giovedì 7 febbraio 2013

Nannibis...Cotti al Cioccolato!!!

Dopo i Gamby-Scotti, è arrivato il momento di fare anche i...

NANNIBIS...COTTI!!!

(Fai click sulla foto per ingrandirla)



Nannibis lo conoscete tutti, non ha certo bisogno di presentazioni.
Food-blogger, Maestro Cioccolataio e, soprattutto, Amico.  

Quando ha pubblicato questi biscotti li ho praticamente fatti all'istante!
Davvero! Lui ve lo puo' confermare!

Solo che come al solito avevo (e ho) talmente tanti post in attesa di pubblicazione che alla fine rimanda qui, rimanda là siamo arrivati ad oggi!

E volete sapere la cosa divertente?

Oggi non li pubblico solo io, ma sono in buona compagnia!!!

Di chi???

Ma di LEI, Michela!

Un giorno mi chiama e mi fa:

Azzi', ma l'hai visti i biscotti al cioccolato del Nanni, anzi di Nannibis, come lo chiami tu?

A Miche', se li ho visti? Li ho pure fatti!!!

Cooome li hai fatti??? E non li hai ancora pubblicati? E come mai? Non ti son piaciuti?

Ma noooo! E' che ho sempre tante cose in attesa di pubblicazione che è tutto un manda-rimanda!

Senti ma...

Di

uhmmm....

???

Io non ci capisco niente di cioccolato, non saprei quale comprare, vorrei che tu mi consigliassi una marca.

....

Ziiiiì?

.....

Aho, ma ci sei?

Senti, Miche', qui non è questione di capire di cioccolato, ma di "saperlo".
"Capirci" e "Saperlo" per me son due cose diverse.
Ora se io ti dicessi compra questa marca liquiderei il tutto in 3 secondi e non ti aiuterei affatto. 
Secondo me te il cioccolato "lo devi sapere"...e per saperlo devi immergerti in un'esperienza sensoriale...totale, che ti avvolge e ti coinvolge, che stimola tutti i sensi, che...

Pierooooo????

(Uhmmmm, mi sa che so partito per la tangente....meglio tornare coi piedi per terra)
Scusa, Miche';  volevo dire che la marca migliore è...

No, No, NOOO! Aspetta, non me la dire, non me la dire! Ti prego, continua...

Be', sai, hai presente quando tu hai parlato degli impasti? Ecco io li ho capito che tu appartieni a quella categoria di persone che non si limita ad eseguire una ricetta, ma la vuole capire e, soprattutto, la "vuole sapere", e vuole amare quello che fa. 
In quel post tu parlavi di tatto, di gusto, di odori... Vedi, col cioccolato è la stessa cosa.

E tu dici che anche al cioccolato risponde una sensazione tattile?

Non solo, ma anche visiva se non uditiva...

....a Pie', ma me stai a pija' pe' c...?

Ahahaahha! Ma noooo! Adesso sto parlando seriamente. Se vuoi posso provare a trasmetterti a modo mio quello che ho imparato al primo corso del Nanni, qualche anno fa

Davvero????

SI SI

E quando mi dirai?

Allora ascolta, facciamo così: per prima cosa tu oggi vai al super e compri 5 tavolette diverse di cioccolato e poi ci risentiamo.

Cinque????

Si, certo. Te ne servono 3 etti, giusto? Poi te ne prendi altre 2 che non si sa mai ;)

Vabbe', ma mica mi farai mangiare tutta 'sta cioccolata.

Ma nooooo, dai. La cioccolata si degusta in minime quantità, poi con il resto ci fai quello che ti pare, anzi già saprei pure cosa farti fare...

Senti ma poi mi dici per bene come devo fare?

Dipende. Se tu la cioccolata la compri oggi, allora si: vuol dire che sei davvero interessata. E io ti dirò!

Azzzi', certo che sei proprio un vero "scassa birilli man"

 :D :D :D 
A Miche', tu intanto compra sto mezzo chilo de cioccolata e poi me ringrazierai, vedrai! ;)


3 ore dopo:

Driiinnnnn Driinnnn

Zioooooo! Sto al super!!! Allora c'è la Lindt al 70%, la Novi con cacao equadoregno, la... e poi anche... e qui c'è pure....

Miche', pijale tutte! E quando esci dal super mettiti comoda che ti racconto.


Ora voi tutti immagino vorrete sapere per filo e per segno cosa le ho raccontato, giusto?


Bene, andate direttamente a leggervi tutta la storia nel blog di Michela, che di sicuro lo ha descritto meglio di come avrei potuto fare io, visti i suoi precedenti!


Da parte mia posso solo aggiungere che questi biscotti, anzi questi NannibisCotti, sono strepitosi!!!

Dei veri biscotti al cioccolato che SANNO di cioccolato, e non di uovo!

D'altra parte, vista la provenienza, non poteva essere diversamente.
Per le dosi e il procedimento vi rimando alla fonte.

Per quanto invece riguarda noi...oggi mi piace salutarvi con uno scatto, visto che era da un po' che non ne pubblicavo.

(Fai click sulla foto per ingrandirla)

Si tratta di un cormorano

Pensate, stavo passeggiando proprio col Nanni sul Lungotevere e mentre il maestro cioccolataio fiorentino mi istruiva sulle caratteristiche organolettiche del hahao dell'Ehuador, scorgo in lontananza questo splendido esemplare, piuttusto raro da vedersi da queste parti, intento ad asciugarsi le sue ali al sole, cosa cui è costretto a fare visto che, a differenza della maggior parte dei volatili, non è in grado di produrre il grasso per rendere impermeabile il suo piumaggio.
Il tempo di montare il teleobiettivo e ....CLIK

Nanni, ricordi che emozione?

Spero di emozionare anche voi....

Ciao e alla Prossima.

Lo Ziopiero

Guardate anche le altre realizzazioni:

50 commenti:

  1. Te un giorno me farai morì! ma così me metti in piazza? :D ahahahahaha, ancora rido!
    Ma lo sai quanto mi sono divertita co' tutta sta tarantella? Da morire!
    Grazie per questo post in contemporanea e grazie per tutti i suggerimenti.

    Ma dici che ci riusciamo a fare una sorpresa a Nanni? :')

    Nanni, sbrigate a' arrivà, forza 'mpò!!! :D

    Grazie Piero, Maestro mio, mi hai fatto un bellissimo regalo :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecchime Michè! E ce l'avete fatta eccome a farmi la sorpresa... queste cose possono succedere solo quì| ;-)
      Mo' vengo pure da te!

      Elimina
    2. @Michela: Ahahahahah! Kettepossino!!!Mi son divertito moltissimo a leggere la tua descrizione della telefonata; stamattina è stato il primo post che ho aperto, sapendo della sorpresa!
      E’ stato troppo divertente. Complimenti pure per la sessioen di assaggi: l’hai descritta magnificametne!

      Ti rinnovo gli auguri pure qui, Allieva Mia! :)))

      p.s. a quando la prossima? Lo sai che ti tocca fare, si? ;)

      @Nannibis: Visto che t’amo combinato? Non te lo aspettavi, eh?

      Elimina
    3. ahahahahah, checcepossino!!! :D :D

      @Nanni, hai visto, sì, che sinfonia? :D
      @Piero, grazie :') Sei un tesoro!
      Alla prossima già ce lo so che dovemo fà :D
      :*

      Elimina
  2. Dopo aver letto il post di Michela non potevo che correre da te!
    E d'ora in poi passare costantemente per seguire i tuoi consigli ;)
    Piacere di conoscerti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il piacere è tutto mio! Passa quando vuoi! ;)

      Elimina
  3. Allora non rimane che farli i Nannibis-cotti :)

    RispondiElimina
  4. OLtre ad avere un sacco di belle ricette e suggerimenti, i tuoi post mi fanno troppo divertire!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene! Son contento! E' un po' lo spirito di tutto il mio blog. Grazie! :))

      Elimina
  5. Beh, come faccio a non provarli questi nannibis adesso???
    Bellissimo il cormorano, grazie per la bellissima foto Piero!
    Buona giornata! Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Buona giornata anche a te, Rob. :))

      Elimina
  6. Ma che piacere leggerti! Ora anche io vado a comprare 5 tavolette di cioccolato ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah, tanto le istruzioni sugli assaggi le puoi leggere da Michela! :)))

      Elimina
  7. ecco, per esempio, guardo il cormonano (non ti sembra piccoletto?:)) e cerco di capire cosa sta guardando, secondo me stava per lanciarsi in una filippica sulle sinestesie, le papille, gli sguardi, e stava per decidersi a buttarsi di sotto, volge lo sguardo e rimane attonito a guardare una tipa simpatica, che ride da sola, pensando alla telefonata di qualche minuto prima al super, che barcolla sotto il peso di 25 chili di tavolette di cioccolato vario che sfuggono da sacchetti appesi al collo, alle braccia, alle ginocchia! è contagiosa, anche il cormonano se la ride sotto il becco! lo vedi?? ride! secondo me non s'è buttato più, barcolla pure lui :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! Se la ride! E aspetta che da quei sacchetti caschi qualche tavoletta...per volare a prenderla e nascondersela sotto le ali!!! Così...l'abbiamo salvato!!! :)))

      Elimina
  8. vado alla fonte a curiosare e poi anche a vedere che fine ha fatto quel mezzo kg di cioccolata! Io so solamente che se devo fare qualcosa con il cioccolato lo devo comprare la mattina stessa altrimenti l'adolescente rapace che alberga in casa mia se la magna tutta!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto che bella fine?
      Dai, ti aspetto a Roma! ;)

      Elimina
  9. AAAHHH che sorpresona!!! Pure doppia!
    Fatemi riprendere dall'emozione e vi riempio di commenti!! :DDD

    Rammento sempre con grande piacere le mie passeggiate romane, di quella in particolare ricordo che pure il cormorano si mise in posa per te! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quale per me! Quello voleva cuccare!!! ahahahaahah

      T'aspetto! ;)

      Elimina
  10. Che figata il cormorano! non è un uccello di quelli che si usava per la pesca o una roba simile? Non so mi ricordo sto acrtone animato che ha uan sigla strepitosa che fa morire dal ridere, disegnati malissimo ambientato nella preistoria in cui c'era il cormorano...Il cartone si chiamava Alòl'età della pietra...Vatti a sentire la sigla, mo...

    Per i biscotti, se sono con vero cioccolato so già che sono strepitosi...Io non amo alla follia la roba al cacao, ma quella al cioccolato sì!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mica mi ricorda, sa?

      I biscotti, come avrai potuto leggere, sono con SOLO cioccolato. E li amerai alla follia. ;)

      Elimina
  11. ecco..e adesso dopo anche il tuo post, m'è venuta voglia di cioccolato..e nonostante l'ora me ne mangio uno scacchietto :D!!
    Complimenti ad entrambi e ovviamente al maestro di Cioccolato, il Nanni :)!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ma perché? C'è un'ora per mangiare il cioccolato...? Neeeeahahhhhh
      Grazie e a presto! :)))

      Elimina
  12. Li avevo segnati anch'io questi splendidi biscottini...sono nelle "Ricette da fare"...e mo' che aspetto???? Certo che leggere le tue telefonate è fantastico...mi dai il tuo numero??? Ahahahahaah! Spudorata!!!! Bacio Zietto!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda che mo te sei rovinata! :D :D :D

      Elimina
  13. e io che sono dovuto emigrare in Irlanda per vedere un cormorano!!! Roma proprio e' un pezzo avanti!!! Martina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...o è il cormorano che è emigrato in Italia???

      :))))

      Elimina
  14. Senti, volevo chiederti una cosa... ma...CHE CIOCCOLATA HA SCELTO hihihi;-))

    Scherzo, ovviamente..tanto so che tra le cioccolate del super la migliore è la LINDT (ho indovinato ho indovinato?)
    Lo sai o Michela ha mantenuto il segreto? Ora lo vado a chiedere anche a lei!
    Bellissmi, ispirano molto, per quanto io e dolci da forno al cioccolato non andiamo d'accordo. Solo col cioccolato..vero, in tavolette..roba da matti, vero, eppure è così...
    Ciao!
    Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mmmmmm, mi sa che non hai indovinato! hihihihihi :)))

      Elimina
  15. GRRRRRR
    Non mi dire che è il novi, dolcissimo....:-(( Che oltretutto prendono in giro con il marchio "old style" italiano mentre invece è la Elah Doufur (e infatti è caramelloso..),
    E tanto prima o poi lo becco quello giusto. E mi ripasso l'elenco. Ai super qui a to, trovi 1) novi 2) novi 3) novi 4) novi 5)novi 6) milka 7) Lindt 8) perugina ) 10 marcacce dei super
    Visto che il 10 lo escluderei, rimane il Milka, il Novi e il Perugina...Ah, no, c'è pure il ..come si chiama, il vecchio carroarmato, acc...
    Cmq ora dico ..che era il novi...no ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La scelta di quello giusto è personalissima, anche se i gusti andrebbero "addestrati", visto che senza saperlo o volerlo siamo troppo condizionati da fattori esterni (packaging, marketing, pubblicità, "sentito dire" o altro).

      Un buon sistema per cercare di essere neutrali nei giudizi sui sapori è quello di fare gli assaggi in "doppio cieco". Ti fai bendare e assaggi le cose, cercando tu i tuoi gusti, rincorrendo sapori, retrogusti, ricordi e derivazioni. Le prime volte forse non sentirai troppe differenze, ma dopo capirai.

      Pensa che una volta a mia cognata le ho messo davanti 3 barattoli di marmellata confezionata, poi l'ho bendata, l'ho imboccata e le ho chiesto di riconoscere i sapori dichiarati sulle etichette (pesca, albicocca, fragole).
      Primo cucchiaino: pesca - Risposta: albicocca
      Secondo cucchiaino: pesca (e si, so caronga!) - Risposta: fragola
      Terzo cucchiaino: fragola - Risposta: pesca!
      Capito come funziona? Visto senza condizionamenti come siamo messi?
      Se solo avesse visto il colore al secondo cucchiaino non avrebbe mai detto fragola ;)

      Provare per credere ;)

      Elimina

  16. Condivido pienamente! Una volta io ho fatto come te, ho sottoposto questo test con le acque minerali, e io l'hjo fatto fare a una persona che sosteneva di riconoscere un certo tipo di marca secondo lui schifosa, tra le altre...Ce l'ha fatta, per due volte di fila! Il gusto va allenato, ma esiste! E io il Novi dal Lindt lo riconoscerei, fidati! ;-)
    Siamo due carogne, ma a te è andata male , a me bene, come assaggiatore/trice
    Ciao, a presto
    Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E no, cara: a me è andata bene! Io sostenevo che non sarebbe stata in grado di sentire le differenze e lei invece si. Quel match è finito 3-0 per lo Ziopiero ;)
      :D :D :D

      (carogne inside)

      Elimina
  17. Ciao Piero.
    La Nanniricetta prescrive cioccolata fondente. Ma io in frigorifero ho un avanzo natalizio di mezzo Kg di cioccolata al latte da smaltire prima che mia moglie, mozzico-mozzico, se la mangi tutta. Posso far finta di niente e fare i biscotti con la cioccolata al latte?
    Grazie
    Cristiano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e che te devo di'? Fai finta di niente! :))
      Ovvio che sapranno di cioccolata al latte della qualità che avete nel frigo, così come sarà altrettanto ovvio che la signora continuerà a mangiarsela mozzico-mozzico, anche se in forma di bisotti! :)))

      Elimina
  18. Buondi' Zipie'!Ce li ho in forno...però sai c' ho fatto?ho preso il salamotto bello duro dal frigo e l' ho tagliato a fette,come si fa con i meltaways,messi su teglia e infornati subbito subbito!Certo,ci avessi pensato prima,avrei fatto un bel salamotto,invece questo era tipo cantuccino toscano...vabbè,pe' stavolta m' accontento,l' importante è il gusto!Ho fatto la prova dei cioccolati .Ma sai che quelli più scarsi hanno il burro di cacao al primo posto e i più famosi al secondo???Incredibbbile!Comunque alla fine il migliore me pareva il Lindt....

    RispondiElimina
  19. MMmmmmhh.....manco aspetto che si freddino!!I miei sono,a buon diritto...brutti MA 'BBONII!!Grazie,Piero e grazie Nanni!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella Cla'!!!! Visti e commentati :))))

      Quanto al test sul cioccolato c'è da aggiungere che non conta solo l'ordine degli ingredienti, ma anche la loro qualità: un ottimo cacao al primo posto può dare un risultato migliore rispetto ad una discreta pasta di cacao. Diciamo che quella teoria è più attendibile a parità di qualità usata ;) Poi, come sempre, saranno i nostri gusti a decidere, anche se educarli non è cosa facile. ;)

      Elimina
  20. Grazie,Zipie' !E com' è vero che conta pure la qualità!Pensa che una di quelle economiche con burro di cacao al primo posto,è finita dritta nella spazzatura!!

    RispondiElimina
  21. Tu ti droghi. Per i biscotti? no non di certo quelli sono una droga vera, ma secondo me i testi dei tuoi post nascono da sniffate lunghe e persistenti di pizza in lievitazione...vero...dai dillo!!! :P ahahahahahah
    Nanni ha avuto la sorpresa...la potresti avere anche tu sull'auto se non mi fai trovare un pacco di questi biscotti a breve....ed un pacco non pochi...e mi raccomando al cioccolato che sono esigente...altrimenti...vado di graffiti :))) eheheheheh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah, vero! Sniffo la pizza in lievitazione, e tu lo sai bene!!! :)))

      ...e tu prima di esibirti in graffiti, prova a citofonare: lo sai che qualcosa da me si rimedia esmpre! ;)

      Elimina
  22. Biscotti al cioccolato VERO!
    E' una caccia al tesoro davvero affascinante, quella che vi siete inventati!
    E che bottino, in cambio!
    Ho una figlia che sogna un Mondo fatto di sola cioccolata
    ed io ho un paio di promesse da strapparle...
    dici che tra il giochetto col cioccolato e la sfornata finale, riuscirò a corromperla?


    Zio Piero, Nanni, Michela...
    non so come si definiscano al gioco ma...non c'è dubbio, queste so' carte vincenti!!!

    RispondiElimina
  23. ciao, mi interessa molto come continua questa telefonata, ti lascio e vado da Michela a seguire la fine. a presto
    Intanto mi segno tra i tuoi followers

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails