venerdì 28 gennaio 2011

Scorzette di Arancia...

Chiudiamo la settimana con una piccola delizia:

Scorzette d'Arancia Candita immerse nel Cioccolato.


Fai click sulla foto per ingrandirla)
Fare le scorzette candite è di una semplicità disarmante.
Se penso a quante volte le ho comprate quasi mi vergogno.

Poi, qualche giorno fa, mentre mi apprestavo a fare la marmellata di arance (mica vorrete la ricetta, eh?), e visto che la metà delle scorze non le avevo utilizzate, mi è tornato in mente il post di Tery e ho pensato bene di farle candite....

Mai stato così semplice!!!

Ho fatto bollire le scorze nell'acqua, poi le ho scolate, le ho rimesse nell'acqua e rifatte bollire e riscolate.
Quindi le ho pesate, ci ho aggiunto pari peso di zucchero, metà peso di acqua e riportate sul fuoco fino ad evaporazione completa dell'acqua. Qui dovete stare attenti a non farle caramellare, quindi non le perdete di vista, eh?

Tolte dal fuoco, si mettono sulla carta forno e lì si lasciano freddare.

Potete, anzi dovete mangiarle anche così:
(Fai click sulla foto per ingrandirla)

Che sapore....mmmmm

Se invece volete rivestirle, temperate del cioccolato fondente (o come lo preferite), tuffateci dentro le scorze, scolatele e lasciatele asciugare sempre sulla carta forno.

Buon Week End! Il mio lo passerò col Nanni!!!

Grazie e alla Prossima

Lo Ziopiero

Guardate anche le altre realizzazioni:

43 commenti:

  1. Buoneeeee!! Le ho postate da poco anche io e piu' o meno abbiamo seguito lo stesso procedimento pero' io non le ho poi passate nel cioccolato...la prossima volta lo faro' ;-)
    Ciao e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  2. ricordi piacevoli affiorano alla mente con questa ricetta

    le voglio proprio rifare

    e se poi posti anche la ricetta della marmellata proverei anche quella ;)

    buona giornata

    vale

    RispondiElimina
  3. ma sai che nn le ho mai fatte? sapevo come si acevano per mi ha sempre bloccata il fatto di nn esser sicura che le scorzette fossero prive di antiparassitari! Che invidia per il tuo weekend..chissà quante ne combinerete!

    RispondiElimina
  4. Ti invidio un po' il we col Nanni! Buon divertimento :))

    RispondiElimina
  5. "Fare le scorzette candite è di una semplicità disarmante"
    Affermazione corretta anche per un uovo al tegamino ma quante uova...e quante scorzette ho mangiato che non erano niente di che?! :P Tante, troppe :)
    Sono stato uno dei fortunati che ha potuto provarle e posso dire che nella loro semplicità sono davvero un gradino oltre...per il giusto equilibrio zuccherino, per la consistenza della scorzetta non dura ma nemmeno molletta, per l'abbinamento con il cioccolato che rivestite al punto giusto senza prevaricare sulle note agrumate.
    Insomma lineari quanto si vuole...ma non facili da rifare così bene, quello di certo :))))
    Firmato
    Un testimone della scena del crimine che non vuole rivelare la propria identità....uh miseriaccia ho dimenticato di fare il logout da blogspot!! :PPPPP

    RispondiElimina
  6. Errata corrige: "...per l'abbinamento con il cioccolato che riveste..."
    Facevo meglio a restare anonimo :))

    RispondiElimina
  7. @Mary: Be', le devi rifare e passare nel cioccolato. ;-)

    @ValeTork: Se ti accontenti solo delle ricetta te la mando via mail. Sarebbe bello pubblicarla con tutti i dettagli fotografici dei vari passaggi, ma per quest'anno ormai la produzione è andata e di fotografare quei giorni non avevo voglia né ispirazione.

    @Claera: Troppe cose devi fare, a cominciare dalla frittata di pasta!!! ahahahahah

    @Federica: Be', ma vallo a trovare a Firenze, no? Da dove sei tu sarà un'ora di macchina

    @Gamby: No, un uovo al tegamino non è facile da fare. Così come un uovo sodo. Ci sarebero troppe cose da dire a tal proposito.

    So che la tua dolce metà ti ha privato della scorta di scorzette...ma tu lo sai. Passa quando vuoi.

    p.s. anche se non ti dovessi firmare, riconoscerei la tua "calligrafia" tra mille bloggers!!! :)))

    RispondiElimina
  8. Favolose!Sono anche un ottima idea per dei regalini golosi!
    Buon we

    RispondiElimina
  9. Infatti ci stavo quasi pensando a fare il bis prima o poi! Repetita iuvat :))))

    RispondiElimina
  10. bone le scorzette.... lo sai che io non lo temperavo mica il cioccolato? dalle prossime proverò anche io. bacio ziè!

    RispondiElimina
  11. Immaginavo che aveste pianficato un weekend di baldoria tu e il Nanni!! voi due insieme per Roma siete una coppia pericolosissima ;)

    RispondiElimina
  12. Sempre pieno di idee Zietto! Attendo con ansia il post sulle cartellate! :)

    RispondiElimina
  13. Si, si ho fatto pure io prima del Natale. La ricetta è cosi' semplice e ottima. Ultimamente le ho usato (certamente senza cioccolato) per le sfogliatelle frolle di rimmel :-) Saluti.

    RispondiElimina
  14. @Meggy: Vero! Un simpatico pensiero!

    @Federica: :))

    @Cristina: Secondo me se po' pure evita', ma non lo dire ar Nanni :D :D :D

    @elenuccia: In giro per Roma? Peggio!!! In giro per casa di Cristina!!!! Cioccolata sui muri, ganache sulle sedie, panna ovunque...!!!!
    Ahahahahahah

    @Angela: ...e ci sarai anche tu in quel post! Anzi, solo tu! ;-)

    @Antony: Vero. Le scorzette vanno bene ovunque. Poi nelle frolle di rimmel, alias antonia.... ;-)

    RispondiElimina
  15. fratè...troppo bella la matematica applicata alle scorzette: S(scorze): 2Z(doppio zucchero) = 1/2A(metà acqua) : mangiamimangiami!

    RispondiElimina
  16. che buone! Ma dimmi, la parte bianca va tolta o lasciata? Se va lasciata, com'è possibile che non saranno amare?
    Baci buon w-e cioccolatoso, allora!!!

    RispondiElimina
  17. Ancora scorze???? Ci devo pensare...dopo avere fatto, nell'ordine, limoncello, arancello e mandarinetto... Sento odore di agrumi dappertutto!!! (Meglio quello...che altro, cmq...non ho dubbi:D :D :D !!!). Però mi attira...Appena rispondi al msg precedente (l'albedo, ossia la parte bianca: sì, no, solo un po'???) mi sa che compro ANCORA arance!!! ;-)

    RispondiElimina
  18. Buon week end!
    stavolta il sigaro, tocca a te farlo!!
    ;-)

    baci

    RispondiElimina
  19. Ooooohhh!! Che sorpresa!!!
    Come sono contenta che hai provato a farle!!
    Sono semplicissime e anche molto più buone delle scorzette acquistate vero???
    Sono bellissime, la foto fa venir voglia di mangiarle! :D

    RispondiElimina
  20. Uhh buonissimeee. Ma erano biologicheeeeee???? Perchè nella buccia ci sta di tutto e di più in quelle comprate al mercato. Noi le facciamo anche...sonooo di un buonooo!!! :D
    Baciotti zio, Laura

    RispondiElimina
  21. Ho sentito tanto parlare di te che dovevo venire a curiosare sul tuo blog e devo dire che sei una golosa scoperta.
    Complimenti!

    RispondiElimina
  22. Eh sì, davvero buone!
    In realtà secondo me tu la fai un po' troppo semplice... Io ci Ho messo un bel po' per farle asciugare...e poi non parliamo del tempo x temperare il cioccolato ogni volta ke si raffreddava! La prossima volta che ne faccio una quantità mostruosa come ho fatto a Natale cerco di organizzarmi meglio...
    Se nel frattempo ti avanza qualcosa...ci vediamo domenica!

    RispondiElimina
  23. Ciao!
    Scusa tantissimo l’effetto “spam”, ma abbiamo pochissimo tempo per avvisare tutti! Dopo il successo della precedente contro l’omofobia, decolla una nuova iniziativa food-bloggers contro l’atteggiamento indegno del Governo nei confronti delle donne. Qui trovi tutte le info. Vieni a leggere, grazie!
    http://merendasinoira.wordpress.com/2011/01/24/entro-il-6-febbraio-liberiamoci-del-maiale/
    http://kemikonti.blogspot.com/2011/01/nuovo-post.html

    RispondiElimina
  24. le faccio anch'io, sia con il cioccolato che nature. ma come sono buone e facili?!?!?!
    mai avrei creduto.
    io però le lascio a bagno nell'acqua un paio di giorni, per perdere l'amaro.

    c'è purtroppo una differenza abissale fra le mie e le tue. le foto... non mi vengono mai così.
    quando ripassi da firenze, mi fai un corso accelerato?

    RispondiElimina
  25. A Zi' sto a Roma!!! 'nnaggia aò! Vedo che te stai a esercità! Se vedemo!!!

    RispondiElimina
  26. @Cinzie': ..sta matematica non me torna...
    :))))

    @Luna: ...io l'ho lasciata. Per me ci va. Con tutto quello zucchero l'amaro non si sente affatto.

    @Barbara: Ma si, falle (col bianco). Tanto si conservano bene e a lungo (in teoria...in pratica spariscono in un batter baleno!!!!)

    @Gaia: ahahhaha, vero! Mi sa che farò impazzire Mastro Nanni. Tanto qui si gioca in casa e il pubblico fa un tifo pazzesco!!!
    :)))

    @Teryyyyy: Visto che le ho fatte?
    :)))))

    RispondiElimina
  27. @Farfallina: Super biologiche.

    @Natalia: Grazie e benvenuta!
    :))

    @Gaia Celiaca: Ma vieni tu a Roma, che poi ti porto in giro in macchina!!!
    :D :D :D

    @Nanni: Sei arrivato? Adesso ti mando i Giapponesi... ahahahahah

    RispondiElimina
  28. @Dadamilla: ....ma scusa, vuoi mettere? C'è una bella differenza tra te e me! ahahahaahahah
    X Domenica ne faccio un po', va ;-)

    RispondiElimina
  29. eh bravo zio! ma sai che non le ho mai mangiate? adoro l'accostamento degli agrumi con il cioccolato ma le scorzette d'arancia non ho mai avuto l'occasione di mangiarle... devo trovare l'occasione di cucinarle allora! un bacio!

    RispondiElimina
  30. @Queen: Non le hai mai mangiate?!?!?!!?
    Bisogna subito rimediare!!!!
    :)))

    RispondiElimina
  31. sai che non le mai preparate? nonostante la marmellata di arance (potresti anche passarci la tua ricetta però..:-)))!) non ci ho mai pensato.... ma mi sa che stavolta proverò... Grazie per lo spunto! Un bacione e buona serata
    Dani

    RispondiElimina
  32. non so come mai, ma l'idea di un giro in macchina con te, dopo quello che ti ho fatto passare quella domenica sera a firenze, mi mette una vaga ansia ;-)

    e poi in macchina non si fotografa.

    no no, non mi freghi ;-)))))

    RispondiElimina
  33. @Dani: LE devi fare. Le ho appena rifatte, ci vogliono veramente pochi minuti!

    @Gaia Celiaca: ...so' finiti i tempi in cui correvo come un pazzo per la città, facendo venire i sorci verdi a mezza-roma....ahahhaah

    Adesso potresti tranquillamente fotografare dalla macchina ed avere delle foto fermissime! ahahahah

    (ti frego, ti frego... ahahahah)

    RispondiElimina
  34. Ziopiero che dire.....OTTIME.
    Ciao "Alessandra con la quale hai parlato fuori della pizzeria a pranzo durante l'intervallo del corso del Nanni" (firma un po' lunga ma identificativa")

    RispondiElimina
  35. @"Alessandra....." : Accipicchia!!!
    Non hai perso tempo!!!!
    :)))

    RispondiElimina
  36. Ciao Ziopiero, prima di andare a nanna ho fatto un salto sul tuo blog e ho trovato queste bellissime scorzette, il che mi ha ricordato che una volta le ho fatte, ma purtroppo erano venute amare. Mi sembra che il procedimento e le dosi fossero uguali alle tue, anch'io le ho bollite due volte, ma forse x troppo poco tempo: tu x quanti minuti le hai bollite? Un'amica mi ha detto di metterle a bagno tre giorni x togliere l'amaro, cambiando spesso l'acqua, ma sinceramente...non ho tutta questa pazienza!! Che dici, ci riprovo? Bacino, buonanotte e grazie in anticipo!!

    RispondiElimina
  37. @rosita: Ciao. Le ho bolletite poco. Forse un minuto. Inoltre a me l'amaro delle arance piace. E' il loro sapore. Perché cambiarglielo?

    ...Ma poi scusa, che ci vuole pazienza per tenerle a bagno 3 giorni e cambiare loro l'acqua un paio di volte? :)))

    RispondiElimina
  38. Pazienza, no....buona memoria si!!! eh eh eh!!!
    Grazie x la risposta, ritentero' l'esperimento al più presto! Bacino!

    RispondiElimina
  39. @rosita: ...e tu metti il pentolone bene in vista!!!
    :))

    RispondiElimina
  40. ciao,
    davvero bella la ricetta del lemon curd e del semifreddo,mi piacerebbe provarla per questo fine settimana .
    E'possibile sapere grosso modo la quantità del succo dei quattro limoni grossi?
    Grazie
    Francesca

    RispondiElimina
  41. @Francesca: Limoni medi e succosi. Il peso ora non te lo saprei dire. Ma perché mi scrivi nel post delle scorzette?
    :))

    RispondiElimina
  42. Ecco, mi sa che me le faccio da sola.
    Riappiccio la stampante di fiducia.

    Che mondo sarebbe senza Zio? :')

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails