mercoledì 10 aprile 2013

Cornetti Integrali al Miele

Confessate: quando entrate in un blog di cucina qual è la prima cosa che notate?

Di sicuro come è impostato.
Poi se è facilmente navigabile.
L'aspetto dei piatti.
Magari la qualità delle fotografie.


Un giorno capito nel blog di Simona e vengo subito attratto dalle sue foto e dalle sue meticolose descrizioni passo passo.

Così, complici anche le recenti vacanze di Pasqua, inizio a navigare un po' e ci trovo questi cornetti integrali al miele.

Leggo ricetta e procedimento e, visto che era sabato e non avevo programmi per il pomeriggio mi son detto: quasi quasi....

Scorro rapidamente la lista degli ingredienti certo che avrei avuto tutto in casa: manitoba, latte, uova, zucchero di canna, burro..ok. Lievito di birra (ahahahaaah, quello non manca mai), miele di castagno (OK), farina integrale (aho, e certo che quella non mi manca, con tutti i panini integrali che faccio!), farina di farro integrale: bingo!!! Ho anche quella!!!!
(giusto un pazzo come me poteva avere la farina di farro integrale in casa! ahahahaah)

Ok, ci siamo.
Rileggo meglio dosi e procedimento, scrivo a Simona e le dico:
Simo', guarda che la cambio, eh? Sia alcune dosi, sia il procedimento.
Ok, Pie'. Vai tranquillo!

E così mi metto subito al lavoro:

Prima di tutto predispongo nelle varie ciotoline tutti gli ingredienti e gli attrezzi che mi serviranno.
Mmmmmm..... Adoro la "mise en place".
Certo richiede un po' di tempo, ma poi è bello avere davanti a se tutto pronto, già dosato...


Ingredienti (in rosso le mie varianti):

300 g manitoba
100 g integrale
100 g farro integrale
150 g latte (io 220 g)
25 g lievito di birra (io 8 g)
2 uova
45 g zucchero di canna (io 50 g)
2 Cucchiai di miele di castagno (io mooooolto abbondanti)
9 g sale
100 g burro

Vaniglia (omessa)

Prepariamoci un lievitino con
150 g di manitoba, 75 g di latte, il lievito e 15 g di zucchero.
Impastiamo, copriamo con della farina e lasciamo lievitare fino a quando l'impasto crescnedo inizia a formare delle crepe sulla farina.

Qui vorrei fare subito una precisazione: ho letto da alcune parti che il lievitino viene lasciato anche 12 ore prima di essere riutilizzato: niente di più scorretto! Prima di tutto perché con queste dosi (5% di lievito rispetto alla farina) l'impasto è pronto all'uso gia dopo 45'; secondo perché dopo un po' l'impasto tende ad inacidire, pregiudicando il sapore finale.

Una volta pronto il lievitino, iniziate ad impastare gli altri ingredienti tranne il burro, fino ad incordare.

A questo punto unite il burro ammorbidito, un pezzettino per volta in modo che non si perda l'incoratura.

Lasciate l'impasto in una ciotola capiente (deve raddoppiare) e copritelo con un piatto.

Quindi infarinate leggermente il tavolo di lavoro e il matterello, stendete l'impasto fino ad ottenenere un rettangolo alto almeno 20 cm e tagliatelo formando dei triangoli isosceli con la base lunga 6-8 cm.

Staccateli dal piano e tirateli leggermente prendendoli con una mano dalla base e con l'altra dalla punta.

Formate ora i cornetti arrotolando dalla base e poneteli a lievitare sulla piastra ricoperta con la carta da forno, avendo cura di posizionare la punta del triangolo poggiata sulla piastra (altrimenti rischiate che in cottura vi si alzi!)

A questo punto lasciate lievitare fino almeno il raddoppio, spennellate con rosso d'uovo sbattuto con un cucchiaio di latte e infornate a 200° per i primi 10 minuti, per poi abbassare la temperatura a 180° fino a cottura avvenuta.

Lasciateli freddare su una gratella e....

(Fai click sulla foto per ingrandirla)
 Fateci colazione, come ho fatto io.

Per giunta, se mi avete seguito, avrete pure capito che questa è stata per me la mia colazione di Pasqua, altro che uova sode e coratella!!! :D :D :D

Inzuppati nel cappuccino o in un bibitone di caffé americano rendono al massimo!

(Fai click sulla foto per ingrandirla)


Ciao e alla Prossima.

Lo Ziopiero

Guardate anche le altre realizzazioni:

114 commenti:

  1. Pierooooo! Tu lo sai che ho un debole per i lievitati... Come posso non farli questi???
    Tra l'altro ho la possibilità di prendere dell'ottimo miele da un apicoltore della zona e dunque non ho scuse... Mi manca solo la farina integrale di farro (nel senso che ce l'ho ma non integrale... che dici sostituisco????)
    Purtroppo per te, ti terrò aggiornato...:))))))))))))))))))))))))))))))))))
    Ti auguro una bellissima giornata!!!!

    p.s. lascio un abbraccio a Rosalba che sicuramente passerà da qui!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Emmettì!
      La farina integrale di farro è un'ottima farina e conferisce al tutto un sapore particolare.
      Se non la dovessi trovare, sostituiscila con quella integrale normale.
      :)))

      Elimina
    2. Anch'io saluto Rosalba, eh! :))) Emmetì la saluto da me :D

      Elimina
    3. Guadalupe, Michela,

      raccolgo l'abbraccio ed il saluto, con gioia.
      Li porto con me e li tengo stretti...
      e già lo so che mi addormenterò col sorriso.

      Che la notte sia felice pure per voi!

      Elimina
    4. Rosalba dolcissima!!!!!!!!!!!!!
      Queste tue parole mi hanno fatto sciogliere come un gelato sotto il sole...:)))))
      E il fatto che mi chiami Guadalupe ancor di più!!
      Oggi sono io che mi porto le tue parole nel cuore e già lo so che la giornata avrà tutto un altro sapore!!!!
      Con affetto, tanto tanto!

      p.s. ma che ci facevi sveglia ancora alle 01.09????????????????

      Elimina
    5. Vengo a lezione dallo ZioPiero e... studio
      ma in santa pace! ;-)

      Un bacio

      Elimina
  2. Ciao zio Piero! :) Qualche mese fa ho preparato anch'io i cornetti integrali e sono fantastici!! :) Se ti va di passare a trovarmi, mi trovi qui: http://latavolaallegra.blogspot.it Ciao!!

    RispondiElimina
  3. ma che buoni questi cornetti!
    a quest'ora ci stanno più che bene :D
    ed ho scoprto anche un altro bel blog (quello di Simona non il tuo! eh eh)
    buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto? Navigando navigando quante cose si scoprono?
      :))

      Elimina
  4. E come si faceva a non notarli quei cornetti della Simo? Sarà che l’integrale e il miele, specie insieme, mi attirano come la calamita attira il ferro :D! Prima però devo finire di “discutere” col Kugelhupf, ormai è questione di principio! Intanto me ne rubo uno dei tuoi...posso :D?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vai, accomadati pure e al "tedesco"...menaje!!! :)))))

      Elimina
  5. ehm...anch'io ho la farina di farro integrale..... sempre colpa tua (mi avrai sulla coscienza, il giorno che annegherò dentro farine, mousse e cioccolato:)
    ti prego, non darmi ultimatum stavolta! gnaafaz!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaahah, ti ci vedo annegata in farine, mousse e cioccolato!
      Ti verrò a salvare lanciandoti una ciambella....fritta, naturalmente! :D :D :D

      Elimina
    2. Sei crudele con lei :D
      Tamà, vieni da me che io te tratto mejio :D :D :D

      Elimina
    3. Ma come, ho detto che la salvo? :D :D :D

      Elimina
    4. ahahahahahaha! sìsì Michi, corro da te!
      ché quello hai letto, ha detto che mi salva.....sese, mi lancia una ciambella fritta.....e lui sa che non resisto ai fritti e la ciambella appena me ariva me la magno!

      Elimina
    5. Brava, così affondi definitivamente! :D :D :D :D

      Elimina
  6. Wow! E con questa lo ammetto, sono diventata dipendente dalle tue ricette ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...però, ce ne hai messo di tempo! :D :D :D

      (lo sai che non esiste antidoto, si?)

      Elimina
  7. Buongiorno Zipiero avevo adocchiato questi cornetti prima di inizio settimana. Non potendo attendere la pubblicazione avevo dirottato sui precedenti cornetti dovendo abbandonare l'impasto in maniera definitiva perchè lo scriccioletto non ha saputo aspettare. Domani mi dimettono e si riparte ancora più agguerrita ad impastare a 4 mani :-). Grazie Piero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aho, ma a te non ti ferma neanche il parto?!?!?! Ammazza che grinta! :))))

      Elimina
    2. ahahahahahah hai visto si!! la cosa bella è stata che mentre le si rompevano le acque era preoccupata non per il parto ma per gli impasti che avrebbe lasciato a metà!!
      ahahahahah

      Elimina
    3. ahahahaha. Maya wonder woman!!! Auguri!!

      Elimina
    4. ...altro che Ape Maya :D :D :D

      Elimina
    5. ah ah..verissimo..non ero preoccupata. Ero disperata! Quando Mirko è entrato in sala parto la prima cosa che gli ho detto è stata "Surgela il pane tutto buchi che dovevo fotografarlo! Ah ah.. Peròc poi quando è nato Marco mi sono accorta che non avrei mai potuto sfornare nulla di più bello. Certo mi aspettavo una pagnotta ed è nato una baguette :-D

      Elimina
    6. Caro Marco-nato-a-forma-di-baguette mi raccomando, tieni da subito gli occhi bene aperti altrimenti prima o poi mentre farai il bagnetto l'Ape Maya ti verserà della farina nell'acqua e ti ritroverai rifrescato al posto del li.co.li....

      :D :D :D

      Elimina
    7. Ahahahahahahaha!!!!
      Chissà cosa ti risponderà Maya...:D :D :D

      Elimina
    8. Auguri, auguri, auguri,
      al più piccino dei Nipoti dello ZioPiero e alla sua mamma!

      Benvenuto al mondo!
      Che nuvole di zucchero e di farina ti nascondano da ogni avversità!


      (Bisognerà pensare, però, al vaccino contro la 'ziopieronite'...il contagio DILAGA!)

      Un dolce abbraccio!

      Elimina
    9. Posso unirmi anch'io a questo bellissimo coro?? voglio cantare tanti auguri Maya!!! tanti auguri a Mayaaaaa

      (cià Rosà, ti saluto anch'io :))

      Piero però potresti farci un bel caffè, e poi lasciaci chiaccherà :)))

      Elimina
    10. Bellissimo questo tuo commento FrammentAria!!!!!!!!!!
      Chissà se Piero accoglie questo tuo invito!!!!!!!!!:)))))))))))))))))))))))

      Elimina
    11. Emmettì (posso chiamarti anch'io così?:), Emmettì... niente.... come si dice qui in Salento "se fince fessa cu nno paca le tasse", traduzione letterale "si finge tonto per non pagare le tasse" traduzione subliminale "fa finta di non sentire per non farci il caffè e lasciarci chiacchierare in santa pace, qui a casa sua, mentre lui lavora"!!
      (Tamara, o Tamà come mi chiama Michela:)

      Elimina
    12. Tama' (come te chiama Michela), te pare che ve lascio sole?
      Ve faccio er caffé, ve preparo pure li dorcetti, ma poi me siedo con voi a chiaccherà!!!
      (anche perché è mejo che nun ve lascio sole, a voi! ahahahaha)

      Elimina
    13. Francesa, Michela, Mariateresa,Rosalba, Frammentaria GRAZIE DI CUORE A TUTTE VOI! Il vaccino per la ziopierite deve essere fatto prima di lasciare l'ospedale in quanto stamattina mi sono svegliata con il pensiero che Marco entra perfettamente nella ciotola del kenwood. Se non scatta la denuncia al mio ritorno ce lo metto dentro, gli faccio una foto, la pubblico e sfido chiunque a rifare una baguette simile :-D. Ziopiè ma glielo famo un ragalino a sto bimbino: glieli cucineresti gli "ZioPierPLASMON" ???

      Elimina
    14. ahahahahahah :D :D :D
      Io il caffé macchiato, grazie :D

      Elimina
    15. @Maya: Te l'ho detto! Va a finire che te il mio nipotino me lo rinfreschi al posto del li.co.li.! :D :D :D
      p.s. Ma quali plasmon, qui come minimo si parte dai CICCICCI’!!!

      @Michela: Macchiato?!?!?!? Neeeaaahhhhhh

      Elimina
    16. @Frammentaria: cara Tamara, e certo che mi puoi chiamare anche ti Emmettì! :))))) In effetti si, lo zio stamattina ha fatto orecchie da mercante:))))))))))))
      Un caro saluto!
      @Maya: l'immagine del tuo pupotto nella ciotola del ken e la sfida a rifare una baguette simile mi ha fatto ridere teneramente! Goditi questi momenti di felicità immensa e dai un bacino piccino picciò sulla manina di Marco da parte mia!
      @Piero: per il caffè mancato di stamattina puoi rimediare intorno alle 17.00 grazie!
      :D :D :D :D :D :D

      Elimina
    17. @Emmettì: Lo zio ha anche un lavoro... :D :D :D
      In ogni caso considera offerto il caffé delle 17! ;)

      p.s. ho visto le foto di Marco mentre l'Ape Maya gli faceva vedere il mio blog!!!! :D :D :D

      Elimina
    18. Daiiiiiii Che onore!!! :))))))


      p.s. mhhhhhh, inizio a sentire l'odore del caffè!:D :D :D :D :D

      pp.ss. lo so che hai un lavoro... siamo noi ad essere un pò scostumate a rimanercene tranquille e beate a chiacchierare nel tuo splendido salotto!!!!!

      Elimina
    19. Infatti Marco baguette dopo aver visto i cicici ha incominciato a poppare lo schermo. Ziopiè te devo denuncià.

      Elimina
    20. @Emmettì: ahahaah, ma voi lo sapete: potete rimanere quanto volete, anzi potete pure usare la mia cucina, tanto di voi mi fido ciecamente! ;)

      @Ape Maya: Quella creatura...manco è uscita è già lo hai ziopierizzato! :D :D :D
      Bacioni :)))

      Elimina
    21. Letteralmente piegato in due dalle risate!!!!!!
      :D :D :D :D

      (sei troppo....TUTTO!)

      :)))

      Elimina
    22. Voi non state bene :D :D :D

      Elimina
    23. Oddio noo..me stanno a tirà tutti i punti dalle risate! :D :D :D! Madonna FrammentAria con sta foto hai vinto ogni contest!!! Grazie ragazze di cuore a tutte voi ziopierine! :-D

      Elimina
    24. ma che siete matti!!!! ahahahhah
      povero Marcolino!!! di sicuro avrà già mangiato la pizza metodo Ziopiero e litigato con il papà sullo spessore!!!
      ahahhahahah comunque lo voglio anche io il caffè però delle 11.00.
      Grazie :P

      Elimina
    25. @Maya: Areggite e sta bona che sinno' te riapri tutta come 'na cozza! :D :D :D

      @Francesca: Brava, dijelo all'amiga tua de tirallo su bene 'sto rigazzino: spessore della piazza mai sotto i 3 centimetri. :))))

      @Miche': Dici? ahahahahahahh

      Elimina
  8. e te pareva che non cambiavi la ricetta!!! molto molto belli, li avevo visti da Simona e si capiva che dovevano essere ottimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah! Mi conosci troppo bene, ormai! :)))

      Quei 25 g di lievito proprio non si potevano tollerare.
      Poi il tutto era poco idratato.
      Comunque prima di togliere quella bomba chimica, ho avvertito Simona che, come leggi qua sotto, ne sta già traendo benefici! :))

      Elimina
  9. Beh zio mi sono un pò commossa nel leggerti stamattina :) Per me è davvero un onore essere menzionata da maestri come te, della tua bravura e competenza.. io ho ancora tanta strada fare, ho tante cose da imparare, revisionare e mettere a punto (tu già sai :D) e se tu non fossi passato da me e non avessimo avviato questa conoscenza probabilmente avrei continuato sulla mia scia.. e per questo ti ringrazio perchè per me è stata grande fonte di crescita, ci pensavo l'altro giorno con la pizza (quella vecchia) che si è aperto un mondo e questo grazie alle tue dritte.. il fatto poi che hai sperimentato una mia ricetta, hai dato fiducia ai miei sforzi, la cosa mi fa felice.. che ti sia piaciuta ancora di più :) mi piacciono tutte le modifiche, immagino che più latte abbia idratato meglio l'impasto, meno lievito abbia reso più digeribile la preparazione e più miele ancora più profumati i cornetti.. tempo permettendo la rifarò anch'io.. intanto grazie per esserci:*
    ps sono stupendi! come ti scrivevo sembrano quasi sfogliati:)
    Ti abbraccio:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te! Son contento di avreti "convertito" ad un uso più moderato del lievito. :))

      Ricambio l'abbraccio e...A presto! :))

      Elimina
  10. Buoni sicuramente e belli questi croissant!
    Vale

    RispondiElimina
  11. confessa!! Dove li hai comperati??
    me ne servirebbero giusto un paio per la colazione di domani! Non mi va di prepararl e li andrei anche a comeprare :P

    un bacio ZIOOOOO!!!Preparate ad un brindisi che ci vediamo presto:P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah, A Fedo', lo sai che io sta roba non la compro!
      E mi hai pure visto da Eataly senza carrello e a mani mani vuote!!!!

      p.s. passa pure, ne ho ancora qualcuno surgelato! ;)

      Elimina
  12. Lo sai che sono terra-terra, altro che qualità fotografica o impostazioni varie...me deve piacè quello che vedo da magnà :-)
    Questo mi piace eccome :-)

    RispondiElimina
  13. Uau, hanno un aspetto non invitante...di più!! Comunque siamo stati telepatici, anche io ho preparato i cornetti integrali al miele qualche giorno fa (non per Pasqua però, coratella tutta la vita ahahaha... ci credi?!)ma li devo ancora cuocere, ho surgelato tutto e domenica mattina mi preparo la mia signora colazione... o almeno spero sia così! Se escono una ciufeca non pubblico niente!! ;-) I miei però sono sfogliati e un pò meno integrali... vediamo che viene fuori!! Sennò alla prossima faccio i tuoi eheheh... :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai, vedrai saranno bellissimi! ;)
      (e poi rifarai pure i miei!)

      Elimina
  14. li rifaccio li rifaccio li rifaccio
    prima di subito!!!!!!!!!!!!!!!
    con 2 piccole modifiche che ho già in mente :D
    baci baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sputa il rospo e dicci le modifiche! :))

      Elimina
    2. diciamo aggiunte scusa... non modificherei MAI una tua ricetta :P

      Elimina
    3. anche un'aggiunta è una modifica... ;)
      :)))))

      Elimina
  15. Anche io sono per la mise en place, anche se lo dico più terra terra, ma questo ormai lo sai a memoria.

    In una vita precedente secondo me eravamo gemelli veri, non come il mio di adesso che non me somija pe' gnente :D :D :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio! Io e te nella stessa pancia?!?!? ahahahhah Sai che botte!
      Altro che Gianni e PinottA!!!

      :)))

      Elimina
  16. meravigliosi!!nient'altro :))complimenti ^;*

    RispondiElimina
  17. Lo sai che anch'io cerco sempre di dimezzare la dose di lievito prevista nelle ricette? Detto questo, ti faccio i complimenti..sono stupendi e sicuramente ottimi..quanti cornetti escono con queste dosi? Un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui le dosi di lievito le ho più che dimezzate, portandole a meno di un terzo.
      Di cornetti ne vengono 10-12 circa.
      :))

      Elimina
  18. Bellissimi! Senza pieghe e senza panetto, come piace a me :D

    RispondiElimina
  19. Prova del cuoco superata x la mia amica.. Phew!
    Anch'io prediligo meno lievito e più latte, sicuramente più morbidi e .. Dolci:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che l'ha superata agli esami di riparazione... :)))

      Teso', con tutto quel lievito lo zio non promuove nessuno! :D :D :D :D

      Elimina
  20. I trigliceridiiiiiiiiiiii !!!!!!! :-)))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pure i mieeiiiii!!!

      Ma ho tutto in casa, compresa la farina di farro integrale, come si fa a resistere?

      Zio Piè,
      guardo i tuoi occhi,
      sorridenti, divertiti e maliziosi:
      (Sì, pare proprio che ti diverti!)
      Pietà!
      Pubblica 'na pasta e fagioli!
      Che davvero, sennò, ci farai morire di 'ziopieronite'!




      Elimina
    2. @Jajo: Ma quali trigliceri, su! Basta non esagerare! :)))

      @Rosalba: Ok. Accolgo l'invito e domani vedrai che troverai qualcosa di molto soft, e anche la prossima settimana va. Ma poi si ricomincia, eh? :)))

      p.s. sai, quella foto fu scattata a Palermo, dove fui accolto in maniera più che calorosa da carissime amiche che subito mi portarono a stracannarmi pane e panelle e arancine (non so se si capicse dalla foto).
      ...Come potevo non essere divertito e, contemporanemanete, malizioso? :))))

      Elimina
    3. Hai perfettamente ragione!
      Con tutto quel ben di dio che sa offrire la Sicilia (bella gente compresa), la tua espressione, felice e 'goduriosa', ci sta proprio tutta!

      I tuoi cornetti, invece, sono in programma per la nostra colazione di domenica: non voglio rinunciarci!
      Mi alzerò presto e regalerò una bella sorpresa.
      Li preparerò ripieni: marmellata, crema e almeno due (se non voglio lamentele) con la N.

      'Googlando', come dici tu, ho notato che hai omesso, rispetto alla ricetta eseguita in tv, 150g di farina 00 che viene utilizzata per il lievitino ( poi, dopo, ci sono anche le farine da te indicate e nella stessa quantità).
      Come mai? E' un'altra correzione che hai apportato tu per poter migliorare l'impasto?

      Elimina
    4. Ros, non so a quale ricetta fai riferimento (né oso pensare quanto lievito abbiano detto di metterci!)...

      In ogni caso il lievitino lo faccio con al massimo il doppio di farina rispetto ai liquidi (in questo caso latte). Il resto della farina lo aggiungo nell'impasto nella quantità che reputo corretta. E' sempre un gioco di equilibri. ;)

      P.S. Ho letto anche di lievitini lasciati una notte intera a crescere... Per carità! Con quelle percentuali di lievito di birra sai che schifezza che esce poi fuori? Se lo vuoi lasciar crescere una notte al massimo devi mettercene lo 0,1% rispetto alla farina ;)

      :)))

      Elimina
  21. tu c'hai la manitoba in casa...così come niente fosse? io non so neanche che è! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. aaaaaaa, 'nnamo bene allora (come avrebbe detto la Grande Sora Lella!)

      Gugla e studia! :D :D :D

      Elimina
    2. @Piero: "gugla e studia": questa mi mancava!!!!!!!!!! Quanto mi fai ridere!!!:))))))))))))))))

      Elimina
  22. Ao ma sono fantastici !
    Mi hanno colpito soprattutto perché contengono poco burro e sembrano proprio facili

    Ho fameeeee...mi servirebbe uno spuntino-merenda di mezzanotte

    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Sara.
      Li rifarai...?
      :)))

      Elimina
    2. Li ho in programma per settimana prossima! Li
      Vorrei farcire alcuni! Mi aiuti per la conservazione ? Se li faccio il pomeriggio...poi il giorno dopo per colazione sono morbidi o si seccano? Grazie !

      Elimina
    3. Dalla sera alla mattina rimangono abbastanza uguali, temperatura a parte.

      Li puoi conservare fino a 7 giorni in un sacchetto di plastica per alimenti (quelli che si usano per la congelazione, per capirci). Oppure li puoi congelare.

      Aspetto i tuoi risultati. :))

      Elimina
  23. il problema dei cornetti integrali è che rimangono sempre estremamente asciutti...
    la tua ricetta parrebbe essere la soluzione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai perfettamente ragione! Infatti ho scritto che rendono il massimo se inzuppati ;)
      Se li rifai prova ad aumentare ancora le dosi di latte e fammi sapere ;)

      Elimina
  24. Ma che belli Piero...Pensavo fossero conrnetti sfogliati all'inizio...Sono persino facili da fare! E' da un po' che mi frulla per la testa l'idea di realizzare dei ciornetti integrali...Prima o poi li provo...L'unica cosa è che li vorrei più dolci perchè per esperienza so che quella quantià di zuccheor è poca per i miei gusti...Chissà, magari potrei provare con la stevia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Marty.
      Se li rifai chiedo anche a te di aumentare le dosi di latte.
      Quanto allo zucchero, invece, fermati lì: ricordati che c'è anche il miele! ;)

      Elimina
  25. adoro i cornetti integrali. E dopo quelli al cioccolato (che non ho ancora pubblicato..., ma sono venuti ottimi) proverò anche questi! grazie, sei un mito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai, son due cose diverse. Quelli al cioccolato rimangon morbidi e soffici. Questi vengon più compatti. D'altra parte anche gli impasti e il metodo son diversi. ;)

      Aspetto tue pubblicazioni! :)))

      Elimina
  26. Ci ho provato così ;-)
    http://www.semplicementecucinando.it/2013/05/02/su-cornetti-integrali-e-il-raduno-romano-di-foodblogger/
    colpisci duro se devi ;-), almeno capisco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...secondo me lo sai da sola dove dovresti migliorare... ;)

      Elimina
  27. Ma quali pasticci dello zio Piero...qui non ci sono pasticci ma meravigliose ricette,ottime spiegazioni e bellissime foto.Lo zio Piero non fa pasticci ma e' un grande maestro e un ottimo cuoco! GRAZIE ZIO! ; ))))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be'...mi alleno parecchio! :)))
      Se hai bisogno di chiarimenti ovviamente non esitare a chiedere.
      Ciao e grazie :))

      Elimina
  28. Da quando ho letto questa ricetta ho detto che dovevo assolutamente provarla,mia figlia si e' presa l' influenza e quindi ho approfittato per provare la ricetta: ho fatto delle modifiche latte250 gr.,lievito 12 gr,semi di bacca di vaniglia e ho sostituito 50 gr di farina integrale ( dato che avevo solo farina integrale classica a casa) con 50 gr di farina di riso ,in un libro che ho a casa sui lievitati dolci ho letto che 50 gr di farina di riso rendono le brioches particolarmente scioglievoli! Nei prossimi giorni ti faro' sapere,ma sono certa che la colazione di domani sara' speciale! Grazie,buon week end! ;-D

    RispondiElimina
  29. Sfornati ora STREPITOSI....un successone!!!!! Consiglio 250 gr di latte e assolutamente da provare con i 50 gr di farina di riso! Siccome qui piacciono le cose molto dolci io li ho glassati ,glassa fatta con zucchero a velo e albume! Grazie ancora per questa fantastica ricetta graditissima all' intera famiglia! ;)))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene! Son contento del successo! Grazie per il suggerimento, anche se sui 12 g di lievito avrei qualcosina da ridire... ;)
      Auguri per tua figlia! :))))

      Elimina
  30. ....lo sapevo che me lo dicevi!!!! La prossima volta ne metto 8 anche io ;) ! Alla prossima maestro! :)))))

    RispondiElimina
  31. ...finita scorta nel congelatore e li sto rifacendo ancora! Attenzione danno dipendenza!!!! GRAZIE INFINITE una delle migliori ricette di cornetti che ho!!! :)))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi raccomando: 8 g di lievito di birra, non di più! ;)
      :))))

      Elimina
    2. Tranquillo fatti con 8 gr. venuti perfetti,infinite grazie...ne teniamo sempre una piccola scorta nel congelatore e senza passarli nel forno basta scongelarli qualche ora prima e sono come appena sfornati,mia figlia li adora! A presto :)))))

      Elimina
  32. Non avendo nè licoli nè lievito madre, con che procedimento devo aggiungere il lievito di birra ?
    Grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel lievitino, come è scritto nel post.
      In questa ricetta non si parla mai di licoli o lievito madre.

      Elimina
    2. Scusi credevi di essere nella ricetta con i licoli.....visto che l olio mi intricava volevo provare quella!!

      Elimina
    3. Ti ho risposto nelle ricetta con il licoli. :))

      Elimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails