giovedì 18 aprile 2013

Due Plumcake al prezzo di uno! (e qualche info sulle uova)

Venghino, siori, venghino!

Aho, ma che, è arrivato l'arrotino?
Ma no! Non vedi che è Lo Ziopiero?

E che ci fa su un carrettino con su un megafono?
Booo, avviciniamoci un po'...

Venghino, siori, venghino! Oggi grande svendita di ricette!
Due plumcake al prezzo di uno! Venghino siori!

Disceeee, ma che te sei impazzito?


Ma gnooooo!!! 

Il fatto è che la lista di attesa di cose che vi voglio proporre inizia a diventare ingovernabile, motivo per cui o mi licenzio e passo il resto dei miei giorni a scrivere e pubblicare ricette (e vengo a vivere a turno a casa vostra ospitato e coccolato) oppure inizio a concentrare alcune realizzazioni in un unico post.

Diciamo che in attesa di vostre proposte per adesso ho optato per la seconda opzione! :)))


Dunque, come dice il titolo trattasi di plumcake, questa volta salati.
Si fanno in un attimo e per questo li classificherei subito come Buoni e Veloci.

Il primo plumcake è ai carciofi, visto che questo è il periodo.


Sapete come si fanno i carciofi alla romana, si? In caso contrario potete rileggervi questo post qui

Ma non ci sono solo carciofi. Anche uova sode!

....sapete come si fanno le uova sode, si?

Seeee, azzipie', ma per chi ci hai preso?!?!?!?
Mo te pare che non sappiamo fa' le uova sode!!!!

...mmmmm e invece penso che molti di voi sappiano ben poco sulle uova....

Per esempio, vi siete mai chiesti perché al supermercato vengono tenute fuori dal frigo mentre, una volta arrivati a casa, tutti si precipitano a metterle in frigo? Non vi sembra un controsenso?

Oppure: siete così convinti che lavarle sotto l'acqua corrente sia così corretto?
O ancora: come fate a capire se un uovo è fresco senza aprirlo?
Mmmmmmm... se sapete tutte e tre le risposte, allora vi promuovo a pieni voti!

Si, vabbe', ma poi scusa: sto' ovo sodo come lo fai?

Prendete l'uovo (che è meglio tenere sempre a temperatura ambiente, così come quando lo comprate) e immergetelo in un pentolino con abbondante acqua.
Qui potete subito verificare se l'uovo è fresco: se va a fondo è fresco. Se galleggia (a causa dell'aria che si forma al suo interno col passare dei giorni) allora lo potete buttare direttamente. Se sta a metà...vabbe', non è proprio freschissimo ma è ancora edibile.
Se invece appartenete a quella schiera di persone che conserva le uova in frigorifero, allora sappiate che mettendolo freddo nell'acqua rischiate che il guscio si apra non appena questa inizia a scaldarsi.
Se poi fate come alcune persone di mia conoscenza che l'uovo lo passano direttamente dal frigorifero nell'acqua bollente...be allora lo shock termico sarà tale che lo spacco è praticamente certo!

Detto questo, portate ad ebollizione l'acqua tenendo il fuoco molto basso, quindi spegnete e mettete un coperchio sul pentolino.
Quando l'acqua si sarà freddata, l'uovo sarà pronto.
Il tuorlo non sara una pallina da tennis e il tutto non avrà quel tipico quanto fastidioso odore di zolfo.
Provare per credere! ;)

OK! A questo punto avete tutto il necessario per farvi il vostro...

Plumcake ai Carciofi e Uova Sode 
(Fai click sulla foto per ingrandirla)

Ingredienti

180 g farina
3 uova
3 uova sode
60 g olio evo
100 g latte
100 g di groviera grattuggiata grossolanamente
100 g di parmigiano reggiano
3 carciofi
Una bustina di lievito per torte salate 
Un pizzico di sale

Allora, una volta cotti i carciofi alla romana spezzettateli con le mani e tagliate a fettine le uova sode.
Amalgamate il resto degli ingredienti in maniera grossolona e mettete l'impasto nello stampo dei plumcake, rivestito con carta da forno bagnata e ben strizzata..
Forno a 180° .
A cottura completa (prova stecchino) sfilatelo dallo stampo, togliete la carta da forno e fatelo freddare su una gratella.
Fatto!
Visto come è semplice?

Passiamo ora al secondo plumcake, quello aggratise!


Plumcake al Pesto di Pomodorini e Rughetta
(Fai click sulla foto per ingrandirla)

Invitante, eh?

Gli ingredienti di base rimangon gli stessi, ma uova sode e carciofi vengo sostituiti da questo Pesto Pomodorini e Rughetta.

Ingredienti:

180 g farina
3 uova
60 g olio evo
100 g latte
200 g di parmigiano reggiano
Pesto di Pomodorini e Rughetta
Una bustina di lievito per torte salate
Un pizzico di sale

Stessa tecnica di prima.
La quantità di pesto da aggiungere all'impasto la decidete voi, ma di pesto fatene tanto visto che con le trofie ci sta divinamente!
(Fai click sulla foto per ingrandirla)

Ciao e alla Prossima.

p.s. quanto alla prima opzione...si accettano inviti e tenete presente che non sporco, non faccio rumore, posso badare ai nipotini  e....vabbe', che me la cavicchio in cucina lo sapete! :D :D :D

Lo Ziopiero

Guardate anche le altre realizzazioni:

89 commenti:

  1. allora, intanto rispondo alle domande:
    1) le uova è meglio tenerle fuori dal frigo, perché in tutte le preparazioni che contengono uova disce sempre: "uova a temperatura ambiente". se le tieni in frigo ti devi ricordare di tirarle fuori almeno un paio d'ore prima, sennò ti tocca lavarle in acqua tiepida.
    2) le uova, se sono piene di piume e di cacche d'uccello (o di gallina) è decisamente meglio lavarle, soprattutto se le devi sgusciare a crudo, onde evitare di far cadere piume e cacche d'uccello (o di gallina) nell'impasto. e poi eviti pure di beccarti l'aviaria. però se le lavi il guscio s'indebolisce, quindi decidi se vuoi morire soffocato da una piuma che ti si piazza di traverso nel gargarozzo o se preferisci trovarti pezzetti di guscio lavato nell'impasto.
    3) le uova capisci se sono fresche (questa è facile) se non trovi piume di pulcino DENTRO l'uovo :)
    .
    che ho vinto? :))))

    ah, se ti licenzi? beh, ti porto in giamaica con me :)))))))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 1) Sbagliato!
      2) Sbagliato! (ma forse non hai letto bene la domanda)
      3) Esatto! (ma la risposta giusta già era nel testo, quindi non vale....)

      Non hai vinto nulla, somarona! ahahahhaahh
      In giamaica cercherò di darti un po' di ripetizioni, e non solo sulle uova! ahahaahah

      Elimina
    2. prrrrrrr :)))))
      comunque, ovunque ci siano carciofi e uova (ma anche zucchine e melanzane) io ci metto sempre anche la mentuccia, sallo :)

      a proposito, zhguççç@ trurbhhg§ werity++*!

      Elimina
    3. Nei carciofi la mentuccia è un must!
      Nelle uova non l'avevo mai messa....buono a sapersi! :)))

      Elimina
    4. adovo* le erbe aromatiche, in giardino ho due meravigliosi ed enormi cespugli di salvia e rosmarino, ora in fiore, uno spettacolo! e menta e basilico non mancano mai neppure d'inverno, piccole piantine in cucina. la menta con le uova è meravigliosa, prova per esempio in una banale frittatina, semplice semplice, uova, parmigiano e menta fresta tritata, prova e mi dirai! e nelle crocchette di patate? se hai sangue salentino devi mangiare solo crocchette di patate con la mentuccia! le verdure grigliate e i funghi, quelli larghi, condite con olio, aceto balsamico e menta (volendo anche aglio, io no)..... è il mio piatto forte (oltre ai calamari in crosta), sai quello che quando si è in comitiva e ognuno fa qualcosa? ecco, a me vengono richieste sempre le verdure grigliate alla menta.
      e, a proposito di basilico, che adovo* pure, guai se mi manca nel sugo, o in tutte le preparazioni in cui è presente la coppia pomodoro/mozzarella, come la parmigiana o la pasta al forno. il pesto, quando lo faccio abbondo sempre e poi lo surgelo nelle vaschette del ghiaccio, così quelle rare volte che non ho il basilico fresco aggiungo un cubettino nel sugo. e.... vabbè, poi spesso vario, al posto o in aggiunta ai pinoli ci metto mandorle o pistacchi, e pomodorini secchi. e poi.... e poi ok, basta così per oggi :)) (l'entusiasmo mi frega, ammè:))
      amen :)

      * faccio prima a dire cosa non adovo, mi sa :))

      Elimina
    5. Menta o mentuccia...? Qui a Roma son due cose diverse!
      La menta nelle uova la metto spesso. La metto un po' ovunque, effettivamente.

      Aho, m'hai fatto venir fame! :D :D :D

      Elimina
    6. la mentuccia la uso quando non ho la menta, e magari mi permetto di abbondare un po' :)
      e pure a me m'è venuta fame, hi-ho! ops! Aho :))))

      Elimina
    7. @Tamara: ciaoooo! Oggi non ci siamo beccate per il caffè:(((( Anche io adovo menta e basilico soprattutto sulle verdure grigliate... Meno male che non vi ho letto stamattina, sennò altro che fameeeeee!!! Ti auguro un bellissimo week end cara! Ci diamo appuntamento a lunedi in cucina di Piero per il caffè???
      @Ziopiero: ma come????? dai della somarona a Tamara???????????? Naaaaaaaaa:))))))))))))

      Elimina
    8. Essì! M'ha toppato due risposte su due! Che je devo di? Brava? Naaaaaaaa
      E poi la devo sfruculiare, la ragazza! :D :D :D

      Aho, lunedì portatemi qualche dolcetto, va. :)))))

      Elimina
    9. @Piero: dolcetto?????? Mhhhhhhhh, vabbè dai, solo perché siAmo a casa tua però eh?? :)))))))))))))))

      Elimina
    10. Essi. Questo week end ho deciso di non cucinare...fate tutto voi, ok? :))))

      Elimina
  2. Sulle uova sono stata promossa allora ;)
    I carciofi li adoro e questo pesto.. s'ha da ffà
    Baci
    Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne ero certo! Tu le cose giuste le sai! ;)
      Bacioni e ben tornata! :)))

      Elimina
  3. buoni entrambi e grazie per il divertimento quotidiano!!!

    RispondiElimina
  4. Ti adotto io, zio!
    Con lavatura e stiratura compresa nel pacchetto, alla Totò!
    Ci stai?
    In attesa di risposta, adotto il tuo plum cake ai carciofi.
    Carciofi che ho diligentemente provveduto già a comprare.
    Allora,vedi come sono brava? Un altro punto a mio favore?
    Le uova, poi, mi risulta che non debbano essere lavate perchè hanno sul guscio una pellicola protettiva che con l'acqua andrebbe via. In realtà l'uovo appena fatto è addirittura sterilizzato,si sporca dopo, depositandosi.
    Ah,sempre sperando di convincerti (dovrò pur corromperti viste le numerose offerte che arriveranno!),da me SOLO uova fresche e di cortile!
    Tra mia mamma, mio cognato ed un'affezionato contadino, ho uova fresche e genuine da vendere!
    Anzi, mi sa che oggi ne porto un po'anche alle maestre di mio figlio, come si faceva una volta, magari così non me lo bocciano. Che dici, funziona ancora?
    (Ma all'asilo si può bocciare?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissima, Ros! Spiegaglielo tu a quella ciuccia di Tamara! :)))

      p.s. sto già facendo la valigia. Ovetto fresco la mattina...e come si fa a dir di no?
      E sulla stiratura non ti preoccupare, me la cavo egregiamente! ;)

      Elimina
    2. Visto che anche sulla stiratura te la cavi egregiamente, quando passi a trovarmi?
      C'è lavoro per te!!
      ;-)

      Elimina
    3. rido troppo hi-hò hì-hò hìhò hiò iò, io!

      Elimina
    4. @Gaia: ahahahahh, guarda che se passo non è certo per stirarti i panni!
      Bacioni

      @Tamara: Hai poco da ridere, tu! In giamaica te metto sotto io! ahahahaahahh

      Elimina
    5. @Rosalba: ciao carissima Ros!!!! Che peccato non esserci incontrate ieri...; vabbè il saluto affettuoso te lo mando oggi insieme all'augurio di un felicissimo week end da trascorrere con le persone che ami! A presto...:)))))))))))))))))

      Elimina
    6. Ero indecisa tra il postare ancora il commento:"Guadalupe dov'è?" o chiamare "Chi l'ha visto". :D
      Felicissimo week end anche a te M.T.,
      magari insaporito e/o addolcito
      da qualche 'ziopierata'! ^_*

      Che dici? Sbirciamo l'archivio? ;-)

      Elimina
    7. Rosalba: ciaoooooooo! Finalmente ci si incrocia:))))))
      Più ti leggo e più scopro che tu sei davvero speciale...; la tua dolcezza riesce sempre ad arrivare nel mio cuore!
      Ma dai, addirittura "chi l'ha visto"??? ahahahahahahahahah!
      Il mio week end sarà solo in parte culinario, ma concordo sul dare un'occhiatina all'archivio!!!! Su che ci buttiamo: dolce o salato???? Ci lanciamo in una preparazione a 4 mani???? Dai, sarebbe bello!!!!
      Buona serata carissima Rosalba e ci risentiamo qui molto presto spero!!!! Smack!

      Elimina
  5. Anch'io promossa per quanto riguarda le uova.Ci sono ricchi premi e cotillions?
    Zio,sono disperata,attendevo la ricetta della plumcake con i carciofi con ansia e ci sono 200 gr di formaggio.Io ,da brava sciagurata/scapestrata,non mangio formaggi...
    Vediamo se riesco a fare qualcosa.Nel caso faccia qualcosa di blasfemo,te lo dico o e' meglio che sto zitta?
    Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo pacche sulle spalle e strette di mano! :)))
      Fai pure qualcosa di blasfemo e riferisci. I cambiamenti sono la base per i miglioramenti! :)))

      Elimina
  6. Mmmmmm, ma che bontà!!! Ciao Piè!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Farai?
      ...si...lo so che farai... :)))

      Elimina
  7. Wow, hai fatto una svendita di ricette!! Per le uova ovviamente io sono di quelle che le mettono in frigo solo perchè non avevo idea andassero fuori (e comunque le hanno in frigo anche al mio supermercato!). Però non le ho mai lavate ^^
    E se vuoi essere "adottato" io mi aggiungo alla lista delle mamme!

    Ma tornando a cose serie... il plumcake è una vera bellezza, la pasta invece una goduria. Resta da decidere a quale dei due dare la priorità ora ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' tassativamente vietato conservare le uova in frigo al supermercato.
      Tolte dal frigo, nell'arco di pochi minuti si crea della condensa sull'esterno del guscio e, vista la porosità del guscio, la stessa penetra all'interno portandosi dietro aventuali batteri che altrimenti sarebbero rimasti in superficie.
      Le uova non andrebbero lavate con l'acqua per lo stesso motivo (dicono), ma pulite con carta da cucina appena inumidita e poi subito asciugate.

      p.s. in che mese vengo? :))))

      Elimina
  8. Buone e veloci.
    ho detto tutto e poi il pesto di rughetta, mi sa che fu quello che 'ci fece conoscere', più o meno.. Maremma quanti anni sono passati...
    ricordi???
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mammamia quanto tempo è passato.
      Tu eri una bambina, io un ometto! ahahahahaahah

      Elimina
  9. Bhè, se non sporchi, guardi i nipotini e in più ci delizi anche con i tuoi piatti, dal dolce al salato, allora.. SI' Che ti propongo di venire da me! certo, Bergamo non è come Roma, ma è vivibile ;-)
    carissimo, sig. Arrotino, rectius, Zio Piero, ultimamente ho avuto modo di provare un plumcake salato (al pesto, quello normale però) e devo dire che sono rimasta molto colpita. Sai, la psicologia: addenti qualcosa che la tua mente associa al dolce, per poi rimanere sorpresa al palato.
    tra le 2 versioni, io inizierei subito con quella con uova sode che mio piaciono assai assai!
    Quindi, ben vengano queste 2 versioni del plumcake.. e poi, a proposito di arrotino e anni '90 ..non c'era quella pubblicità che faceva: "2 is megle-ke 1"? ;-)
    un baScione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bergamo è vivibilissima. Accetto!

      Domanda quiz: ricordi l'attore (allora giovanissimo) che diceva "du gustibus is megl ke uan"?
      (non vale gugglare)
      ...peraltro è un attore che a me piace molto :)

      Elimina
    2. ma nn era Accorsi? io quest'estate ho ospiti...ma poi un tetto e un letto ci sarebbero...però la pargola me la devi badare! Martina

      Elimina
    3. Brava! Era lui!
      Quest'estate? Fammici arrivare, poi vediamo! :D :D :D

      Elimina
  10. Zio le tue istruzioni sulle uova sono state mooolto utili! Soprattutto mi interessa il metodo di cottura con lo spegnimento dell'acqua... Evvai, niente più ansia da orologio!! Quanto ai plumcake... Bè da fan del carciofo romano gli darei volentieri un mozzico!! ;)) ciao!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai subito un uovo sodo e poi mi racconti! ;)

      Elimina
  11. con questo tuo invitante post potrei iniziare a spezzare la "monotonia" delle mie preparazioni...
    biscotti, torte, crostate, lievitati dolci...e... biscotti, torte, crostate, lievitati dolci...

    buoooooni i plumcake salati!sono proprio curiosa di provarli.

    e poi amo le uova. uno di quegli alimenti, come il latte fresco, che trovo speciali , anche mangiato nella maniera più semplice possibile (ehm...non so se ora lo farei...ma quando ero bambina la nonna prendeva le uova dal pollaio di casa, lo rompeva e toglieva l'albume, un pizzico di sale sul tuorlo...e me lo dava da bere direttamente dal mezzo guscio!!!!!!!!!! ...sono ancora viva...)

    ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e in tutti questi anni non avete mai pensato ad aggiungervi anche una goccia di limone?

      :)))

      Elimina
  12. Io neanche ci penso: ti ospito a casa con coccole comprese :)) ma poi non è che mi critichi la cucina? :D
    Baci belli da Milano :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoroooooo!!! Oggi mi è mancata la tua pubblicazione!

      Io critico la cucina finta, dei trucchi, dei sotterfugi...come potrei criticare la tua, ricca di amore, passione e qualità?

      Dirò di più: metto a tua disposizione la mia conoscenza in fatto di lavapiatti e pulisci-ripiani. Il resto lo lascio tutto a te! Visto che fiducia? ;)

      Aho, sbrigate a torna' che ci manchi! :))

      Elimina
    2. Che tesoro sei, e che onore! Io cucino e tu lavi...ma vedrai come sarò attenta a cucinare per te :')
      Anche voi mi mancate, ma torno presto! Poi ti sembrerà che io non sia andata via per niente :')
      Ti abbraccio forte

      Elimina
    3. Dai, in fondo ho scelto l'attività meno faticosa e rischiosa! ;)
      Al massimo me po' scivola' 'n piatto! :D :D :D

      Elimina
    4. @Michela: concordo con Piero, sbirgati a rientrare che ci manchi un sacco!

      Elimina
  13. Mamma mia che bontà, mi hai fatto venire una fame!! Mi sono segnata le ricette :-) Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vai e vedrai che si fanno in un bi e un ba! :))

      Elimina
  14. buoneeeeeeeee!!
    mi fa ridere il post 3 in 1!
    dovresti prenderti una pausa dai fornelli cosi ti metti in pari ma... ma... MA COME SI FA???? io non lo so :)
    io non ti ospito perchè mi criticheresti tutti i pani ( e pure i pesci :D)
    baciiiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Altro che pausa da i fornelli, qui la dovrei prendere anche dal blog, da internet, dalle foto...
      :))))))))))

      p.s. guarda oggi sono così stanco che sarei capace anche di non essere kkkz! :D :D :D

      Elimina
    2. @Piero: ma stai scherzando veroooooooooooooooooo????????????????

      Elimina
    3. ahahahahah, paura, eh? :)))))

      Elimina
    4. Non ci provare, né adesso, né mai!!!!!!!
      E poi i tuoi lettori avrebbero bisogno di un preavviso di almeno 3 anni:))))))))) il tempo minimo per creare un'enciclopedia con tutte le tue pubblicazioni!!!

      Elimina
  15. Fammi sapere che giorno arrivi ;) In questi giorni sono molto presa con le dimostrazioni del Bimby e quindi mi farebbe proprio piacere tornare a casa e trovare per esempio le trovie di cui sopra ...
    Non vorrei dire ma alla Esselunga le uova le tengono in frigo! di conseguenza anche io le conservo in frigo ... non le lavo e ho scoperto un nuovo barba-trucco per fare le uova sode mettendole direttamente nell'acqua bollente ma non si rompono. Un giorno aprirò un post sul blog ... provare per credere!

    Ahhhh i tuoi plumcake li ho già aggiunti alla lista di ricette da fare, me gustano mucho assai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahah, hai subito trovato il modo di mettermi all'opera! :))))

      Poi mi dirai delle uova. ;)

      Elimina
  16. Mai messo un uovo in frigo e mai lavato sotto l'acqua :D (questa cosa di lavare le uova la sto apprendendo da te adesso :D)
    Per capire se è buono, detto in sincerità, mi affido alla scadenza, ma sopratutto mi fido del mio macellaio che ce la scrive :D sempre uova freschissime, del suo allevamento... però Grazie per la dritta... qualora mi trovassi di fronte a questo dubbio saprò come gestire la situazione ;D.. Le uova sode le faccio poco però ho sempre fatto più o meno come te, porto ad ebollizione l'acqua fredda con le uova e faccio raffreddare... ma non troppissimo... giusto qualche minuto:) tra i due cake nn saprei proprio scegliere... super invitanti entrambi ma quel pesto lì mi intriga molto:)))
    Per l'adozione possiamo fare anche subito:D
    Bacioni:**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah zio me raccomando porta la pala per la pizza :D AHAHAHHAH

      Elimina
    2. Vai col pesto, che poi sarebbe giusto chiamarlo frullo. E fai tripla dose, che è meglio! ;)

      p.s. e tu ce l'hai li forno a legna? :)))))

      Elimina
    3. e vabbè ma non è giusto.... pure il forno a legna c'hai? quasi quasi me trasferisco io ;D

      Elimina
    4. No, no. Non ce l'ho il forno a legna....Magari avercelo!

      Elimina
  17. Mannaggia una sola cosa non sapevo...quindi non posso essere promossa a pieni voti. Non è una giustificazione ( perchè la dovrei sapere a prescindere) ma le uova sode non lo sapevo che si raffreddassero nell'acqua.
    Per l'adozione quando vuoi.....ho il forno a legna!
    Un abbraccio
    Cucina con Dede

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evvai, DEDE!!!! Vengo con la pala! :)))

      Elimina
  18. Gnam gnam zio,l'ho fatta ed era proprio buona.Ti ho mandato le foto...
    Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto!!!! Grazie per il pensiero e per la fiducia!!!!
      :)))))

      Elimina
  19. Ohi mamma, sto cercando di smettere di ridere prima di iniziare a scrivere!!!!
    Caro Piero, la tua premessa mi ha fatto letteralmente morire: ma come ti vengono in mente???
    Quando hai più o meno le idee chiare (io già ce l'avrei...)anche io sono disposta ad ospitarti, of course:)))))!!!
    Ma sia ben chiaro: tu cucini... e io imparo!!!! E soprattutto lavaggi di vettovaglie e stiraggi vari ed assortiti sono mia esclusiva:)))))))))
    Arrivando alla ricetta in tandem che dirti????
    Buoni, veloci ed aggiungerei: golosiiiiiiii!!!
    Domenica proverò quello con il pesto che mi scompiffera di più...
    Ora finisco di leggermi i commenti delle altre e magari butto qualche altrocommento qua e là:)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le idee il più delle volte nascono dal caso. Magari avere il cappello di Archimede col nido di cicogne sopra! ahahhaha
      Comunque preparati per il post di lunedì ;)

      Quanto al pesto, come già suggerito, fanne una grande quantità, non te ne pentirai! ;)

      Quanto poi all'accordo, si può fare, anche se lavare vettovaglie mi rilassa. :)))

      :* :*

      Elimina
  20. Vada per la prima opzione, purché ti accontenti del Kenya

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...che a quanto immagino non corrisponde a quello dei cataloghi turistici...
      :))))

      In ogni caso vada per la prima opzione, ma mi porto le farine! ;)

      Elimina
    2. Come natura corrisponde, eccome.

      Elimina
  21. Perchè mi sento sempre tra le persone di tua conoscenza? :-D
    A mia discolpa però posso dire che conosco il trucco per capire se le uova siano fresche o meno, e lo utilizzo SEMPRE.

    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahaha, in realtà in questo caso non pensavo a te... :)))
      E poi, alle tue temperature, meglio un uovo oggi che un pulcino domani! :D :D :D
      Bacioni :))

      Elimina
  22. plumcake fatto!!!!
    ho optato però per un ripieno più semplice (cioè ciò che avevo in frigo subito disponibile!!!!):formaggio Asiago e prosciutto cotto.
    buono buono!e morbido e umido dentro.mi piace.
    e poi ho anche sfornato una trentina di biscotti al caramello copiati dal tuo post.
    buoni!!!!!!!!!!!!te lo scrivo qua per un scriverti mille volte :-)
    e stavo pensando ad un prossimo esperimento...coi biscotti al caramello...vista la bontà dei tartufi al caramello e cacao...biscotti al caramello e cacao...
    provo?

    ciao!!!!!!buon weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava. L'importante è prendere l'ispirazione, poi vai di fantasia!

      P.S. Visto che buoni quei biscotti? Li dovrò rifare pure io! :))

      Elimina
  23. Sono buone entrambe le versioni, ma preferisco quella con i carciofi.
    Se hai voglia di sole e di un mare cristallino sono pronta ad ospitarti. Fammi sapere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come si fa a dire di no a mare e sole? :))))

      Elimina
  24. sei sempre una fucina di idee, devo dire che il mio preferito è il plum ai carciofi, grazie del consiglio delle uova sode c'è sempre da imparare qualcosa

    RispondiElimina
  25. Mi si sta scaricando il cel,quindi vengo subito al "sodo" ! Ti piacciono i castelli romani, il verde intorno, la casa con giardino? Se la risposta è sì c'è una stanza pronta per te a Grottaferrata !
    Non mi serve che lavi e stiri,ma me devi fa' vede' come se stenne aaa pizza! Ieri sera c'ho riprovato c'ho pure le foto!

    T'aspetto Pie'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I castelli li adoro....pensa che da casa mia li vedo pure. Poi d'estate si sta così freschi.

      Aspetto le foto! :)))))

      Elimina
  26. Allora ti aspetto :-))) vado ad inviarti le foto!

    RispondiElimina
  27. il primo plumcake un po' mi ispira, ma poi penso che per me plumcake è sinonimo di dolce e colazione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai una cosa: tu non chiamarlo plumcake, ma tortino salato ai carciofi! :))

      Elimina
  28. Oggi ho fatto il cake con i carciofi per mia cognata con una nota sentimentale in più: ci ho messo le quattro piantine di ortiche che si erano spuntate sul terrazzo di casa sua. L'ha gradita moltissimo, in ospedale, dettaglio di ortiche compreso. Inoltre grande successo in mezzo caseggiato, visto che non potevo mangiarmi un cake intero. Poi ti devo confessare una cosa... ebbene sì, dopo 45 anni di militanza in cucina e con molto interesse per i cibo, non sapevo cuocere un uovo sodo come Dio comanda. Le cuocevo per 5 minuti a partire dal bollore più altri 5 a fuoco spento, poi rinfrescate in acqua fredda. Il colore dei tuorli rimaneva decente, ma la consistenza era stopposa. Con il metodo che ci hai insegnato sopra sono un'altra cosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene per il plumcake alle ortiche! Non ci avrei mai pensato, onestamente.

      Quanto all'uovo sodo...be...ora sai anche tu come fare! ;)

      Elimina
  29. Ciao ZioPiero!! no scusami se arrivo solo ora, ma sto pian piano infoltendo le mie meravigliose amicizie blogger grazie alle foto e ai resoconti del fantastico raduno, al quale io purtroppo non ho potuto partecipare....ufffffaaaa!!!
    Sei troppo forte e mi sono fatta prendere da questi buonissimi plumcake...
    Un abbraccio e sono fra i tuoi lettori, ovviamente!
    Mari

    ps al prox raduno, col cavolo che manco!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta, Marisa! Spero di conoscerti al prossimo raduno! :)))

      Elimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails