo vedo...se tante volte ripassi da qui metti pure.
    Ciao
    :))

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails