lunedì 26 marzo 2012

Tortini di Mele e Mandorle by Montersino

Ve lo dico subito: nella ricetta originale le mandorle non erano previste, ma io ce le avevo e le ho volute aggiungere ;)


Dopo il contest vinto, il budino cioccolata e panna, i cestini di meringhe al caffé...e tanti altri dolci ancora ecco a voi un altra piccola delizia del mio pasticcere preferito ;)

Che dite? Sono malato irrecuperabile di Montersinite?

Ma no, dai!! :)))

La realtà è che quando si hanno 5 libri e una serie di dvd con una ricetta più invitante dell'altra, alla fine si cade sempre in tentazione.

E poi diciamocelo: Montersino non solo è bravo, ma è bravo anche a spiegare, rendendo semplici anche le lavorazioni più difficili.

Certo occorre passione, tempo e dedizione, ma poi alla fine si è altamente ricompensati.

Oggi vi propongo dei tortini semplici semplici, che potranno deliziare le vostre colazioni (ma anche le merende, i pranzi, le cene...!!!!)

(Fare click sulla foto per ingrandirla)
Ingredienti

250 gr di burro (io ne ho messi 200)
200 gr di zucchero a velo (mi raccomando a velo!)
80 gr di tuorli
160 gr di albumi
250 gr di farina 00
7 gr di lievito per torte salate
15 gr di rhum
scorza di limone grattugiata
semi di vaniglia
250 gr di mele
(io ho aggiunto due pizzichi di sale)
Mandorle a lamelle (altra mia aggiunta)

Montate il burro con lo zucchero, unite poi il tuorli e il rhum.
In una ciotola a parte sistemate il resto degli ingredienti tranne gli albumi, che andranno montati a neve ferma.
Iniziate a inglobare all'altro composto cremoso parte degli albumi montati, aggiungendo poi parte delle polveri, alternado in modo da non smontare il composto.

Li ho cotti negli stampi al silicone, a 190° per 23 minuti. Montersino suggerisce per 12 minuti a 190°, voi per sicurezza ficcateci dentro uno stecchino per controllare ;)


Oggi vi saluto con una foto, stavo quasi perdendo l'abitudine.

Un piccolo gabbianno, immortalato in un gesto quasi vezzoso, con quella zampettina a mezz'aria... Forse era una femmina? Chissà...Voi che dite?
Ingranditela, mi raccomando!!!


(Fare click sulla foto per ingrandirla)


Ciao e alla Prossima

Lo Ziopiero

Guardate anche le altre realizzazioni:

11 commenti:

  1. Fidati, ti stai ammalando seriamente :-)
    Il gabbiano e' buffissimo!!!

    RispondiElimina
  2. A vederli, sembrano deliziosi!! :-)
    Indubbiamente anche il sapore lo sarà...visto che è una ricetta del tuo pasticcere preferito! ;-)

    RispondiElimina
  3. Vabbè...l'hai messa in modo equilibrato ma si capisce che sotto sotto potresti comprare i pon-pon e diventare una cheerleaders di Montersino! :P ahahahahahaah
    E meno male che ho letto il passaggio "250 gr di burro (io ne ho messi 200)" qui almeno ti ho riconosciuto...:D ehehehehe
    Scherzi a parte la resa è perfetta, il sapore penso che sia ottimo e quindi mi studio lo spunto...in attesa di leggere che mentre guardi i suoi DVD ad alta voce esclami:"...Dammi una emme, dammi una o, dammi una enne...dammi una ti...." ahahhahahaha
    Che te possino, davvero! :DDDD

    RispondiElimina
  4. lo sai che non lo avevo capito che Montersino e il tuo preferito ?!!! ^____^
    e hai fatto anche bene ad aggiungere le mandorle sul finale del tortino..
    baci da lia

    RispondiElimina
  5. @Araba: ...ma esistono medicine?
    (tanto non le predo!!!)

    @Assunta: Il sapore è buono, ma se li fai riduci il burro rispetto alle ricetta originale ;)

    @Gamby: Datemi un GI, detemi una A, datemi una EMME, datemi una BI, ....
    :D :D :D

    @Lia: Si, le mandorle ci stanno bene ;)

    RispondiElimina
  6. Le mandorle aggiunte secondo me ci stanno benissimooooo!!!
    Non perdere mai l'abitudine di scattare e farci vedere le tue foto!!! dolcissimo quel gabbiano che si è messo forse in posa per il fotografo ;))
    e quanto sono belli i gabbiani così piccini,hai notato che sono diventati enormi?

    RispondiElimina
  7. Quella foto mi ricorda qualcosa ... ma la tua ovviamente è molto meglio ... http://noidueincucina.blogspot.it/2012/01/tortine-montate-alla-mela.html

    baci!

    RispondiElimina
  8. le tortine montate alla mela di montersino è tanto che mi occhieggiano, il tuo post sta dando il colpo finale alla mia determinazione di non fare più dolci :-)

    RispondiElimina
  9. @titty: Vero! Confermo. Le mandorle lo valorizzano! ;)

    I gabbiani si sono praticamente raddoppiati di volume...sarà "merito" di tutta quella spazzatura?

    Quanto alle foto...a breve farò un nuovo post dedicato alla fotografia macro..spero ti piacerà! :)))

    @Stefania: Non è mle la tua foto. Il problema è che 'sti tortini non sono molto fotogenici... :D :D :D

    @La Gaia: ...e tu falli salati!!! :)))

    RispondiElimina
  10. Ciao ZP
    ma come faccio a seguirti e a pensare di correre le maratone? se ti leggo mi viene voglia di rifare tutto quello che proponi, se cucino magno, se magno ingrasso e... non corro più!!!
    Una domanda: che effetto dà in particolare il lievito per torte salate rispetto al lievito per torte?
    Grazie
    Ciao
    Cristiano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Embe'? Qual è il problema? Tu inverti l'ordine delle cose: prima corri, se corri te vie' fame, se te vie' fame cucini e magni, se magni te passa la fame e te torna l'energia per correre!!! :D :D :D

      Consiglio sempre il lievito per torte salate perché di solito in quello per torte dolci c'è la vaniglina, che detto tra noi fa proprio schifo e spesso sa pure di supposta!
      :))

      Elimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails