giovedì 18 luglio 2013

Linguine Cocomero, Feta, Intervista e ...un po' di riposo!

Siamo arrivati a fine stagione.

Quest'anno abbiamo fatto tante cose insieme... pani, pizze, primi, secondi... tantissimi dolci!!!
Incontri, conoscenze, post a 4 mani, a 6 mani e pure a 8 mani!!!

Tantissimi nuovi lettori hanno rallegrato questo blog, unendosi agli ormai veterani.

E' giunto quindi per me il momento di prendermi un po' di riposo e ricaricare le batterie. Ne ho bisogno.

Ma prima di andare in vacanza ho rilasciato una piccola intervista!

Quando Fabiola me l'ha proposto le ho subito detto di sì.

E così oggi mi trovate anche su  Ricette e Co, il blog che Fabiola cura insieme a Debora.
Qui troverete la risposta ad alcune domande che molti di voi, probabilmente, volevano già pormi.

Prima di congedarmi da voi, vi saluto con un piatto facile e simpatico, suggeritomi da Martina, dopo aver visto questa insalata melone e basilico.


Linguine Cocomero Feta e Basilico
(Fai click sulla foto per ingrandirla)
Ingredienti:
Cocomero
Feta
Basilico
Pasta 
Olio

Tagliate un po' di feta a cubetti e mettetela in una padella con dell'olio. Lasciate che la feta si sciolga fino a diventare una cremina.
(Fai click sulla foto per ingrandirla)
A parte tagliate altra feta a cubetti e unitela al cocomero e al basilico:
(Fai click sulla foto per ingrandirla)
Nel frattempo cuocete la pasta; scolatela al dente e saltatela nella padella, aggiungendo il contenuto della ciotola solo alla fine.

Impiattate e servite:
(Fai click sulla foto per ingrandirla)

 Piccolo collage del tutto:


Un forte abbraccio a tutti voi e ...

Ci rivediamo a settembre, con nuove pubblicazioni!!!!

Lo Ziopiero

p.s. ai commenti cercherò comunque di rispondere, magari non proprio subito come sono solito fare.


Guardate anche le altre realizzazioni:

90 commenti:

  1. Quest'anno...quante cose fatte insieme. Pensarci adesso mi fa sorridere e stupire insieme. Già detto in qualche altra occasione, come è bello quando delle forze si uniscono per creare cose nuove, per unire idee, esperienze, gusti.
    Mi sento molto fortunata ad averti incontrato.

    Bella l'intervista, anche se forse conoscevo già tanti tuoi pensieri.

    Ti auguro tanto riposo unito a cose belle da condividere con chi ami.

    Buone vacanze e a ritrovarci presto :* :* :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero! Un anno ricco e intenso.
      Guardarsi indietro, poi, è sorprendente; se uno lo avesse voluto programmare non lo avrebbe mai fatto. E invece piano piano e spontaneamente sono nate e cresciute passioni, create innumerevoli realizzazioni, approfondite ulteriori conoscenze in varie materie.
      E tutto questo giorno per giorno, vivendo il presente.

      Tu oggi nel tuo post hai scritto delle belle cose sul "domani"; per me il domani è oggi! Non lo aspetto.
      Dicono che la metà delle persone vivano il presente programmandosi il futuro...mentre il presente, il momento, l'attimo, sfugge, per non tornare più, per non esser più vissuto...

      Ecco: mi sento di poter dire di aver vissuto sempre molto il presente. Qui e ora. Nella vita come nel blog. E sì, perché nel blog VOI siete sempre tutti presenti! :))

      :* :* :*

      Elimina
    2. "Domani.
      Come oggi
      Come ieri" (cit)

      Era proprio questo il senso.
      Vivere il sogno nella quotidianità, perché domani è già oggi.

      :*

      Elimina
  2. Buongiorno Piero!

    Ci mancherai, ma sono ugualmente contenta del tuo meritatissimo riposo.

    Un abbraccio grande :*

    Silvia

    p.s. Proverò di sicuro questa pasta,come tanti tuoi piatti.

    RispondiElimina
  3. Ora mi vado a leggere l'intervista :)))

    RispondiElimina
  4. Forse pecco di presunzione se dico che già sapevo tutto? Tutto.... tutto quello che tu puoi e vuoi far sapere ad un vasto pubblico. Giusto?

    Hai ragione quando dici che un piatto non deve convincere soltanto dalla foto,certo anche l'occhio vuole la sua parte,ma pur non avendo la tua eaperienza,riconosco dalle prime indicazioni se un'esecuzione mi convince oppure no.

    Sono d'accordo sul mettersi sempre in discussione,anche se per un attimo ti sembra di aver raggiunto il centopercento,subito si riparte per un risultato ancora migliore.


    Quest'ultima parte non l'ho letta nell'intervista,ma in un tuo commento a Michela,anche se non ricordo se nel tuo o nel suo blog

    A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi giusto a metà! :D Nel senso che sapevi tutto ma non sei presuntosa. :))))

      Un grande abbraccio anche a te al mio rientro organizziamo un incontro, ok?

      Elimina
    2. Contaci! Non ti libererai di me :))))

      Elimina
  5. Buone vacanze!
    Il cocomero nella pasta? Proprio non ci avrei mai pensato...
    sono un po' perplessa, ma mai dire mai...
    ;-)
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be', è ovvio che la pasta saprà un po' di cocomero, eh?
      Se non ti convince, provalo prima con solo la feta e il basilico! ;)

      Elimina
  6. Ciao Piero vado subito a leggere l'intervista intanto ti faccio i complimenti per questo piatto estivo e fresco. Io oggi preparo la tua pasta con le zucchine a tal proposito mi puoi dire più o meno le proporzioni di acqua che devo usare? farò un piatto per 2 persone quindi 200gr di spaghetti, 3 zucchine romane, olio e quanta acqua?
    Grazie per l'aiuto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Enrica, 3 zucchine potrebbero esser poche. Con il mio metodo di cottura alla fine si restingono molto. Meglio abbondare, se poi alla fine ti sembrano troppe le puoi sempre mangiare come contorno o surgelarle.

      Acqua e olio ho sempre fatto a occhio...se vedi che le zucchine in cottura assorbono troppo aggiungi un po' di acqua e di olio (meglio se caldi).

      Elimina
    2. Abbonderò con le zucchine ;-) mi incuriosisce l'aggiunta dell'acqua ad inizio preparazione, io solitamente aggiungo quella dell'acqua di cottura alla fine per mantecare...

      Elimina
    3. L'acqua di cottura della pasta andrebbe meglio, solo che le zucchine fatte alla mia maniera ci metton molto di più a cuocere (anche 30-40'!!!) e quindi non ci siamo con i tempi.

      Elimina
  7. "Meglio un dubbio, una critica costruttiva piuttosto che 100 commenti adulatori."

    ...
    ...
    ...

    e non mi viene, una critica! credo di aver abbondantemente superato la soglia dei 100 commenti adulatori :)

    a settembre???? ma che sei matto??? naaaaaa e io che faccio fino a settembre:))))
    Ciao Piero, buon riposo allora
    (ooohhhhh finalmente mo mi riposo pure io! non pubblica fino a settembre!! yeah!!)
    kemepossino :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tam!!!!!!
      Lo sai che facciamo fino a settembre???
      Diamo una bella rassettata al salotto, laviamo tende e tappeti, risistemiamo un pochino e poi ci ritroveremo tutti insieme appassionatamente a ridere, scrivere e condividere!!!!!!

      Ti mando un abbraccio grande anche da qui!!

      p.s. Piero ci dai il permesso vero???? :D :D

      Elimina
    2. Ciao Tam, visto che ti ho incrociata ti saluto e ti abbraccio!

      Elimina
    3. @Tamara Tamara:Come che fai fino a settembre? Devi ancora fare tutte le mie ricette del 2010 e del 2011!!! :D :D :D

      @Emmettì: Mi piace l'idea! Approvo! :)))))

      Elimina
    4. Ecco zii e zie tutti insieme per essere abbracciati appassionatamente.
      @Terry sto facendo il tuo pane con l'origano di Ziaemmeti
      @ZIatame e ziaemmeti piuttosto che rasettare il salotto dello Ziopiero pensate ad allestire il vostro. :D Orami avete messo la pulce in testa a molte persone..per di più pericolose..IO So dove abitate...Vi vengo a cercare con spianatoia e matterello :D "Miiii...Ci siamo capiti vè?"
      @Ziopiero guarda che io le foto dei piatti te le mando pure mentre faccio trekking in Austria. Mica mi poi lasciare senza bastonate fino a settembre?

      Elimina
    5. Allora facciamo così: domani vengo, te do una carica de bastonate in anticipo e poi me ne parto tranquillo per le vacanze! :D :D :D :D
      (aho, da fori nun me collego, numme manda' gniente!!!)

      Elimina
  8. Ricetta freschissima e che novità! Le linguine con il cocomero non le ho mai provate! :)

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  9. Tu mi stupisci sempre...sinceramente non avrei mai pensato di condire della pasta con il cocomero. Adesso che mi hai messo la pulce nell'orecchio credo che non resisterò molto dal provare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be', l'idea non è mia, ma di Martina, tua concittadina. Poi mi dirai se ti saranno piaciute! ;)

      Elimina
  10. Che abbinamento bizzarro la feta con il cocomero... ma immagino il gusto!!!!

    Qui da te si imparano un'infinità di cose e si scoprono gusti incredibili..., per non parlare della bella gente che si incontra!!!!

    Grazie Piero, infinitamente grazie per tutto ciò!!!

    Buone vacanze allora ;)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Posso dire che condivido tutto? Così risparmio la mia risposta che vado di fretta!
      Buone vacanze ZioPiero, un baciotto.

      Ciao M.Teresa io e te ci sentiamo ancora vero? Un bacino

      Elimina
    2. @Emmettì: Ma grazie a voi che alimentate di gioia e sorrisi questo blog! A presto! :))

      @Terry: Ahahah, sempre di corsa, eh? :))
      Buone vacanze anche a te, tanto lo so che ripassi ;)

      Elimina
  11. Risposte
    1. Bella, Maria! Grazie, anche a te! :)))

      Elimina
  12. Ciao Piero!!!
    Letta la tua intervista, un pochino penso di conoscere già la tua filosofia seguendoti da un po'..hai ragione sai, bisogna studiare, tanto.
    Io mi sono resa conto al corso per cuoco che di strada bisogna farne davvero molta, non basta fare una pasta più o meno al dente per dire di saper cucinare...io desideravo apprendere le basi, mettermi alla prova ed ho iniziato, ma non è certo finita, forse a settembre pasticceria....incrocio le dita!!!
    Per la fotografia io sono ancora davvero distante, mi arrabatto ancora con una piccola compatta, ma appena mi potrò comperare la reflex mi piazzo qui e leggo tutti i consigli tuoi di Vaty e degli altri amici/che che ne sanno di più!
    Ti abbraccio e ti auguro una serena e felice vacanza! Roberta
    n.b. la pasta è stupenda, Martina è sempre una garanzia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Roberta.

      Di strada, per migliorarsi, occorre farne sempre tanta, in cucina come in fotografia e come in tutte le cose.
      Ma se siamo spinti dalla passione, il percorso diventa piacevole, leggero e pieno di soddisfazioni.

      Buone vacanze anche a te! :))))

      Elimina
  13. Buona vacanza a te ^^ io sono una "nuova" ma sempre con piacere leggo (e rido il più delle volte) con i tuoi post. Questo mi ha lasciata un po' di stucco. L'anguria in una pasta? Ma sì, mi fido e la faccio adesso a pranzo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nuova ma sempre presente! Ormai ti considero una veterana! :))

      La pasta, ovviamente, è un azzardo, ma ha il suo perché. Però puo' non piacere.

      Elimina
  14. ......:( io dovrò aspettare non so ancora quanto per concedermi qualche giorno di vacanza...ma tu nel frattempo riposati e diverti anche per noi così al rientrò potrai stupirci con altre ricette..:)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccola la sister! :)))
      Mi divertirò anche per voi, vi penserò, scatterò tante foto e poi vi dirò... :)))

      Elimina
  15. PIERO ci abbandoni?? Mi son particamente commossa leggendo la tua intervista. dal 2004 al 2013 sono passati 9 anni. Quindi facendo i calcoli in media a me ci vogliono altri 8 anni di bastonate. Ma dai che io con i tuoi insegnamenti faccio prima...famo 4 anni e vedrai che foto. :). E va bè..certo che anche tu potevi portarti il kenwood in vacanza come faccio io! Ci mancherai Pierò..virtualmente ma anche tanto fisicamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah, ti ci vogliono 8 anni se hai i miei tempi di reazione...
      Dai, che hai fatto passi da gigante in questi pochi mesi che ci conosciamo; sia in cucina, sia con la reflex! :)))

      Elimina
  16. Buone vacanze Piero!!! E grazie di aver provato e postato questa mia ricetta un po' stramba...Spero ti sia piaciuta...A presto, un bascio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, è una ricetta un po' stramba, ma vale la pena provarla! ;)
      E poi mi piaceva l'idea di come sarebbe venuta la foto.

      Un bascio anche a te! :)))

      Elimina
  17. Ho letto l'intervista...così ora so qualcosa in più di te che non avevo mai avuto tempo di chiederti! E la bavarese senza latte...uhmmmm interessante! Però ecco...la pasta con il cocomero proprio non l'avevo mai mai vista! Ti abbraccio e ti auguro di passare delle belle ferie!
    Berry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Berry.
      Spero di rivederti presto, così puoi farmi domande che nell'intervista non c'erano! :))))
      Buone vacanze anche a te! :))

      Elimina
  18. mi piace questa pasta!!!!!!

    RispondiElimina
  19. Io che vivo i vacanza da una vita, ma sai com' e....se vivi a 20m dal mare é un po' così che ti senti, ti auguro di trascorrere giorni di relax e riposo meritato ed che sto tra i nuovi "amici" ti aspetterò !!!!!
    Un bacio.
    Gabila

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e sì, lo so com'è! grrrrrrr :)))
      Ci sentiamo al ritorno! ;)

      Elimina
  20. Spaghetti con cocomero? Mai provati! :)
    Beh, si tratta di una ricetta sicuramente gustosa, ma molto curiosa per me! Ottimi!
    Incoronata.

    RispondiElimina
  21. Un piatto veramente gustoso...ho letto l'intervista, complimenti!

    RispondiElimina
  22. Buone vacanze Piè!! Divertiti e riposati! A presto!! Ciaooooo!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Lara. Buone vacanze anche a te e a presto!!! :)))

      Elimina
  23. Quest'anno conta anche la nostra amicizia... In poco tempo (pochi mesi) ho avuto la fortuna di leggerti, conoscerti virtualmente e personalmente...

    Leggendo l'intervista un pò mi sono commossa, mi sono venute in mente le nostre prime battute... ci ho rivisto il Piero che ho conosciuto, quello che mi ha cazziato, quello che mi ha preso per mano, quello che mi ha condotto su nuove strade, quello che mi ha lasciato a bocca aperta quando non vedevo "il blu", quello che mi ha detto che meraviglia di pizza, quello che ha detto "tu eri già brava", quello che mi dice sempre con i complimenti non si va da nessuna parte, quello che dice non ci sono Maestri. Anche se tu per me lo sei e lo sarai sempre... oltre ad essere un grande e prezioso amico.

    Un pò ti conosco e molte cose già le conoscevo, ma leggerle è stato avere la conferma di quello che vedo, che sento e vivo... Un uomo che ci mette l'anima in ogni singola virgola di questo spazio...

    Goditi queste vacanze, che sia una pausa produttiva, rigenerante, ricca di relax e coccole per tornare più carico di prima...

    Mi mancherai, mi mancheranno le tue ricette ma so dove trovarti;)

    ps queste linguine sono fenomenali! cucino spesso piatti salati con la frutta ma il cocomero mai avrei pensato di abbinarlo a degli spaghetti...

    ps2 "le rifaccio" e "ti voglio bene"... e sai che è tutto vero;) ne hai le prove:*

    :**

    RispondiElimina
  24. Certo, Simona, anche la nostra amicizia!

    Grazie per tutte le belle parole che hai espresso qui: le sento sincere e per questo le apprezzo ancora di più.

    Un fortissimo abbraccio e goditi anche tu le tue vacanze e, soprattutto, riposati che pure tu ne hai bisogno! ;)

    :* :* :*

    RispondiElimina
  25. Un anno dove i fortunati siamo stati noi a conoscerti, a leggerti, ad imparare da te e.. Per i più fortunati come la sottoscritta , ad abbracciarti dal vivo e ad assaggiare una delle tue migliori "opere" direttamente dalle tue mani.
    In questo ultimo periodo sono stata strapresa e come sai giusto l'altro giorno avevo la nostalgia dei miei amici di blog più cari. Infatti per me Roma siete voi, il nostro incontro, le nostro passeggiate , quelle emozioni incredibili che credo siano tra le uniche nella vita!
    Ti auguri buonissime meritate vacanze. Noi partiremo i primi di agosto quindi ci sentiamo magari al tuo ritorno per un saluto. Un abbraccio immenso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Vaty. La fortuna è reciproca. :))
      Buone vacanze anche a voi, un enorme abbraccio anche a te e un bacino a Sofie :*

      A presto. :))))

      Elimina
  26. mi piace! mi manca solo la feta,che comprero ' oggi stesso:-) buone vacanze!

    RispondiElimina
  27. idea pazza quella della pasta cocolero e feta ma molto piacevole :-)

    RispondiElimina
  28. Risposte
    1. Sì, effettivamente è un po' pazza! :)))

      Elimina
  29. i giorni scorsi internet mi ha abbandonata...quindi ti scrivo solo ora.
    molto particolare questa pasta, con il cocomero!!! la prima volta che mi capita di comprare l'anguria (per le classiche abbuffate serali) ne tengo da parte un po' per provare questa tua curiosa proposta.

    e...niente ZioPiero fino a settembre?!?! oddio...

    io che sono tra le lettrici più recenti, posso dire davvero che questo anno di Ipasticcidelloziopiero è stato una scoperta dopo l'altra, un arricchimento, un divertimento!
    perciò ti aspetto a settembre carico di energie e idee.ti auguro di cuore buone vacanze.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tra le più recenti ma anche tra le più frequenti ed affezionate, oltre che tra le più attive tra forni e fornelli! :))))

      Elimina
  30. non riesco a immaginare pasta, feta e cocomero tutto insieme.... vabbè, da qua a settembre avrò trovato il tempo di provarla e ti saprò dire. Buone vacanze Zio!

    RispondiElimina
  31. La ricetta di oggi (che poi guardando bene proprio di oggi non è) visti gli ingredienti sembra il preludio di una vacanza in Grecia... ci ho indovinato?? ;-D

    Ovunque tu sia diretto buone vacanze!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Acqua, acqua. Però stasera andrò in un ristorante greco... :)

      Elimina
    2. Ah ecco, allora era il preludio ad una serata greca! ;-)
      Ciao!

      Elimina
    3. ...che peraltro è andata molto bene! :)))

      Elimina
  32. Zio finalmente ti sei svelato!! :) Carinissima l'intervista condivido molte delle cose che hai detto! In particolare quelle sui commenti "che bello, che bravo!"... Direi che quando decido di commentare una tua ricetta mi risulta proprio impossibile limitarmi ad un complimento, le tue idee e le tue realizzazioni sono sempre così stimolanti che in qualche modo l'interazione nasce spontanea :) E vedo che non si tratta solo di me, è una cosa che accomuna tutti i tuoi follower! Ecco, credo che, nella blogosfera, il tuo blog sia praticamente unico proprio x questo... Bè, allora, buon riposo e meritatissime vacanze!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Tu lo sai che qui osservazioni e critiche sono sempre ben accette e prese in considerazione! :)))

      Elimina
  33. ah zio, grazie per questa bella ricetta...mi hai dato un'ispirazione che non ti dico! Grazie davvero e buone vacanze...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...come sarebbe a dire che non mi dici? Dai, poi mi dirai! :)))

      Elimina
    2. ED ECCO CHE TE LO DICO, sei stato nominato! http://www.dolcementeinventando.com/2013/08/tartare-di-anguria-rucola-e-feta.html
      Grazie mille dello spunto, a presto!

      Elimina
    3. Ma che bella! Mi piace molto la presentazione del piatto! Brava!!! :)))

      Elimina
  34. Ciao Zio Piero!!!
    Ho letto la tua intervista...wow ma sei proprio un VIP!!! No dai scherzo!!!
    Sai io delle tue proposte mi fido sempre ciecamente e ho accumulato tante di quelle tue ricette da provare che ormai ho perso il conto....ma questa volta proprio passo...non ce la posso fare...amo molto l'anguria....ops il cocomero ma nella pasta???!!!!! Sai la tua proprosta del melone col basilico, l'ho trasformata in un gelato melone e basilico e non ti dico che meraviglia, favoloso anche pesca e basilico... Va be' basta ciance...non mi resta che augurarti di cuore buone ferie...riposati e torna più grintoso che mai!!!!

    Un abbraccio e buon fine settimana
    monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...be, in effetti è un accoppiamento particolare e potrebbe non piacere. Dai, tanto di ricette ne hai tante!!! :)))

      Elimina
  35. cucù? ma come a Settembre? Così tanto? mi sa che ti telefono! :D ciaoooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A settembre sul blog, ma dalle vacanze molto prima :((

      Elimina
  36. Ciao Piero, tantissimo piacere di conoscerti e di unirmi ai tuoi lettori. Inizio a conoscerti con queste linguine super originali e super appetitose, chissà cos'altro trovo se sbircio in giro :P
    Ti auguro buone vacanze, ci vediamo a settembre! Se quanto torni ti va di passare da me, ne sarei onorata!! A presto
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta! Buone vacanze anche a te! A presto!
      :)))

      Elimina
  37. Ciao Ziuuuu...bella la tua intervista!!!! Bravo!!!! Non credevo fossi tipo da interviste, invece...sei pure un bell'uomo!!! :-)))) Quanto alla pasta...gnammete!!!!! Un'idea davvero originale ma del resto, cosa aspettarsi da te se non grandi piatti, anche nella loro semplicità?!? Ti abbraccio, ti auguro di passare un buon ferragosto e ci sentiamo al tuo rientro! Buon riposo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo gentile, Chiara! :)))

      Ma lo sai che a 51 anni ancora mi fa effetto sentirmi chiamare "uomo"? Mi sento ancora così "ragazzo"... :D :D :D

      Bacioni anche a te!

      Elimina
  38. Tesoro non hai più pubblicato? Ma così sentiamo di più la tua mancanza! Se Maometto non va dalla montagna.. Ti chiamerò io! Troppe cose da raccontarti ! Un abbraccio grande.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...be', mi sono preso un lungo periodo di riposo. Ne avevo bisogno.
      p.s. ma fammi capire...tu saresti la montagna...?!?!?! :))))
      Baci e a presto! :* :* :*

      Elimina
  39. Interessante come ricetta.
    Sicuramente feta e basilico insieme sono un sugo già di per se perfetto per una pasta estiva. Magari il cocomero lo aggiungerò in una pasta fredda?
    Comunque mi hai fatto venire la curiosità di provarlo.
    Ciao!

    La ragazza Fior di Zenzero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, anche nella pasta fredda ci sta bene, se non meglio! ;)

      Elimina
  40. Londra è una Signora Londra ci abita mia figlia, ho visto molto ... non andrò mai ad abitarci, mi piace troppo la nostra bellissima Italia.
    Bellissime foto, grazie.
    Mandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te.

      P.S. Sarei curioso di sapere perché non ci abiteresti...

      Elimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails