mercoledì 20 febbraio 2013

Muffin Carote, Mandorle e Mele

E' da tanto che non facevo i Muffin, troppo!

Si, vabbe', recentemene ho fatto e pubblicato quelli alla cacio e pepe, ma quelli dolci mancavano dalla mia tavola da un bel po', così alla fine ho approfittato del fatto che era sabato, che il sole doveva ancora far capolino, che avevo due annoiate carote in frigo ...il resto degli ingredienti da me non manca mai...ed ecco che sono usciti fuori questi:

(Fai click sulla foto per ingrandirla)
mmmmmmm che sfornata!!!

Apriamone subito uno, ancora bello fumante....


(Fai click sulla foto per ingrandirla)
Che spettacolo! E che profumo!!!

E sapete che vi dico? Adesso mi faccio una bella tazza di caffé nero bollente e....

(Fai click sulla foto per ingrandirla)


Ingredienti:

Polveri
60 g carote tritate pesate pelate
60 g mandorle tritate
1 mela tagliata a cubetti piccolissimi
200 g farina 00
100 g farina 0
150 g zucchero
1 bustina lievito in polvere per torte salate
1 cucchiaino di bicarbonato
Zeste di arancia
Pizzicotto di sale

Liquidi
100 g burro fuso
1 uovo
1 cucchiaino di miele d'arancia
240 g latte

Come da manuale prima mettete separatamente in due ciotole le polveri e i liquidi; poi unite il tutto, mescolando grossolanamente con un cucchiaio.

Infine sempre col cucchiaio, metteteli negli stampini (oggi ho usato quelli in silicone) senza preoccuparvi troppo della forma e senza esagerare nelle dosi (ricordatevi che lieviteranno).

Forno a 180° .
Per capire la cottura infilatevi dentro il solito stecchino (solito nel senso che usualmente si fa così, non il solito sempre lo stesso, eh? :D :D :D).

Il muffin perfetto dentro deve rimanere leggermente umidiccio, quindi tale dovrà essere lo stecchino: se viene fuori asciutto...vabbe' pazienza. La prossima volta starete più attenti! ;)

Si conservano bene diversi giorni in una busta per alimenti (tipo quelle da freezer); per gustarli al meglio date loro un breve ripassata nel micronde (pochi secondi) o nel forno scaldato e spento.


Che altro dirvi...? Ah, si! Sono anche Buoni e Veloci, quindi...

FATELI!!!


Ciao e alla Prossima.

Lo Ziopiero

Guardate anche le altre realizzazioni:

41 commenti:

  1. Sai che adoro le carote nei dolci? :')
    Prima coi muffins avevo un sacco di problemi, non venivano mai come volevo. Adesso invece mi escono a meraviglia...sarà merito di tutti gli altri impasti più difficili come allenamento?
    :'))))

    Che bella la nostra vita di cuochi :)

    Ciao Maé

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma lo sai che anche a me i muffin all'inizio non venivano? E sai perché? Impastavo troppo! :D :D :D

      E poi li cuocevo pure un pelino di più del dovuto e quindi non rimanevano belli umidicci dentro, come dovrebbero essere.

      Sembrano facili a farsi (e lo sono!), ma se si tengono a mente queste due piccole accortezze non vengon bene! ;)

      P.S. bella la vita dei cuochi ma...quante cose che ci sarebbero da fare! ahahahah

      Elimina
  2. e da un pezzo che non preparo anche io i muffin :(
    una ricetta simile io gli ho fatto la torta e siccome non avevo mai mangiato dolci fatti con le carote il mio approccio prima con i dolci alle carote era un semplice bleeee che schifo :-) poi invece mi son dovuta ricrede al sapore e direi quindi che anche questi muffin sono deliziosi e golosi con l'aggiunta delle mandorle...
    buona giornata zio..
    lia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provali, Lia! ;)

      ...e buona giornata anche a te! ;)

      Elimina
  3. I muffin hanno sempre un loro fascino e per quanto se ne possano fare, dopo a vederne uno nuovo viene sempre il desiderio di provarli ancora e trovare nuove declinazioni, magari guardando il frigo o la dispensa :)
    Ottimo suggerimento di cucina "normale" quando tutti sono impegnati a fare space-shuttle! :P ehehehehee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Space-shuttle! :D :D :D
      Si, vero. Bisogna però alternare; anche andare sulla luna ha il suo perché... ;)

      Elimina
  4. Oggi fuori il sole splende
    e ancor di più nel tuo blog, vista la ricetta!

    Una ritrovata tranquillità mi porta a rispondere alla tua esortazione finale con: OBBEDISCO!

    Sì, mi metto subito all'opera ed offrirò il tuo regalo anche alla mia famiglia.

    Ti abbraccio zio Piero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella Rosalba. Oggi porterai un po' di "zio" sulla tua tavola! :)))

      Ricambio l'abbraccio. :))

      Elimina
  5. Buoni! E c'è di tutto dentro! Che fai, svuoti il frigo nei muffins?? ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha, vero! Spesso svuoto il frigo e mi ingegno e alla fine sono le cose che vengono meglio e danno più soddisfazione. :)))

      Elimina
  6. mi piaccione le accoppiate:
    mandorle e mele
    mandorle e carote

    ergo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ergo... Carote e mele? :D :D :D
      Su, oggi andrai oltre l'accoppiata...e farai un bel terzetto! :))))

      Elimina
  7. bella idea, la torta camilla è richiestissima in casa, l'aggiunta delle mele nella versione muffins mi sconfinfera :), ed anche il formato muffins, così riuscirò a controllare lo sbafamento :) . stampo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...guarda che è proprio il formato muffin che non ti permette di controllare lo sbafamento...si perde facilmente il conto!!! :D :D :D

      Elimina
  8. Oggi non ero ancora passata di qua e... male facevo se non l'avessi fatto!!!
    Una mia amica in dolce attesa, adora quelli di una nota marca... e io quasi quasi le propongo questi che di certo sono ben più salutari;-)))
    Una curiosità Piero: perché non il lievito vanigliato ma quello per salati??? Non avendo il bicarbonato a disposizione (penso di farli nel pomeriggio) posso sostituirlo con il cremor tartaro??? Attendo tue istruzioni, come sempre!:))))))))))))))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per chi cucina, i muffin confezionati meglio che non li guarda proprio. A parte l'enorme differenza di qualità, ma a farli ci vuole meno che scendere a comprarli!

      Quanto al lievito vanigliato lo sconsiglio primo perché sa di supposta (hai presente l'uniplus?) e non di vaniglia; secondo perché la vaniglia manco ce la mettono ma è sintetizzata in laboratorio derivandola da diversi scarti di ogni genere (puoi facilemte documentarti in proposito); terzo...il colore dovrebbe darti qualche segnale... La vaniglia è nera, come mai nelle bustine è bianca...? Tu lo berresti del latte nero quando sai che in origine è bianco? Non credo proprio... ;

      Se voglio il sapoere di vaniglia, ci metto quella vera, del Madagascar (la puoi tranquillamente ordinare da internet a mazzi di 80-100 bacche, spendendo un quinto di quanto la pagheresti nei negozi qui in Italia)

      P.S. Tu devi sempre passare di qua! :))

      Elimina
    2. Ah ok!!!! Perfettamente d'accordo su quello che dici in merito alla vaniglia (anche io sono una purista e uso solo quella in bacche;-))
      Credevo ci fosse qualche altro trucco dietro l'utilizzo di un lievito per torte salate..
      Grazie comunque per l'esaustiva spiegazione!!! Sei un fenomeno, davvero!

      Elimina
    3. Diciamo che tre i due, quello senza vaniglia è il meno dannoso.

      Prima non ti ho risposto sul cremor tartaro: ovvio lo puoi usare, anzi è decisamente meglio ;)
      (una volta si usavo quello, non esisteva altro!)

      Quanto alle dosi, dimezzala rispetto alla bustina di lievito per torte salate e "taglialo" con del bicarbonato, in pari proporzioni. :))

      Elimina
    4. Io sono tra quelle che spendono 4€ a bacca, mi puoi indicare quale sito Internet? Grazie

      Elimina
    5. Di solito le compro su ebay, da questo rivenditore: http://stores.ebay.it/Madavanilla

      Elimina
    6. Prezioso, come sempre. Grazie

      Elimina
  9. Buonissimi questi muffins!!! Mi danno l'idea di avere un sapore rustico! Me li segno! Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene! Se li provi fammi poi sapere! :)

      Elimina
  10. Ziopiero mi sono appena fatta un the... me ne porti uno????????
    :D:D:D
    buoni con le carote e le mandorle, è una coppia che mi piace un sacchissimo!
    ciaoooooo

    RispondiElimina
  11. Sono quasi le sette di sera, sono ancora in ufficio e ho una fame pazzesca. Non ti dico cosa è stato vedere ste foto...ti ho odiato/invidiato alla grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahhaahha, dai prenditene uno al volo dallo schermo, pare che se ti concentri ci riesci.
      :)))

      Elimina
  12. Faccio parte da pochissimo della blog sfera e tante volte ho sentito parlare del famoso Ziopiero e non ho potuto fare a meno di venirti a trovare. Mi sono persa tra le tue meravigliose preparazioni e diventare una nuova sostenitrice è stata la cosa più naturale che mi sono sentita di fare. Complimenti complimenti, continuo il mio tour , qui per me c'è tanto da imparare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta, Silvia, e grazie per i complimenti! :))
      Torna quando vuoi. ;)

      Elimina
  13. buoni zio Piero, hai fatto proprio bene!:-) hanno un aspetto delizioso. ciao:-)

    RispondiElimina
  14. Buonissimi!!!!! Io ho usato l'olio al posto del burro, senza rimpianti! Grazie dell'idea, li rifarò spesso....sono piaciuti anche al consorte! Martina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene! Famiglia soddisfatta! Li riproverò con l'olio, ma di semi ;)

      Elimina
  15. Risposte
    1. No, ultimamente ho avuto una crisi esistenziale... :D :D :D

      Elimina
  16. Anche io olio al posto del burro, ma proverò sicuramente anche la versione originale.
    BUONISSIMI!!! Con tanto di sorpresa: cupoletta e perfino i pezzetti di mela croccanti. Sorpresa, nel senso che non mi aspettavo tale consistenza!
    Complimenti
    Samantha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piaciuti? Son contento!!! Poi mi dirai se son meglio all'olio o al burro! :)))

      Elimina
  17. Una spolveratina di zenzero?
    Aggiungerebbe un tocco in più al sapore perchè si sposa perfettamente con carote, mele e pure le mandorle a mio parere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che ci starebbe bene! Le farai?
      :))

      Elimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails