Corso Bologna 7-8 marzo

venerdì 16 luglio 2010

Svuotando il Frigorifero - Rotoli di Zucchine

Svuotare il Frigo!
E' uno dei giochi culinari che più mi piace fare!

Apri il frigo, guardi, pensi, elabori, inventi e ti metti all'opera.

L'altra mattina clickando tra i nomi nuovi che appaiono nei commenti ai miei post, mi sono imbattuto in Cecilietta, femmina romana di 26 anni (così fa capire il profilo).
Aho, non so a voi, ma per me la parola femmina è... come dire..."evocativa".
Chesso', ma non potevano scrivere "Donna", "Signora", magari pure "Dama"?
No!

Sesso: Femmina

Vabbe'! Ma che t'aspettavi? Si chiama Cecilietta, sarà una femmina, no?
Nooo. Non va bene!
Dovevano scrivere Lady. Ecco. Si. Lady. Lady è più corretto!

Andiamo avanti!
Romana!
àprite core! Se è di Roma allora è dddaaabanda, come si dice da queste parti.
Magari, come è successo con Cristina, ci scopriamo vicini di casa e nasce una simpatica amicizia a suon di scambi di battute verdoniane.

Ma quello che poi in realtà mi ha più colpito del profilo (lo ammetto, eheheheh) è stata la foto dell'avatar! Gran bella foto, come piacciono a me.

Aaaahooo, ndannate? Fermi, ve l'annate a vede dopo la foto!!! Voo dico subbbito, nun è n'avatarre come quello dell'àrabbba, che te buca o schermo solo cor soriso.

Questo è un avatar culinario! Ci sono dei taralli.
Vabbe', andatelo a vedere, dopo pero' tornate, eh?)

Così sono entrato nel Mondo Zucchino e ho trovato subito una bellissima zucchina (appunto) che mi ha invaso lo schermo e quel giorno sotto c'erano questi rotoli di zucchine (appunto!)

Amore a prima vista!
Anche perché nel posteggio lunga sosta del frigo c'era una vagonata di zucchine (appunto!!) in attesa che qualche volontario (io) le prendesse in considerazione per essere cucinate.

Amore a prima vista, dicevo. In realtà sarebbe stato più corretto dire: si fa di necessità virtù!

Quel giorno son tornato a casa un po' prima appositamente...
Il tempo di cambiarmi e sono subito in cucina.
Appena apro il cassetto delle verdure, ecco che le zucchine saltano gioiose e speranzose (aho, ma je' cresciuto pure er cervello?!?!?! Come hanno fatto a capi'?!?!?)

Ok, ok, oggi lo zio vi cucina....
Hanno immediatamente smesso di saltare gioiose....
(aho, ma che s'aspettavano, che le portassi in discoteca?!?!?!)

OK. Le zucchine le avevo e lo sapevo. Vediamo cos'altro langue in frigo...dunque dunque...qui c'è del malto (neaah), qui marmellata di fragole (nun se tocca, questa è mia!), poi di ananas e rosmarino (come sopra), pesche e lavanda(giù le mani), pere e cannella (potrei uccidere)...
Azzi', ma sciai solo marmellate? :)))
...e questo cos'è? Burro di arachidi? No no.
Quest'altro è brodo di carne liofilizzato ommeid...neahh
A ecco, c'è un sedan...c'era! Ormai è da museo dell'archeologia. Via. Spazzatura!

Oh, ecco qui. Un bel pezzo di muffa con dentro del provolone dolce (odio l'estate). Ok, per il provolone dolce, accuratamente ripulito.

E poi? Ah, ma sul balconcino ci dovrebbero essere delle cipolle! Bene, anzi no! Su 6 cipolle ne ho recuperate 3 mezze metà, in pratica a conti fatti in tutto 3/4 di cipolla! (ariodio l'estate)

Ok, la farò bastare. Nouvelle cousine. Piatti giganteschi e porzioni micragnose.

Il più è fatto.
Ho tagliato 4 zucchine facendo delle listarelle e le ho grigliate.
In un padellino ho messo un goccio d'olio e un po' d'acqua insieme ai 3/4 di cipolla. Coperta e fatta imbiondire.
Il residuato di provolone l'ho ridotto in pezzetti grandi quanto una falange.
In una teglia ho spalmato altro olio e spolverato con pan grattato (rigorosamente proveninete dallo ziopane fatto in casa).
Quindi ho arrotolato ad anello tutte le zucchine, messo al centro il pezzetto di provolone, un cucchiaino di cipolla e ancora pan grattato (messo dopo aver scattato questa foto).



15 minuti di forno a 180° e 3 minuti di grill. Ecco a voi:



Adesso devo dire una cosa seria:

Questo piatto è sublime!
Delicato, equilibrato, completo.
Non me lo sarei mai aspettato.

Per giunta questi rotolini si presentano anche bene (non ho fatto foto pseudo-artistiche, non mi andava!). Immaginateveli in un piatto, magari di lato con vicino o un secondo o degli antipastini.
Fanno la loro figura, garantito ;-)

Inoltre si fanno in un attimo..be' due attimi va!

Ok, adesso vi saluto. Devo pensare a come smaltire le altre zucchine...e intanto mi prendo una pausa di qualche giorno. Voi fate i bravi, eh?
:)))

Grazie e alla Prossima

Lo Ziopiero

Guardate anche le altre realizzazioni:

28 commenti:

  1. Confesso...quando leggo o sento "allora è dddaaabanda"...per principio me ne tiro fuori.
    Confesso...quando leggo cucina del riciclo...parto prevenuto perchè poi scopro che tra le righe non è vero.
    Confesso...ero curioso di vedere la foto e l'ho fatto.
    Confesso...la parte che più mi piace del post è la sincerità in primis. Chi scrive di cibo col cacchio che dice che aveva un bel pezzo di muffa con dentro del provolone. E della foto non ricercata...anche quello è una sana dimostrazione di sicurezza dei propri mezzi e di quello che si presenta ehehehehehe :P
    Sai che non incedo facilmente al romano ma stavolta me la strappi con il sorriso...:
    "Azzipiè nun to'scambiato pe'n prete eh!" ahahahaahah
    Scherzi a parte.
    A scavare tra le righe questo post merita per la preparazione, ottimo spunto da rifare, e per un certo non-politically correct che non guasta mai nel perbenismo perfezionista che si scorge in giro.
    ZioPiero come al solito mi sono dilungato...se sparisci per un paio di giorni posso contare sul fatto che 'mi ci mandi' solo la prossima settimana?! :P ahahahahahaha

    RispondiElimina
  2. oì zzì, che te posso ffà 'na confidenza?
    io, le zucchine, nun posso vive senza.
    indiposciapercui,
    'ste zucchine ar provolone me le sbaferei a colazzione.
    oppure pe' nun pijamme pena, me le farei pe' cena.
    e si capita gente, e vojo ffà er ganzo... tiè...
    'e preparerei pure pe' pranzo.
    cià

    piesse - oggi me sento l'animo poetico...

    RispondiElimina
  3. @Gamby: Come al solito sai leggere in maniera profonda e sottile tra le righe.
    Se non ti avessi incontrato di persona penserei a te come un essere etereo, che concretizza i suoi pensieri nella blogsfera per poi ritornare di nuovo nella quarta dimensione.
    Qui dilungati quanto vuoi, per me sarà sempre un piacere leggerti e "rimanere" una tua traccia sui miei post.
    (piaciuto il napoletano?)

    @Spaz: Attetefaccio capobbbanda!!!

    ...e ssi nun te metti affa er commenda
    ..e zucchine teee faccio pure a merenda
    :D :D :D

    RispondiElimina
  4. Buongiorno Zio Piero...invitanti le tue zucchine...io preparo una ricetta simile...aggiungo il prosciutto cotto ai tuoi ingredienti e alterno zucchine a melanzane...buone da mangiare anche fredde con questo caldo!!!!!

    RispondiElimina
  5. Ciao Zio!
    Che carini questi rotolini!!!
    Sai che anche io avevo in mente di creare dei rotolini! L'idea non era partita da Cecilietta, ma da Sale&Pepe :))
    Sono colorati, simpatici, e tendenzialmente golosi... piatto anche a prova di bimbi! (no, non ho figli, ma con il mio ragazzo è + o - lo stesso parlando di verdure) :)

    RispondiElimina
  6. Chapeau a "ruoto" e "rimanere"!! ehehhehe
    Grazie a te per sopportarmi :))
    PS
    Questi li rifaccio a breve e ti faccio sapere...e se non l'ha fatta già...li preparo solo dopo che il formaggio è pieno di muffa!! :PP ahahahahahaha

    RispondiElimina
  7. @Giovanna: ...ti confesso una cosa: sono allergico alle melanzane!

    /Ovvio che il piatto si puo' farcire con tantissimi ingredienti diversi da quelli che ho messo io ...ma io quelli tenevo!!!
    ;-)

    @Tery: ..si certo, l'idea di base parte sempre da molto lontano e certamente neanche sale&pepe è la prima ad averla avuta...La mia idea, quel giorno, è partita pero' guardando il blog di Cecilietta. ;-)

    @Gamby: ;-)

    RispondiElimina
  8. tacabanda maestro! l'arte del riciclo m'è sempre piaciuta, io con le zucchine arrotolate ci avevo provato a mettere un avanzo di gorgonzola piccante ma il gusto era un pò troppo predominante... per la coltura batterica con all'interno una caccola di formaggio.... beh, rimando a mr.k che con la storia che in fondo è penicillina, ne fa quasi una filosofia di vita... sarà per questo che non s'ammala quasi mai? mah...
    ho del taleggio da smaltire che è diventato arancione, pare che c'ha l'ittero... vado in sperimentazione... se non mi senti nei prossimi giorni passa al s. eugenio ma non te mette a chiacchierà cogli infermieri capito?... ma n'do vai nei prossimi giorni? parti per cracovia? hai portato la scorta di collant? :D

    RispondiElimina
  9. Che delizia!! Adoro le zucchine e le voglio provare anch'io così, sono troppo invitanti!
    Baci!!

    RispondiElimina
  10. ...Ecco! (no non è la pubblicità della prima colazione anni '70, ma l'esclamazione popolare tra il "C...o!" e il più raffinato "Eureka!") Ora capisco perché Crì usa il mio frigo come teca museale...nel suo profondo vorrebbe trasformarmi in uno Zio Piero "fai da te"...e il fatto è che anch'io godo nel ripulire dalla muffa i cibi e nell'inventare piatti con gli avanzi di frigo, solo che ormai sò cecato e spesso non vedo più muffe et similari, poi torno tardi e stanco e sinceramente nun c'ho sempre voja de sfruculià n'der frigo e riuscire a tirar fuori piccoli capolavori come queste meravigliose zucchine e, quando invento poi, alla prova d'assaggio, 1 su 5 il viso di Crì si deforma nel tentativo di non palesare l'istintivo conato, il quale le crea un falso movimento spontaneo verso ME come volesse lanciarsi in un ipotetico abbraccio e invece, subito dopo realizzo che è il classico gesto del conato che ti fa protendere verso il WC (usando quindi tecniche psicologiche per darmi del cesso!!!). Insomma di Zio Piero ce n'è uno solo, diglielo pure tu a Crì che io.. je posso tirà fuori dal frigo un pomodoro ammuffito oppure un melone fracico con cui recitarle l'Amleto, della verdura infiorata di "nuova vita" batteriologica con moschini tutt'intorno e recitarle la vispa teresa, o panna, uova, zucchine, cetrioli, con i quali riscoprire dei classici italiani come "i sepolcri", ma io sò Mr.K e, me ripeto, visto che sò già mezzo cecato, che se insiste con questa mania di ziopierizzarmi, una sera di queste, richiamo seriamente d'annà ar Grassi...

    Ciao Zì Piè
    K

    RispondiElimina
  11. Grande zio!!Finalmente leggo il post!! Grazie di cotanta attention to my post!! Devo dire che l'idea del provolone (aoh, a proposito ma che non lo sai che il provolone addormentato nella muffa si conserva meglio e in cottura rende di più?????) è FANTASTICA...Mi sa che la prossima volta arrotolo anche io un pezzo "grande quanto una falange" (e cito....) di formaggio nelle listarelle di zucchine....Ho giusto giusto una caciotta che piange disperatamente in frigo...anzi a volte tenta di suicidarsi dal ripiano all'apertura del frigo (...a questo proposito, qualcuno di voi ha un ottimo psicologo per alimenti da consigliarmi?? Spesso conservo in frigo o nei ripiani qualche ingrediente bisognoso di sostegno morale...).
    Ziopiè sei un grande. La tua versione è da esuberante produzione acquolinesca...
    Grazie per tutto!!!
    A presto :0)

    RispondiElimina
  12. Verooo! Cecilietta sa di carino e simpatico come tutto il suo blog.
    Rido. Mi viene in mente un post dove ho un intenso dialogo col mio frigo che parla... romano!
    BBoni i rotoli! Ma se vengono da quella cucina giassò.

    RispondiElimina
  13. @Cri': Gorgonzola? Pere!
    Taleggio? Pere!
    /aho, simmai vengo colla (ops) decappottabbbbile rossa e li zoccoli bucherellati...e quanno te ripescano a Ostia (ops 2) ce starò pur'io!!!!

    @Laura: Vai sul sicro! ;-) Puoi anche spacciarlo per un piatto da nuovelle cousine ;-)

    @Kappa: me fai morì! Quanto torni da Siracusa organizziamo un incontro al vertice!
    :D :D :D

    @Scescilia': Ho capito, sei daaabbbbanda pure tu!!!
    /Zucchero, segnatela ;-)
    Aho, io de psicologia de formaggi ce capisco...sivvoi portame le caciotte depresse, e famo stenne sulettino e le famo sfoga'.....poi seeemagnamo, pero'!!!
    :D :D :D

    @parentesi: :D :D :D

    RispondiElimina
  14. Ciao ZioPiero, mi affaccio per dirti che ti leggo sempre con piacere ma in questi periodi mi tengo ben lontana da fuochi e forni...mi sa che ricomincio a settembre, intanto archivio tra le cose da fare assolutamente:-)))

    RispondiElimina
  15. piè... a scescilia l'ho già schedata prima...

    RispondiElimina
  16. Ciao zioPiero, mi chiamo Lucia e leggo spesso le tue ricette, talmente spesso che tento di riprodurne alcune, mi piacciono molto i tuoi post per l'allegria e l'ironia, sono molto riservata e difficilmente lascio commenti.Ti volevo invitare (se ti fa piacere) a visitare il mio blog perchè ho cercato di riprodurre, facendone la mia versione, una tua creazione e mi farebbe piacere sapere la tua opinione. Grazie

    RispondiElimina
  17. Zio Piero, facci la marmellata!!!!E' ottima!!!!Le tue rondelle sono golosissime.Buona domenica deny

    RispondiElimina
  18. Zi' Pie' come ar solito so' l'urtima..e' che sto a fa' n'analisi comparata delle tecniche pe' a' pasta frolla gluten free e gluten occupata...vabbeh dopo questo te dico che la ricetta e' bona, me so divertita cor post, e che vojo de piu' dalla vita?...L'estate !! io la amo, se no come fai a magnatte tre kili de granita de mandorle...Besos, Simonetta

    RispondiElimina
  19. Il pezzo di muffa con dentro il provolone fa troppo ridere :DDDDDDDD
    ma rende benissimo l'idea di quanto poco si conservi la roba d'estate :((((( anche se sta in frigo!
    Beh dai, i rotolini del riciclo alla fine sono buonissimi, basta tacere la provenienza inquietante degli ingredienti ahahahahah!

    RispondiElimina
  20. Ma come ti permetti di buttare lì, ome se niente fosse, la parola "brodo di carne liofilizzato onmaid" e di non dare la ricetta? sputa il rospo Pieruzzu beddu! :D :D :D

    RispondiElimina
  21. Ciao Zio Piero, golose e invitanti le tue zucchine ma soprattutto il tuo racconto mi ha fatto veramente ridere. Sei un grande scrittore!!! Ti seguo sempre e il tuo blog è veramente bello complimenti. Simo

    RispondiElimina
  22. zio Piero solo un salutino veloce dalla Sardegna!!! Un abbraccio a presto!!!

    P.S. Queste zucchine sono da sballo!!!

    RispondiElimina
  23. Bucare gli schermi???? Io me tiro fori, un sia mai arrivassero richieste de pagà danni :-)

    Bravo zio, per le zucchine, la muffa e il provolone misurato in falangi :-))))))

    RispondiElimina
  24. @Dony: Grazie, Dony. E' sempre un piacere leggerti :)

    @nonnakia: già vista e commentata ;-)

    @Deny: Grazie....ma la ricetta?

    @Gluty: L'estate? Qui si aspetta l'inverno...!!!!

    @eli: ma il bello è proprio quello: dichiarare, non tacere! :D :D

    @Angela: vuoi la ricetta del brodo di carne liofilizzato ommeid? La trovai in rete tempo fa...ora pero' non mi ricordo dove...aiutooooo!!!!!
    :)))

    @Simo: Grazie, troppo gentile. :))

    @Lory: Oggi ti ho visto dall'alto!!!
    :D :D :D

    @Araba: ...aho, mica te sarai nfettata de toscano?!?!?!!? (toscano, poi, sappiamo che è una parola grossa per dove ti trovi... ahahahahahahha)

    RispondiElimina
  25. ciao zio piero.. ci uniscono la passione per la cucina e la città di palermo..
    ho aperto , finalmente dopo tanti dubbi, un blog di cucina.. magari non bello e professionale come il tuo ma la pssione credo sia la stessa.
    Entro un anno spero di aprire una caffetteria - epicerie ..
    Nel frattempo sei invitato a dare un'occhiata al mio blog.. lo gestiamo io e la mia gatta medea..
    ieri ho messo la prima ricetta.. presto ne metterò altre ma come sai qui a palermo per ora
    " fà caldo per cucinare "..!

    Ovviamente estendo l'invito anche ai tuoi ospiti ..
    a presto

    valentina - una pittrice ai fornelli

    http://chez-munita.blogspot.com/

    RispondiElimina
  26. oh zzipiè... lo sai sì, che io aspetto con anZia il post sugli arancini?
    sissì lo so, la ziocucina è chiusa e se ne parla a settembre. il che vuol dire che c'ho un mese di tempo per prepararmi. me sto già a documentà, piglio appunti, verifico, controllo.
    me devo ffà trova pronto quando sarà il momento.
    me lo sogno di notte, il post sugli arancini.
    cià


    ps - non, non preoccuparti... col caldo vado fòrai come n'periscopio...

    RispondiElimina
  27. Registro questa nuova unità di misura - la falange - e mi metto al lavoro: basta aspettare che il provolone ammuffisca!!! Ziopiè questa ricetta è molto appettitosa. Non so quanto incida il restrogusto delle spore al lavoro, ma mi intriga. Di zucchine abbonda anche il mio frigo. Un po' ne ho preparate "in 3 minuti" (guarda l'ultimo post, sempre se c'hai voglia!!!), ma per le altre aspetto che mi sistemino il forno e te copio!

    RispondiElimina
  28. @munì: Grazie. In bocca al lupo per il tuo blog ;-

    @Spaz: ...fa caldo!!! :)))

    @L'acqua 'dorosa: La falange nuova unità di misura? Non ci avevo pensato!!! La vado subito a depositare al Museo Pesi e Misure di Sevres!!!
    :D :D :D

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails