giovedì 22 marzo 2012

Pizza con solo Farina di Farro


A Gabrie', ma che hai fatto a 'sta pizza. So' 'n po' de vorte che ha un sapore diverso, più intenso. Non capisco che mix di farine hai usato! Queste proprie non le riconosco!!!

A Pie', ma quale mix! Qui c'è sta solo 'na farina!!

Una sola? Ammazza e che d'è? Macina integrale impossibile, sarebbe quasi nera, Buratto manco, 'sto sapore è troppo intenso... A Gabrie', m'arendo!

A Pie', te stai a magna' solo farro! Te renni conto?

A Gabrie', ammazza quant'è bona! Te sei superato n'artra vorta!!!

..e così, se si è superato LUI, ho deciso che mi dovevo superare anche io!!!

...in fondo, è solo questione di cambiare la farina....

...e che farina!!!!

Blogger, non avete idea di quanto possa esser buono il farro (sempre se proveniente dal mulino giusto)!!!!

...E la pizza al farro non è stata da meno!!!


Seguendo lo stesso sistema utilizzato qui , ho impastato 400 gr di farina di farro con 360 gr di acqua (idratazione quindi al 90%), 3 gr di lievito di birra, un cucchiaio d'olio e 9 gr di sale.

Riposo in frigo per un giorno; impasto tolto 2 ore prima di stenderlo, solita teglia in ferro, forno al massimo e.....

(Fare click sulla foto per ingrandirla)


(Fare click sulla foto per ingrandirla)

Che ve ne pare? Volete sapere anche il condimento? Sono cipolle cotte in padella con acqua e olio, alle quali ho aggiunto, un attimo prima di spegnere, del tonno sottolio (mi raccomando, che sia di qualità, eh?)
Ho cotto la pizza bianca e quando mancavano un paio di minuti alla fine della cottura, ho messo sopra questo speciale intingolo...mmmmmmmmm

In ogni caso per i condimenti potete sbizzarrirvi.
Qui ho fatto un'immancabile pomodoro e mozzarella:


(Fare click sulla foto per ingrandirla)

(Fare click sulla foto per ingrandirla)

Ma anche stracchino e spinaci vi assicuro che è da sballo.

Mettete lo stracchino a cottura quasi ultimata, il tempo che si squagli e mettete sopra gli spinaci lessati. 60 secondi ancora di forno e poi voilà:

(Fare click sulla foto per ingrandirla)

Altra chicca che a me piace molto è pere e gorgonzola.
Ammorbidite nel micronde con un po' d'acqua (o sul fuoco in un padellino) le pere tagliate a fette sottili.
A cottura quasi ultimata della pizza bianca, mettete il gorgonzola e le pere. Un paio di minuti saranno sufficenti.

...vorrei tanto aver fatto una foto a una di queste fette, ma me le hanno letteralmente divorate mentre facevo le altre foto!!!

Vi basta per capire quanto possa esser buona?

Allora, che aspettate! Accattatevi il farro e vai di pizza!!!

Ciao e alla Prossima

Lo Ziopiero

Guardate anche le altre realizzazioni:

49 commenti:

  1. Che pizza...non l'ho mai preparata con la farina di farro.


    Ti è venuta benissimo.

    complimenti.

    RispondiElimina
  2. Quante 'capocciate' ci saremo dati sull'argomento anche se mai come in questo caso se solo aci fossimi ascoltati a vicenda...ci saremmo accorti che dicevamo la stessa cosa! :D hihihihi
    Ottima resa e fattura...la foto fa il resto!
    PS
    Ma riesci ancora ad entrare in quel posto...ero convinto che il personale ti aspettasse con le clave visto i precedenti?! :P ahahahahahah
    PS2
    Se mai dovessi passarci, non mi meraviglierei di vederti dietro al bancone...!! :DDD

    RispondiElimina
  3. anche a me Bonci disse la stessa cosa "te stai a mangià solo farro"... E ancora me la ricordo!

    RispondiElimina
  4. m'è partito il commento, dicevo...mò vojo assaggià la tua pe sentì a diferenza...

    RispondiElimina
  5. ma sai che non ho mai usato la farina di farro??Adesso mi sono incuriosita abbastanza devo solo vedere dove acquistare la farina e provo senz'altro....Ancora complimenti...

    RispondiElimina
  6. Zio, per prima cosa ho visto che eri a 699 follower e allora mi sono unita così adesso sei a 700!!Pensavo di essere già tua sostenitrice e invece no e allora...quale occasione migliore...
    Il farro l'ho provato anche io ma ormai un sacco di tempo fa e confermo che è molto buono! Complimentissimi come al solito per la pizzona!

    RispondiElimina
  7. Ciao zio Piero, è sempre bello passare da te :) che dire di questa ricetta "uno spettacolo".
    Buona giornata.
    Antonella.

    RispondiElimina
  8. Zì, a quest'ora non se po' guardà... salivazione a mille!

    RispondiElimina
  9. il farro è buonissimo, anche in chicchi! che bella la pizza con la mozzarella ricorda quelle che facevanon una volta i fornai e che oggi non si trova più.

    RispondiElimina
  10. @Alice4161: Provala e poi fammi sapere ;)

    @Gamby: :D :D :D

    @Stefania: ahahhah, è uscito al naturale anche con te! Troppo forte Gabriele. Vie’, t’aspetto pell’assaggio! :)))

    @nunny: Ma neanche io l’avevo mai provata! Aspetto la tua pizza, allora! :)

    @Martina: alias la 700.ma follower! Dai, ricompra il farro, che sta pizza merita davvero! ;)

    @Antonella: Grazie. Buona giornata anche a te! ;)

    @Azabel: ahahah, vero? Ma dai, un pezzo di pizza si puo’ mangiare a qualsiasi ora, su!

    @Pellegrina: …be’, la puoi trovare da me! O la puoi rifare anche tu! ;)

    RispondiElimina
  11. La farina di farro ce l'ho, speriamo sia buona! Ci vorrei provare!!!!

    RispondiElimina
  12. non puoi scrivere clicca sulla foto per ingrandirla...ci fai venire fame!! :Dprovare farine nuove mi piace, interessante questa pizza! p.s. voto per le cipolle :D ciao zio Piè! complimenti! te li porti bene :D

    RispondiElimina
  13. Solo faroooo?? Ma hai usato qalche filtro per la foto, non è possibile che sia così dorata!! Bellissima, si vede che l'impasto è buono! La proverò baciii
    Barbara G

    RispondiElimina
  14. oramai le tue sono una vera bontà le pizze ad altra idratazione con una mega riuscita...
    p.s. posso farti una domanda..non hai mai provato con il lievito madre..'
    lia

    RispondiElimina
  15. Eccheccavolo non si puo' mica a quest'ora vedere dei buchi cosi!!! nonono adesso mi e' venuta una fame da paura O__o
    E poi non vale, tu c'hai pure il mulino buono che ti spaccia la farina di farro. Bisogna proprio che venga a farti un salutino :DD

    RispondiElimina
  16. Che foto, rendono veramente l'idea di quanto sia meraviglioso il tuo impasto!!! Che omo lo zio Piero!!!! vado a fare la pizza va.....

    RispondiElimina
  17. Fantastico il Farro!
    Io mi ci sono dovuta votare per una questione di intolleranza al frumento e al grano.
    Con il Farro ormai faccio tutto, pane, pizza, tigelle (che vengono ancora piu' buone che con la farina normale), torte, crepes...
    L'importante come giustamente segnalato è che sia una buona farina di farro.
    Questo week end provo la tua ricetta.
    Grazie!!!

    RispondiElimina
  18. che fame che mi hai messo Pié!!

    RispondiElimina
  19. @Marinora: …e che aspetti? ;)

    @vickyart: Buongustaia! Quella con le cipolle è una delle mie preferite!
    p.s. mi raccomando, continua a cliccare sulle foto! :D :D

    @Barbara G: Si, è proprio così dorata! Nessun fotoritocco! Falla, dai. ;)

    @Lia: Si. Ho provato anche con il lievito madre.

    @elenuccia: Vieni, che t’aspetto! :)))

    @Pellegrine: …e te deve venì uguale uguale, eh? :)))

    @Odixae: Bene! Poi fammi sapere, eh? :)

    @Gio: ahahah! Non dirlo a me che ogni volta che apro il blog per rispondere me la ritrovo davanti!!! :D :D :D

    RispondiElimina
  20. Ho fame.
    meno male che ho pizza simile oggo a pranzo.
    purtroppo, SOLO simile...
    baci

    RispondiElimina
  21. Ma questa focaccia e' meravigliosa! Da provare assolutamente

    RispondiElimina
  22. @Gaia: ...meno male!!! :)))

    @Pola M: Focaccia?!?!? :O
    Dai, chiamiamola con il suo nome, che questa merita! ;)
    PIZZA PIZZA PIZZA!
    :)))))

    RispondiElimina
  23. hmmm zio fai catering istantaneo mozzarella filante con Parigi, adesso? se no, rimando a quest'estate, ahimé ;-)

    RispondiElimina
  24. A Pie', tepàssinammaìtte: nun me pòi stuzzica' così all'una de notte... o so' le due?... o mezzanotte? Co' 'st'ora legale nun ce sto a capi gnente ! Capisco solo che sei quasi più grande de Bonci (aho'... de bravura, mica de panza !!! hahahahaha)

    RispondiElimina
  25. Ziopiero....ho provato a fare 'sta pizza con un ottima farina bianca di farro come hai consigliato tu....non solo e' buona,e' STRATOSFERICAAA !!!!!! Seguito l'impasto passo passo,la lievitazione,ecc le mie figlie e marito sono rimasti colpiti da questa bonta'. Grazie grazie,bravissimo !!!!

    RispondiElimina
  26. @Pellegrina: A Parigi mi ci catapulterei all'istante, se solo potessi... ;)
    Cmq se passi da questa parti avvertimi, eh? :))

    @JAJO: ahahhaah, più grande de Bonci è impossibile, fisicamente... :D :D :D

    @Eleonora: Ma grazie a te! Non sai che piacere quando fate le cose che vi propongo e ne rimanete contenti!
    :)))

    RispondiElimina
  27. Mi piace un sacco la pizza con farine diverse da quella classica, in genere io la faccio con la farina di Kamut, mai provato quella di farro, ma provvederò quanto prima. Grazie come sempre!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda ti deve venire uguale uguale, eh?
      :)))))

      Elimina
  28. Ebbravo Lo Ziopiero! La proverò al più presto!

    RispondiElimina
  29. Complimenti per le ricette e la passione! Ho provato a fare questa pizza, ora è nel frigo che lievita. Mi ci sono voluti 10 rinfreschi per assomigliare all'impasto del filmato, sicuramente per la mia inesperienza. In frigo per 24 ore ma a che temperatura?
    Grazie
    Romi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccomi, Romi. Scusa il ritardo ma ero fuori e non ho potuto leggere la tua domanda in tempo.

      Spero la tua pizza sia venuta bene. Vedrai che poi ci prenderai la mano con i rinfreschi.

      Ah, la temperatura del frigo deve stare intorno ai 4 gradi.

      A presto :))

      Elimina
  30. Leggo che parli di "solita teglia di ferro". Evidentemente ne avrai parlato altrove.
    Posso chiederti di che teglia si tratta?

    Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Andrea. La teglia di ferro è una teglia... di FERRO!!! La uso solitamente per la cottura della pizza. Se non ne possiedi una in ferro, usa quella che hai, ma se pensi di iniziare a fare le pizze in casa, allora ti suggerisco di procedere all'acquisto. Non te ne pentirai ;)

      Elimina
  31. complimenti x il capolavoro ma vorrei chiederti la marca della farina di farro perchè io oltre il 70-75% di h2o non posso andare, cioè l'ho fatto un 80% con il farro ma quello che ho usato (coop) non regge tutta quell'acqua, quindi x favore che marca hai usato? e poi il procedimento x incordare è sempre fatto con la planetaria giusto? o lo fai a mano? mi spieghi meglio x favore anche in privato la procedura d'impastamento e la temp.d'impasto? grazie mille alessio
    ecco la mia mail: alessiogui@hotmail.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti, Alessio.

      La percentuale di acqua che la farina riesce ad assorbire dipende si dalla qualità della farina, ma anche dalle tecniche usate durante l'impasto.

      Il procedimento per incordare può esser fatto con la planetaria guarda il filmato qui, ma nache a mano.

      Nota bene che l'impasto della pizza di questo post non è portato ad incordatura, anzi neanche lo definirei impasto, visto che è frutto di semplici mescolamenti e pochi rigeneri (puoi trovare i filmati quest'altro post.

      Di solito uso le Farine del Molino Marino, tutte biologiche macinate a pietra: ottima qualità.

      Spero di aver risposto a tutte le tue domande! :))

      Elimina
  32. ok grazie mille forse la differenza è proprio la farina xchè in fase di cottura con le farine da me usate la parte superiore dell'impasto si è completamento distaccato dalla parte inferiore allora ho pensato che fosse l'eccisiva idratazione ma come dici tu mi viene il dubbio se fosse un' problema d'impastamento!!!! cioè con il farro ho usato l'impastatrice e forse non gradisce molto essendo una farina debole come dici tu è preferibile impastarla a mano e con meno forza meccanica!! che ne pensi? ciao alessio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per capire bene dovrei vedere una foto dell'impasto, della pizza stesa, della pizza cotta e, soprattutto, dell'interno della pizza (come le prime due foto di questo post).
      Sai, i fattori sono davvero tantissimi. Sembra una banalità, ma dietro la pizza ci sono mille attenzioni. Se vuoi, la prossima volta che la fai mandami una foto via mail e proviamo insieme a capirci meglio. ;)

      Elimina
  33. ok grazie mille!!!

    RispondiElimina
  34. comprata la farina di farro ;-)

    RispondiElimina
  35. eccomi :)
    fatta anche questa....che dire....scopro mondi nuovi!
    ma che pizze avevo mangiato finora???? e dire che ultimamente la facevo con la biga.... la lunga maturazione e l'alta idratazione sono altro, altro, altro, davveramente!
    grazie Piero!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fortunata tu che lo hai capito!
      Benvenuta in questo fantastico mondo! :)))

      Elimina
  36. Ciao zio Piero,ho comprato la farina di farro "lo conte@ secondo te mi verrà bene????:)

    RispondiElimina
  37. Se ti verrà bene non lo so; non dipende solo dalla farina, ma soprattutto da come la gestisci e dai vari passaggi che sono previsti prima dall'inizio alla fine.

    Fammi sapere :)))

    RispondiElimina
  38. Ho in casa della farina di farro delle "farine magiche lo conte"che ne pensi??verrà sta pizza???:):)sennó tu che farina di farro mi consigli???:)grazie:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che tutti i prodotti "dopati" industrialmente dovrebbero essere banditi.
      La vera magia la dobbiamo compiere noi con prodotti più natarali possibile ;)
      P.S. uso le farine Molino Marino.

      Elimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails