lunedì 14 novembre 2011

Ravioli Neri con Baccalà

Vi ricordate il post del baccalà mantecato?

Vi dissi che vi avrei svelato un modo per cucinarlo...

Ecco, rimanendo sempre sul tema "Siate Affamati, Siate Folli" oggi vi presento un'altra mia invenzione. Ok, Ok, magari qualcun altro da qualche parte del mondo l'ha già fatta, ma - come capiterà sempre anche a voi - a me piace pensare che sia solo farina del mio cervello...(e si, per chi non l'avesse capito nel cervello ho solo farina!! :D :D :D).

Ho impastato uova con farina (rapporto peso 1 a 2) e nero di seppia.
Quindi ho fatto riposare l'impasto per un'oretta e poi l'ho steso sottile sottile.
E fin qui nulla di eclatante. 

Poi come ripieno ci ho messo, appunto, il mantecato di baccalà

...e fin qui, direte voi, hai solo fatto 1+1! Dov'è linvenzione?!?!?

Ok, Ok. Ho pensato che me l'avreste detto, così ho voluto provare un accostamento insolito, almeno per me: vi ricordate l'uvetta afghana di Herat, (graditissimo regalo dell'Araba)?

Ecco, ho rifatto lo stesso estratto scaldando l'uvetta dentro l'acqua, strizzandola e poi frullandola. Un colpetto in padella con un filino d'olio, una grattata di scorza d'arancia e...voilà! Il piatto si presenta così:

(Fare click sulla foto per ingrandirla)
Che ve ne pare?

Volete vedere la tentazione fatta raviolo? Ne ho aperto uno per voi....mmmmmmmm

(Fare click sulla foto per ingrandirla)

Ciao e alla Prossima

Lo Ziopiero

Guardate anche le altre realizzazioni:

23 commenti:

  1. Sono davvero una tentazione. Bravo lo zio Piero!!!

    RispondiElimina
  2. Vabbe', ti perdono perche' hai usato la mia uvetta :-) ma ti prego, basta baccala'!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Ora, uno passa di qui felice perchè finalmente ha trovato un quarto d'ora di tempo da dedicare allo zio Piero... e si ritrova a spenderlo tutto in risate, sul "siate affamati, siate folli"...
    Ma me lo spieghi, come ti vengono??????
    passo dopo, quando mi sarò ricomposta :-)
    ciao
    ale

    RispondiElimina
  4. Te lo posso dire che la genialata dell'uvetta col pesce è pura tradizione sicula? ma tu ormai sei siculo inside ... e questo è un gran piatto! bacioni
    Stefania P&S

    RispondiElimina
  5. ME-RA-VI-GLIO-SI!

    uvetta e baccalà è grande accostamento, concordo con stefania pur essendo io quasi padana

    e poi è bellissimo l'accostamento di colori, di un'eleganza fuori dal comune

    RispondiElimina
  6. Zio, ma quanto baccalà avevi comprato...Hihihi..:Scherzo dai...omplimenti per questa ricettuzza inventata da te...Non posso apprezzare fino in fondo perchè non mangio pesce, però apprezzo i bei ravioli e il risvolto cromatico...E, se mi piacesse il pesce, questo accostamento azzardato lo proverei di sicuro!

    RispondiElimina
  7. Zio, abbinamento a dir poco affascinante!Il baccalà lo adoro e lo faccio sempre troppo poco, ma dopo queste tue prove mi istighi a sperimentare :)

    RispondiElimina
  8. cavoli...!!!!
    un accostamento direi davvero molto azzardato ma con un grande risultato visivo e olfattivo ...
    complimenti con un grande applauso...
    buona giornata da lia

    RispondiElimina
  9. Grazie per la visita e per il commento al mio pane....mi sono emozionata.
    Gustosissimi questi ravioli, complimenti!

    RispondiElimina
  10. @Mariabianca: …e tu cederai alla tentazione? :)))

    @Araba: …ci manca ancora il gelato di baccalà, poi basta! :)))

    @Alessandra: Felicissimo di rileggerti!!! In realtà leggo i tuoi post, ma poi non commento mai, come del resto in quasi tutti i post che leggo! :)))

    @Stefania: Lo so, lo so! Ma qui si parla di uvetta afghana!!! :D :D :D

    @La Gaia: Grazie! :))) Confesso che l’ispirazione mi è venuta proprio pensando ai colori e…alla foto!!! :D :D :D

    @Martina: Se aspetti un po’ a breve pubblicherò un’altra ricettuzza di ravioli…. ;)

    @Tery: …e tu DEVI sperimentare, anche perché certi piatti non possono mancare dalla tua preziosa collezione! :)))

    @Lia: Uuuahhuuu!! :)))

    @Marta: Chi mi conosce bene sa che sono moooolto parco di complimenti (e di commenti). Se l’ho fatto è perché – a mio avviso – te lo meriti tutto! :)))

    RispondiElimina
  11. ziooo che belli che sono! E chissà come sono buoni..invidiaaa

    RispondiElimina
  12. Yummy zio ;) sarebbero perfetti anche per la nuova sfida in corso da me, se ti fa piacere ti aspetto!
    Buona settimana
    Sonia

    RispondiElimina
  13. Ti ho fatto un ringraziamento pubblico.....

    RispondiElimina
  14. @Sonia: Grazie per l'invito, Sonia. :)

    @Marta: Uahuuu! :))

    RispondiElimina
  15. che accostamenti originali! Sono proprio invitanti questi ravioli...

    RispondiElimina
  16. mammamia che meraviglia! Ma come ti vengono ste idee? Ci pensi la notte? ^__^

    RispondiElimina
  17. io adoro il baccalà quindi non possono non piacermi :)
    ma sono anche molto belli a verdersi, grande zio piero!

    RispondiElimina
  18. Buongiorno Zietto! Come andiamo? Dopo questa carrellata di deliziosissimi piatti col baccalà credo proprio tu stia MOLTO bene! :-) Ho pubblicato un'altra delle tue crostate... da svenimento! bacione

    RispondiElimina
  19. @lamelannurca: Grazie! :)) Che fai, li proverai?

    @luna: ...e pure di giorno! Tu lo sai che ogni tanto parto per la tangente! :D :D :D

    @Gio: Falli, Gio, che son boni assai!
    ;)

    @Kiara: ...tu mi commuovi con tutte quelle belle parole che scrivi ogni volta sul tuo blog. Grazie :))

    RispondiElimina
  20. Bellissimi zio, tanto ma tanto invitanti! :*

    RispondiElimina
  21. @Raffaella: Grazie. Allora li farai? ;)

    RispondiElimina
  22. bellissimo e davvero originale questo piatto.
    Ti seguo silenziosamente da un po..ora però esco allo scoperto con il mio blog nuovo di zecca :)!
    Se ti va di farci un salto ti aspetto volentieri :)!
    Sei bravissimo.
    Ciao
    Sara

    RispondiElimina
  23. @Sara: Grazie, Sara! In bocca al lupo per il tuo nuovo blog, allora!
    :))

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails