AVVISO
Amici lettori, mi prendo un lungo periodo di riposo.

Nelle prossime settimane continuerò, come da mia abitudine, a rispondere a tutti i vostri commenti, anche se non sempre sarò tempestivo. Abbiate pazienza. ;)

Ci rivediamo a settembre con i resoconti di viaggi e... tante nuove ricette dello Ziopiero!

Ciao e... BUONE VACANZE A TUTTI!!!

giovedì 6 ottobre 2011

Pici...ccioni!!!

Volevo fare i pici....però mi son venuti un po' troppo ciccioni, dicono...


(Fare click sulla foto per ingrandirla)
Vabbe', mica saranno poi così cattivi? Dite che non sono i veri pici?

..e allora chiamiamoli Pici..ccioni!!!!


:D :D :D

In fondo la pasta fatta in casa, come la giri e come la volti, è sempre di gran lunga migliore di quella comprata, anche se fresca.

E poi, per mini produzioni casalinghe, non ci vuole neanche tanto tempo.
Dico mini perché ormai le famiglie numerose come quelle di una volta sono sempre più rare.
Tavolate di 10-12 persone un tempo erano la normalità.
E' vero, esistono pure le famiglie "allargate", le quali riuniscono sotto lo stesso tetto il frutto di più unioni e dove la frase più ricorrente pare che sia:
"Caro, guarda che i tuoi figli, insieme ai miei figli, stanno picchiando i nostri figli!!!!"
:)))

Vabbe', battute a parte, di fatto impastare e formare 4-5 etti di farina per noi food-blogger è un gioco da ragazzi!

Vi ricordate i Garganelli al Tartufo? In un bi e un ba eran pronti!!!

Per questi pici ho mischiato acqua e farina, senza troppi convenevoli.
Anche voi: lasciatevi guidare dall'intuito e non arroccatevi sui grammi. Questa volta fate a sensazione.
Così come a sensazione userete le farine che più vi aggradano in quel momento... zero-zero, grano duro, un mix, un po' di integrale, o anche saraceno. Abbandonatevi ai vostri sensi e mischiate, fin quando la consistenza vi sembra ottimale.

Poi fate tanti serpentelli e lasciateli riposare una mezzoretta.

Anche per il sugo dotete sbizzarrirvi; io ho fatto il mio Pesto Rughetta e Noci e Pomodori Secchi.

(Fare click sulla foto per ingrandirla)
Volendo potete condirli anche con un pesto tradizionale...il piatto dovrebbe apparire più o meno così (io l'ho semplicemente fotoscioppato dal piatto di sopra! :D :D :D)

(Fare click sulla foto per ingrandirla)

Allora, che ve ne pare?

Dai, su, iniziate a impastere e lasciatevi guidare dal vostro istinto....

:)))

Ciao e alla Prossima

Lo Ziopiero


Guardate anche le altre realizzazioni:

31 commenti:

  1. Hai ragione ZioPiero, la pasta fatta in casa è buona, sana, economica e in un lampo è pronta!!
    Buona giornata :)

    RispondiElimina
  2. mi hai convinto.
    sabato impasto!
    ;-)

    RispondiElimina
  3. Boni i pici, mi garbano parecchio!!! Ora basta zio di fare piatti toscani...e tocca dartela davvero la cittadinanza! Un bacione, ti sono venuti benissimo (ps: la mia mamma insieme ad acqua e farina mette anche un po' di olio evo e se la farina è tanta anche un uovo)

    RispondiElimina
  4. Io direi che ciccioni mi piacciono di +! Amo la pasta lunga bella rustica e che riempie la bocca!!
    ahahahah hai fotoscioppato il sugo, fantastico! :P

    RispondiElimina
  5. Anche io ho appena pubblicato una pasta fatta in casa ;)) Bellissimi questi pici...ccioni!! ;))

    Vevi :)

    RispondiElimina
  6. Che belli i picci ciccioni!!! a me dicono che taglio la carota alla juliotte perchè mi viene più cicciotta della julienne :)
    Ps il sugo photoshoppato.. sei troppo avanti!

    RispondiElimina
  7. Zio, voto per il cicciopicio incondizionatamente. La pasta fatta in casa è imbattibile quando bella consistente e spessa. Ricordo i ravioli del primo dell'anno della mia nonna, belli duretti sotto i denti e grandi come un fazzoletto (non me ne vogliano gli emiliani). Allora a tavola si era in otto o nove.
    Le famiglie allargate invece le sto sperimentando da poco con quella del marito di mia madre. Divorziato lui e divorziata la figlia con tre nipoti, presenti ex-moglie ed ex-marito. La cosa buffa è che io simpatizzo molto con la ex-moglie e con la di lei madre. Ma mai passerei il Natale con un mio ex-partner, manco sotto tortura! Capisco però che se si hanno dei figli piccoli, si faccia questo ed altro.
    Furbo il sugo al photshop ;-)

    RispondiElimina
  8. il picio in versione ingrassata mi piace molto..tanto che lo assaggerei con tutti e due i condimenti!!! ;)

    RispondiElimina
  9. Che buoni! Se sono ciccioni si mangia di più! :-P

    RispondiElimina
  10. MI POSSO LANCIARE A DARE RISPOSTA ALLA TUA DOMANDA IN ANTEPRIMA??? O FORSE NO VISTO CHE CONOSCO GIA' LA SOLUZIONE???

    RispondiElimina
  11. @Mariangela: :)))

    @Gaia: Evvai!!! Quasi quasi prendo il treno! ;)

    @Pellegrine: Solo la cittadinanza? E le chiavi della città no?!?!?
    :)))

    @Tery: ...e aggiungo: anche leggermente duretta! ;)

    @Vevi: Visti i cappellacci. Belli! :)))

    @Commis: …oddio, la catota alla juliotte è troppe divertente! :D :D :D

    @Pellegrina: Oddio, m’hai talmente confuso le idee che ho una crisi di identità!!!
    :)))

    @Glo83: …peccato che il secondo è solo virtuale… :)))

    @Elisa: Infatti! ;)

    @Stefania: No, non puoi!!! :)))

    RispondiElimina
  12. Concordo, la pasta in casa si puo' fare spesso, ed essendo in due non prende nemmeno via tanto tempo.
    E poi bella cicciosa mi piace :-)

    RispondiElimina
  13. la voglio provare questa pasta, ora penso al tipo di farina...e voglio provare il pesto con rucola, noci e pomodorini secchi...ti faccio sapere Zio Piero

    RispondiElimina
  14. Zio, TU non puoi lasciarti confondere da una banale questione logica! Comunque a trovarcisi è molto più semplice che a raccontarla. :-)

    RispondiElimina
  15. di solito li faccio più sottili, ma sai che quest'idea cicciotta mi piace, li proverò, e poi non so voi, ma quando faccio la pasta mi sembra di coccolare di più la mia famiglia.

    RispondiElimina
  16. Ahahahaah... scusa se rido ma mi rendo conto di esser troppo stordita! Ho letto male il titolo...pensavo di trovare un piatto con qualche piccione cotto in maniera particolare invece erano dei pici...ccioni!!! Senza dubbio più ,squisiti... PS - oltre alle splendide tue crostate ho fatto il tuo pesto di rucola e pomodorini secchi... DIVINO! Ho dovuto prepararlo per la suocera, la mamma, i fratelli, la cognata... non farò assaggiare mai più niente di tuo, garantito! Ahahahaha

    RispondiElimina
  17. sono stordita come kiara credevo che ci fosse del piccione insieme ai pici ^___^
    se non sono ciccioni che pici sono..?!!
    li ho sempre comprati i pici perchè mi piace tanto come formato di pasta e poi sono spettacolari con un sugo aglioso ^__+
    baci da lia e buon fine settimana

    RispondiElimina
  18. Hai proprio ragione!! La pasta fatta in casa, comunque la giri, è sempre ottima! Buono quel pesto, lo provo!!

    RispondiElimina
  19. @Araba: In due? E tutti i tuoi amici vicini non li inviti?!?!!?!?
    :))))

    @titty: Mi dirai. Di solito riscuote successo ;)

    @Pellegrina: Si, si. Ma tu ti eri spiegata benissimo ;)

    @Las: …a me sembra soprattutto di coccolare più me stesso! ;)

    @Kiara: …e che fai? Ti terrai tutto per te? :))))

    @Lia: …e adesso li devi fare!!!!! Da ora non si compra più la pasta fresca! ;)

    @Giulia: Caspita! Quel pesto a momenti ha avuto più successo qui che quando l’ho presentai…
    Ok, poi mi dirai! ;)

    RispondiElimina
  20. Ma che belli...e che buoni!!! con questi pici...potresti partecipare al mio nuovo contest sulla cucina toscana! Ti lascio il link: http://pandiramerino.blogspot.com/2011/10/la-toscana-nel-piatto-il-mio-nuovo.html
    Ti aspetto!!

    RispondiElimina
  21. quanto ho un pò di tempo a disposizione mi piace fare la pasta fatta in casa ma ai pici mai pensata :-(
    accetto il tuo consiglio farò anche i pici...
    baci
    lia

    RispondiElimina
  22. NO! Si beccano gli spaghetti comprati.
    Se dovessi fare pasta per tutti mi dovrei mettere in malattia :-)))

    RispondiElimina
  23. @Federica: Ma grazie, anche per l'invito!
    Però non vorrei deluderti, ma se mi conosci sai che ai contest non partecipo mai (o quasi...)

    @Lia: ..e poi mi farai sapere, come sempre!
    ;)

    @Araba: ...e con tutte le tue energie saresti pure poco credibile...
    :D :D :D

    Bacioni, Stefa' :))

    RispondiElimina
  24. No Zio che non tengo tutto pert me... sono gli altri che ti danno le più grandi soddisfazioni assaggiando i nostri piatti, non trovi?
    Comunque, detto fatto...sul mio blog il tuo pesto di rucola e pomodorini secchi! Et voilà! Buona domenica zietto! KissU

    RispondiElimina
  25. @Kiara: Eeee SI! Effettivamente il miglior complimento è il...rumore delle mandibole e i vari mugolii... :))

    p.s. visti e commentati! ;)
    ...e tu lo hai capito che domani pubblicherò un tuo piatto...?
    :))

    RispondiElimina
  26. Ma che bel blog che ho trovato!!!
    Complimenti per la cura e la qualità delle tue ricette.
    Da adesso sono una tua google followers.... Se ti va, passa a trovarmi, sei la benvenuta.
    www.lamagicazucca.blogspot.com

    RispondiElimina
  27. @LaMagicaZucca: Grazie. Passerò a trovarti...basta che non mi scambi ancora per una femmina!!!
    :D :D :D

    RispondiElimina
  28. @Milena: ....e si, so proprio bbboni!!!!
    :))

    RispondiElimina
  29. Mmmmmmmmmmmmmm
    Pure io li faccio ciccioni e sono uno sballo!!! Lassa perde chi dice che non so giusti :D
    Che poi anche io li faccio a occhio, come tutta la pasta.
    Bravo lo zzzio mio :D

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails