giovedì 8 settembre 2011

L’ultima follia dello Ziopiero : Tagliatelle dolci al cioccolato

E’ un po’ che mi frullavano in testa queste 3 equazioni ….

Pasta = Acqua + Farina
Pasta all’uovo = Uova + Farina
Past...icceria = Uova + Farina + Zucchero

E' un po' che volevo fare qualcosa di diverso....

E così ho pensato: ma se faccio una pasta dolce? Cioè un dolce di pasta? Cioè se mettessi insieme un piatto tradizionale, come la pasta, e lo stravolgessi con un qualcosa di altrettanto tradizionale, come il cioccolato?
Potrebbe andare? Diventerebbe qualcosa di  originale? 
(che poi in cucina spesso si pensa di essere originali ma poi si scopre che qualcun altro ti ha già preceduto…)

Insomma, l’altro giorno mi sono immaginato un piatto così fatto: tagliatelle dolci arrotolate nella cioccolata fusa, una pallina di gelato sopra, granella di qualche frutto secco e...BUM! 

ECCOLE:

(Fare click sulla foto per ingrandirla)
che ve ne pare?

Ahahahaha

Ok, ok, prendetemi pure per pazzo, ma voi intanto provate a farle…e poi mi direte ;)

Un'equazione per la pasta potrebbe essere questa:

90 gr di farina
1 uovo
25 gr di zucchero


Formate le tagliatelle. Bollitele in acqua NON salata. Scolatele molto al dente, ma tanto al dente, eh?
Poi sciogliete della cioccolata fondente al 70% e arrotolatecele.

Sopra metteteci una palloca di gelato a scelta vostra, o se non sapete quale fare prendete spunto da questa lista di gelati fatti in casa.

Vi posso dire che il gelato al caramello ci sta molto bene, ma anche quello alla crema non è mica mica da buttar via, eh? 

Il piatto mi è piaciuto così tanto che poi l'ho replicato con i tagliolini, gelato alla vaniglia e un'amarena sciroppata sopra:

(Fare click sulla foto per ingrandirla)
Li ho trovati divertenti e originali.

E voi? Che ne dite? Ci proverete? Masssssiii che ci proverete!!!!

Ciao e alla Prossima

Lo Ziopiero

Guardate anche le altre realizzazioni:

26 commenti:

  1. Particolare davvero, io adoro il cioccolato e anche il gelato...creativo vero, se volevi essere originale ci sei riuscito :D

    RispondiElimina
  2. Evvai, bella ricetta sperimentale e non il solito copia incolla delle tradizionali, bravo Piero!!
    Certo che col cioccolato fuso devono essere proprio una bomba... :D
    Proverò a farle con un ragù dolce ma con l'aspetto identico di quello salato, poi vediamo cosa dicono quelli che vengono a cena! :D

    PS: il guru zio Piero ha ormai provato tutte le ricette e basi tradizionali e si è dato alla fase del genio sperimentatore che stravolge le regole ed inventa qualcosa di nuovo!

    RispondiElimina
  3. Molto molto molto originale e invitante! Per una chocolate addicted come me poi sono irresistibili! Le tagliatelle al cacao le avevo fatte pure io un pò di tempo fa, ma in versione salata.. Se ti va leggi qui http://nontuttofabrodo.blogspot.com/2011/07/giorno-1-e-tagliatelle-al-cacao.html
    Non mi era mai venuto in mente che se ne potesse fare un dolce però! Grazie per l'idea! :)

    RispondiElimina
  4. Zio Piero sono davvero molto originali e dall'aspetto più che invitante!!

    RispondiElimina
  5. molto originali ma direi molto gustosi e succolenti....chissa' se a casa mia potrebbe piacere, comunque grazie

    RispondiElimina
  6. Perché follia, è un'idea bellissima! Io una volta ho fatto gli spaghetti alla nutella, quindi ti capisco benissimo! ;)

    RispondiElimina
  7. Mamma mia, debbono essere deliziose!!!

    RispondiElimina
  8. Quando farai pure un arrosto dolce non mi stupirò :-) ma pretenderò di essere invitata a cena!!!!

    RispondiElimina
  9. Oh mamma miaaaaaaaaaa!
    Mica l'avevo capito, dall'anteprima dei giorni scorsi, che trattavasi di tagliatelle!
    Noi napoletani in casi come questo diciamo: "voglio murì accussiiì"! Ecco, l'ho detto! :D
    Adesso voglio la crostata ricotta e amarene! :D

    RispondiElimina
  10. ma dai, che bell'idea! E che effetto ha fatto ai commensali che l'hanno mangiata? Ma l'avete mangiata in quale portata? (^.*)
    ciaooooo

    RispondiElimina
  11. @Barbara: Grazie! :))

    @nico: Ciaoooo!!! Da tanto tempo non ti leggevo qui! :))
    Prova un ragù di fragole….se le trovi….
    p.s. grazie per il p.s. !!! :))))

    @Commis: Be’….sono equazioni che ogni tanto mi frullano in testa! :))

    @Mariangela: …peccato siano state già tutte spazzolate…

    @antonella: …e provale, dai! ;)

    @Elisa: ….nutella? E cos’è
    ?!?!?

    @L’economa: ehehehehe ;)

    @titty: …tu lo sai che ogni tanto mi prende la botta del matto, no? :))

    @araba: …purché porti anche l’amica tua vicina di casa!!! :D :D :D

    @Raffaella: Bella!!! Voglie mmurì accussì!!! :D :D :D

    @memmea: Davvero? :O

    @luna: …pure tu lo sai che ogni tanto mi prende strano! ;)

    RispondiElimina
  12. Le tagliatelle di Nonna Pina in confronto sono acqua fresca ... e lei mica lo sapeva che "sono le tagliatelle dello Zio Piero, un pieno di dolcezza effetto morbidezza. Ne mangi tante anche tu, ti fanno un pieno per tre giorni e forse più" ...

    Anonimo rosso

    RispondiElimina
  13. Tu stuzzichi la mia romagnolià zietto...tagliatelle dolci con una bella colata di cioccolato e gelato...sembra una roba molto goduriosa :)
    Domanda: ma il cioccolato fuso non tende a rapprendersi e a "incollare" la pasta?

    RispondiElimina
  14. All'ultimo Eurochoccolate avevo complrato le tagliatelle al cioccolato che avevano il cacao nell'impasto. La preparazione era però un primo tradizionale: da cuocere in acqua salata e condire con burro e salvia.

    La tua versione è invece fortemente innovativa e da veri golosi...mi chiedevo anch'io, come Elenuccia, come avessi fatto ad evitare che il cioccolato si rapprendesse: un'altra magia delle tue?

    RispondiElimina
  15. Ciao zio...si bella idea, anche molto versatile...da replicare sicuramente!

    RispondiElimina
  16. ecco questa tua follia e già stata rubata .. si ma da te perchè un paio di giorni fà pensavo alla pasta al cioccolato con del buon gelato che le avvolgesse e tu pur troppo mi hai preceduto il pensiero e di fatti ... ^__*
    e hai fatto bene perchè devono essere davvero spettacolari avvolgere la forchetta nelle tagliatelle al cioccolato dolci ... sei un mitico zioooo
    un bacio d alia

    RispondiElimina
  17. che ganzata!!! le devo provare assolutamente..sai ma felici i miei bambini!! Bravo zietto

    RispondiElimina
  18. @Anonimo rosso...Questa quando ti vedo me la devi cantare e ballare, eh?
    :D :D :D

    @elenucciaTende a solidificarsi, ovviamente. Ma non istantaneamente, per cui puoi scegliere: o le servi con il contrasto caldo freddo del gelato, lasciandole morbide. Oppure le metti in frigo e le servi fredde e leggermente durette. In questo caso ti consiglio il formato tagliolini ;)
    Terza poccibilità: fai una sorta di ganasce in modo che il cioccolato rimanga abbastanza sciolto.

    @ViròInfatti le tagliatelle impastate al cacao e salate sono già plurisperimentate. Io volevo pasticciare qualcosa di assolutamente dolce!
    Quanto al cioccolato, leggi la risposta data a elenuccia :))

    @ziacrostatina...se piace ad una golosona ed esperta come te, allora sto tranquillo ;)

    @lia...evidentemente chi va con il goloso... :)))

    @Pellegrine...e sai come si sporcheranno tutti i vestitini? Un vero porcaio
    :D :D :D

    RispondiElimina
  19. e tu però me le devi fare mangiare!
    Anonimo rosso

    RispondiElimina
  20. Quando ho visto il titolo su mio blogroll ho detto queste le devo vedere, anche se vado sempre di fretta e non riesco a passare mai da tutti i blog che ho in elenco come vorrei, le tajatelle dolci de Piero le dovevo proprio gardà!
    Baci
    Rosy

    RispondiElimina
  21. @Anonimo Rosso: OK. Che facciamo, mettiamo su uno spettacolino? :)))

    @Rosy: ...e mo e devi pure da prova'!
    :))

    RispondiElimina
  22. partecipa al contest per vincere una caraffa filtrante prezzemolino.com

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails