Corso Bologna 7-8 marzo

lunedì 10 ottobre 2011

Spaghetti all'Arancia e Acciughe


Ci sono ricette che mi attirano per la loro semplicità di esecuzione.
Ci sono ricette che mi attirano per il risultato che mi immagino leggendo la lista degli ingredienti.

Quando poi queste due cose coincidono in un unica ricetta, allora s'ha da fare!

E' successo per questi Spaghetti all'arancia e alici, pubblicati da Kiara.

Semplicissima l'esecuzione. Essenziali gli ingredienti.

(Fai click sulla foto per ingrandirla)

Ho fatto solo piccolissime variazioni:

Ingredienti per ogni porzione:

100 gr di spaghetti
Qualche acciuga sottolio
Uno spicchio d’aglio
1/3 di arancia pelata a vivo (ho leggermente diminuito la dose di Kiara)
Olio extra vergine d'oliva
Pangrattato 
Un pizzico di peperoncino (o anche olio piccante al peperoncino)
Zeste di arancia

Mentre l'acqua bolle, fate rosolare l'aglio nell'olio; quindi lo togliete, ci aggiungete le zeste e dopo un po' ci mettete dentro le acciughe (alici) tagliuzzate. Quando sono ridotte quasi a crema ci aggiungete l'arancia.

Intanto tostate il pangrattato in un padellino antiaderente.

Quando la pasta è al dente, scolatela e saltatela in padella. Vi ricordate come si fa, si? :))

Tirate su gli spaghetti e
(Fai click sulla foto per ingrandirla)
..impiattate, spolverandoli col pangrattato tostato.

Vi rimetto la foto, va! Mi piace! :)))

(Fai click sulla foto per ingrandirla)
Ciao e alla Prossima

Lo Ziopiero


Guardate anche le altre realizzazioni:

28 commenti:

  1. ci piace ci piace..un bel piattino che appaga i sensi!

    RispondiElimina
  2. Ottimo piatto, stavo pensando ad una versione con le sarde o con gli sgombri magari che ci vedo proprio bene, che ne pensi?
    Bella la foto con la padella :)
    Una domanda...stamane non sei l'unico con l'arancia...telepatia o solo 'associazione a delinquere gastronomica' sull'asse italo-arabo?! :P ahahahahahah

    RispondiElimina
  3. saporitissimo e gustoso zietto!! chissà che profumino,bacioni e buona settimana

    RispondiElimina
  4. Buonissimi in questa versione! un tocco in più che fà la differenza!
    da provare allora!
    baci baci

    RispondiElimina
  5. Oh ma che bella sorpresa!!!!!!!!!! Mi chiedevo quale fosse la ricetta fortunata e finalmente svelato l'arcano!!! Grazie Zietto!!!! Non immagini che gioia!!!!! Tu che hai fatto una mia ricetta!!!! Da non credere!!!!! Ti è piaciuta??????? Un bacione con lo schioccoooooooooo!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Gambetto: ormai lo zio e l'araba sono in perfetta sintonia bloggistica. Se pubblica uno, quasi sicuramente sta pubblicando anche l'altra. E anche allo stesso orario. Ma anche con lo stesso ingrediente non era ancora capitato ...

    RispondiElimina
  7. acciughe e arancia è un abbinamento che ho provato solo una volta e in effetti poi ho dimenticato completamente.. da riprovare subito!

    RispondiElimina
  8. Si, devono essere gustosi questi spaghetti... d'altronde gli agrumi coi pesci legano.. buona giornata

    RispondiElimina
  9. @sulemaniche: …e inoltre è facile da preparare! ;)

    @Gamby: Noi siamo tutti un’associazione a delinquere.. :)))
    P.s. Con gli sgombri? Mmmmm, non mi convince mica…. ;)

    @Pellegrine: Grazie! Anche a te :)))

    @Manuela e Silvia: Provateli assolutamente! ;)

    @Kiara: …e che schioccoooooo!!!!
    :)))
    p.s. buona davvero, altrimenti non avrei mai pubblicato, lo sai ;)

    @Stefania: …io e l’araba, ormai, “famo tutto all’unisono”

    @Monica: Contento d’avertelo ricordato!!!

    @Giulia: Si, un bel legame davvero! ;)

    RispondiElimina
  10. Associazione a delinquere, assolutamente.
    Tutto fatto per far salire le quotazioni dell'arancia con i piatti di pesce...;-)

    RispondiElimina
  11. Solitamente il pesce azzurro dai sapori forti viene stemperato con gli agrumi per levare quel sentore che altrimenti potrebbe dar fastidio, sul tuo piatto è invece un tocco di eleganza in più. Io so'rustico lo sai...probabilmente con gli sgombri sarebbe una esigenza ehehehehe
    Non manco di far capire quanto so arretrato eh?! :P hihihihhihi

    PS
    Quando ci rivediamo così ce le diamo dal vivo?! :P ahahahahaha

    RispondiElimina
  12. Davvero insolita ed originale, la proverò al più presto!!!

    RispondiElimina
  13. I like it!

    e brava kiara! ;-)

    via, su, bravo anche l'epigono :-P

    RispondiElimina
  14. di solito si usa fare le paste con le sarde dove vi e anche il pan grattato.. direi che non e niente male nemmeno sto accoppiamento acciughe e arancia un piatto semplice ma deciso...
    complimenti
    lia

    RispondiElimina
  15. Apparte chellai fatta cruda, ma ntolo voleo di' che le acciughe e le alici so lo stesso pesce.

    RispondiElimina
  16. @araba: Infatti questa mattina ho comprato un pacchetto di azioni!!! Son già raddoppiate :)))

    @Gamby: p.s. …quanno te pare! Ahahahaahah
    ;)

    @Elisa: Ok, e poi fammi sapere, eh?

    @La Gaia: …dai, che alla fine siamo tutti un po’ epigoni ;)

    @Lia: :)))

    @zio Vurka: ahahahahh!!! Sei mitico!! Mi sembra di esser tornato ai vecchi tempi!!!
    :D :D :D

    RispondiElimina
  17. Ok vista a quest'ora e' davvero invitante. Io avrei una bottiglietta di colatura di alici di Cetara regalata da un'amica...come ce la vedresti? :)))

    RispondiElimina
  18. Sono qui anche io a chiedermi la differenza tra le acciughe e le alici. Hmmm.

    RispondiElimina
  19. @elenuccia: ....mmmm, non bene. La colatura non la mischierei con sapori quali l'arancia...

    @Pellegrina: Dai, non c'è nessuna differenza ;)

    RispondiElimina
  20. oramai sono come un drogato, se passo di qui non posso fare a meno di cliccare sulle tue belle foto :D
    che buona questa pasta!
    buona settimana mio caro!

    RispondiElimina
  21. @Gio: ...e guarda che non esistono antidoti, eh?
    :)))

    Grazie, come sempre, per le tue graditissime visite.
    ;)

    RispondiElimina
  22. sono arrivata in questo blog grazie al softbox di Chiara:)mi piace il tuo blog e il modo in cui elabori le tue ricette....da oggi anche noi ci uniamo al tuo blog!!!

    RispondiElimina
  23. bella questa ricetta!!! ma perché tutto in italiano e scorza in francese?

    RispondiElimina
  24. @Marco e Barbara: Benvenuti!!! A presto!

    @francescabianca: Grazie, anche se non è mia!
    Zeste? Hai ragione! Lo scrivo così per...tradizione!!! Ormai mi ci sono affezionato. :))

    RispondiElimina
  25. Zio Piero hai visto a pag. 41 di Repubblica del 20 novembre gli "spaghetti siciliani"? Sono proprio loro, o sbaglio???
    Cristiano

    RispondiElimina
  26. @Cristiano: Veramente non l'ho vista. E ormai non credo riuscirò a comprarla. Ma è la stessa ricetta?
    Grazie per la segnalazione, cmq :))

    RispondiElimina
  27. Ecco il virgolettato:
    "Spaghetti siciliani Acciughe sciolte nell'olio a fuoco dolce A seguire, succo, scorze, spicchi d'arancia tagliati a vivo e pane grattugiato Saltare la pasta in padella"

    Insomma... è la stessa o no?

    Ciao
    Cristiano

    RispondiElimina
  28. @Cristiano: Be', si. Sembrano loro. In ogni caso è una ricetta abbastanza diffusa: io l'ho trovata da Kiara che a sua volta l'ha presa da giallozafferano. In cucina, si sa, le cose buone vanno divulgate!!! :))

    Ciao e Grazie :)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails