lunedì 21 novembre 2011

Ravioli Neri con Ceci

Ancora ravioli neri?!?!? Ma non li avevi già fatti?!?!?

Ehm si! Ormai son partito in quarta!
...Che poi che vuol dire partire in quarta?!?!!? Ci avete mai provato con la vostra macchina? Se non vi si spegne già è tanto!!!!

Comunque l'espressione rende bene, anche se obsoleta.
Quando ho preso la patente (1980, n.d.r.) le automobili avevano si e no 4 marce, la retromarcia era rigorosamente sempre allo stesso posto (dopo la quarta, per capirci) gli specchietti retrovisori non esistevano, i napoletani ancora dovevano inventare le magliette con sopra disegnata la cintura di sicurezza (e a seguito di tale invenzione ne imposero l'uso, della cintura, non della maglietta), le 4 frecce erano un sogno da discomusic e, soprattutto, l'aria condizionata ce l'avevano solo le tedesche con la stella a tre punte, come optional.

Poi le marce divennero 5, anzi 6, la retromarica una caccia al tesoro, l'aria condizionata un must. Molti hanno di serie anche il navigatore satellitare, che se me lo avessero detto nel 1980 avrei pensato subito alle fantomatiche astronavi di Guerre Stellari, anziché una versione parlata di Tuttocittà (opuscolo che ancora conservo gelosamente nella tasca dello sportello, e con questo ho detto tutto!). A proposito, avete notato come ormai quasi tutti i "giovani" manchino completamente di senso dell'orientamento e siano tutti tom-tom dipendenti?
L'altro giorno ho beccato un ragazzino che lo usava pure per trovare l'uscita di un centro commerciale!!!! ....poveri noi...


Dunque, torniamo ai nostri ravioli neri: dopo quelli al Baccalà e dopo aver fatto la crema (o il passato) di ceci da mettere sotto il fritto di baccala, il passo per fare questi ravioli è praticamente automatico.

Quello che cambia è il condimento.

Be', questa volta son voluto andare sul tradizionale spinto, o quasi.

Una volta scolati, ripassate i ravioli in burro e salvia, aggiungete della scorza d'arancia grattata e servite:

(Fare click sulla foto per ingrandirla)

L'accostamento merita, credetemi.

...e tanto per rimanere nella tradizione, ecco a voi l'ormai classica foto "raviolo inside":

(Fare click sulla foto per ingrandirla)

Ciao e alla Prossima

Lo Ziopiero

Guardate anche le altre realizzazioni:

17 commenti:

  1. caro Zio pietro fortunatamente li hai rifatti ..i ravioli in questo modo sino davvero splendidi..e cgehe dire del pane con la fariina di kamut..a presto simmy aadeso corro aleggermi leglio la ricetta ..buona giornat da simmy

    RispondiElimina
  2. sei magico..stavo prprio pensando tra me e me ma dove trovo il modo per correggere le foto ..che spesso vado alla cecAA SPICCPOLANDO SU FOTOSHOP..CHE ..GIRANDO LOSGUARDO A SINISTRA VEDO NEL TUO BLOG TUTTE QUESTE MERAVIGLIOSE SPIEGAZIONI SEI MITICO GRAZIE SIMMY

    RispondiElimina
  3. che belli che ti sono venuti..

    RispondiElimina
  4. Ho capito, quindi vado nella categoria di Tom Tom dipendente o sono scusata dato che ogni volta che torno a Roma c'e' qualche strada nuova e mi perdo regolarmente??? :-)

    Bellissimi, qusti mi piacciono proprio, e non solo esteticamente ;-)

    RispondiElimina
  5. Che belli e che invitanti...anche se mi sto immaginando come li guarderebbe la mia bimba.... ma potrei provarci lo stesso!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  6. insomma, per trovare la ricetta, mi sono dovuta ripassare 2 o 3 post..
    ma che è così che si fa?!?!
    ;-)
    smack

    RispondiElimina
  7. In effetti questa dipendenza della gente da ogni nuova diavoleria elettronica mi lascia sempre perplessa. Adesso nessuno e' in grado di girare senza il tom tom. La gente non sa piu' orientarsi e manco meno leggere una cartina!!!

    RispondiElimina
  8. @simmy: Bene! Tra photoshop e cucina hai fatto un bel bis oggi! :)))

    @Pippi: Grazie! :))

    @araba: ...ambaradaaaammmm!!!!
    :D :D :D

    @Gaia: Meglio, così hai recuperato il tempo perduto! :))

    @elenuccia: ...in compenso mandano sms alla velocità della luce!!!
    ;)

    RispondiElimina
  9. @Romy: ...be', puoi sempre farli con un ripieno diverso in modo che piacciano anche a lei. ;)

    RispondiElimina
  10. belli e buoni .......ideati per il pesce ma...anche classici conditi col pesce!!!mi hai dat l'ispirazioni per infinite varianti!!!!!
    allora un bacio!

    RispondiElimina
  11. Voi tom tom noi diton.
    Quello che te dice vai a destra e il diton va a sinistra poi il diton te dice dritto dritto e se move come un anguilla, poi te dice gira e il diton fa un doppio carpiato. Ecco qua c'ho quello, er diton e come er tom tom te manda a sbatte...

    ...ma sei il virtuoso dei ravioli neri !! Il paganini del nero di seppia.
    Sul kamut non commento..non sapró mai che sapore ha
    :-(.

    Ma i ravioli neri...aspetta un po'....mi sono piaciuti tantissimo quelli con i ceci.

    RispondiElimina
  12. @Gluty: Il diton non è male!!! :D :D :D

    RispondiElimina
  13. un gran bell'accostamento mi piace quel condimento al burro e salvia con la scorzia d'arancia per dargli una smorzata di gusto

    RispondiElimina
  14. sei un grande chef ^___^
    con grande risultato visivo e gran scenografia
    alti ravioli neri...?! ci saranno..?!
    p.s. e io che ho sempre buttato il nero di seppia :(
    by da lia

    RispondiElimina
  15. @Gunther: ..una bella smorzata, si! ;)

    @Lia: aaarrrgg, butti il nero di seppia?!?!? Sacrilegio!!! :))))

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails