lunedì 8 ottobre 2012

Nachos e Guacamole

Una delle cose che mangiavamo più spesso in Canada erano i Nachos: ci piace tanto attingere tutti da uno stesso grande piatto.
E da quelle parti, si sa, le porzioni sono enormi (ricordate le costolette?)

Inoltre è proprio in Canada che ho gustato i migliori nachos della vita mia, nonostante la loro origine sia messicana!!!

I Nachos sono delle Tortillas fritte.
E le Tortillas sono dei nachos non fritti!!!

Chiaro, no? :D :D :D

Dicono che siano originari delle città di Pietranera (in Messico, appunto) dove un tale Nacho Anaya li cucinò per la prima volta, partendo appunto da delle tortillas avanzate, tagliate a triangolino e poi cotte insieme ad una salsa formaggiosa. Ovviamente poi diede il nome al piatto, un po’ come ho fatto io con la Ziopierella!!!  :D :D :D

I Nachos vengono serviti in mille modi diversi: con fagioli, chili, guacamole, spinaci, peperoni, insomma tutto quello che viene in mente senza porre limiti alla fantasia!

Per cominciare ve ne offro uno, semplice semplice:
(Fai click sulla foto per ingrandirla)
Yougurt greco, guacamole, salmone, striscia di peperone, semi di papavero.

E' un modo un po' diverso da come usualmente vengono serviti, e cioè ricoperti di formaggio e infornati fino a quando il formaggio si fonde, condendoli infine con delle striscioline di peperoni e gustati con varie salse, tra cui una piccantissima, che ti infuoca letteralmente le labbra!!!

Oggi ci sono andato leggero; visto che avevo solo un avocado ci ho fatto il guacamole. 

(Fai click sulla foto per ingrandirla)

Volete sapere come si fanno?
Ok

Ingredienti:
Farina bramata (o di mais), acqua, sale. Quantità? Ma quanto basta, che discorsi!!!
Una volta ottenuto l'impasto fatelo riposare. Quindi fate tante palline e schiacciatele tra i palmi delle mani, fino ad ottenere dei dischi sottili sottili. Tagliate a triangolo e friggeteli in olio di arachidi.

Visto com'è semplice?

Come??? Volete anche la ricetta del Guacamole? Guardate, io lo faccio nel modo più semplice di questo mondo: con la forchetta schiaccio un avocado maturo, ci aggiungo del limone (o del lime, se ce l'ho) e un pizzico di sale! Fatto!



Ciao e alla Prossima.

Lo Ziopiero

Guardate anche le altre realizzazioni:

24 commenti:

  1. Niente cipollotto nel guacamole?
    Comunquedi questi posso fare tranquillamente indigestione. Ammetto di averli sempre comprati...vado a nascondermi dietro la lavagna :-)

    RispondiElimina
  2. Se Stefania mi concede un posticino, dietro la lavagna mi ci nascondo virtualmente pure io :-(
    Ma 'la colpa è tua',zio, che prima d'ora non ci avevi mai insegnato a farli ;-)...
    Lezione appresa, problema risolto!
    Buona settimana,zio!

    RispondiElimina
  3. Questa ricetta è semplice, buona ed è pure senza glutine (sono celiaca). Sai che più ti leggo e più mi stai simpatico? :) :) :)! Il caso vuole che mi stia pure avvicinando al mondo della reflex e mi ritrovo molto nei tuoi racconti riguardo questo tipo di fotografia... Un caro saluto, Sara

    RispondiElimina
  4. mi son sempre chiesta come si facevano i nachos che di solito trovo in un aperitivo qui in città accompagnati da una salsina piccantosa, sono semplici......ma io non vado d'accordo con il fritto, secondo te se li sbatto in forno cosa combino??

    se hai nostalgia di quebec city e la vuoi ricordare ti lascio il link che ho appena postato
    QUEBEC CITY

    RispondiElimina
  5. @Araba: No, niente cipolloto. Non ce l’avevo!!!
    Dai, ora puoi uscire fuori! :))

    @Rosalba: Voi due dietro la lavagna vi ci vedo bene!!! Sai che chiacchiere che vi fate! :D :D :D

    @Sara: Grazie! :)
    Se hai bisogno di qualche consiglio pratico fatti sentire ;)

    @Martinissima: Li puoi far tostare in padella direttamente!
    p.s. letto e commentato Quebec City ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari potessi!
      L'Araba è un mito!
      Starei solo ad ascoltarla!
      Tu,piuttosto, sbaglio o mi hai dato della chiacchierona? :D:D;D


      Elimina
  6. Ahahahah la mia lavagna era affollata :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prossima volta ti interrogo direttamente. E tu sai cosa DEVI studiare e, soprattutto, cosa NON DEVI studiare!! :D :D :D

      Elimina
  7. Zi' Pie' bbbbbbbbono i nachos, per me una manna...
    E il guacamole...i messicani ci mettono il chile,,peperoncino e pure tanto, ma anche io lo faccio "umano"..

    RispondiElimina
  8. Sei questi invitanti nachos sono delle tortillas fritte, lo sai che ti toccherà spiegare pure le tortillas? :))

    RispondiElimina
  9. Ahhhhhhh...attentato!...ma non ti posso lasciare un momento e poi proprio i nachos...questa me la paghi la macchina di sicuro non si salva...questa è la volta buona che la ridipingo!!!!!
    PS
    Ho troppo da recuperare ma almeno un paio di post del viaggio li ho letti...sappi che ti rivolgerò la parola solo dopo averti lasciato delle decalcomanie del Vesuvio sul cofano...poi forse...ma ci devo pensare...tutto ma non i nachos! :D ahahahahhaha

    RispondiElimina
  10. @Gluty: Il mio guacamole è per bambini! :D :D :D

    @Maria Romano: L’ho detto: le tortillas sono dei nachis non fritti! :D :D :D

    @Gambetto: Eccolo!!! Proprio stamattina mi chiedevo dove ti avessero sepolto!!!
    Appena mi prendo 3 giorni di ferie vengo a leggermi con calma il tuo post, ma già da ora posso affermare che i tuoi nachos sono superlativi, parlo per esperienza diretta! ;)

    RispondiElimina
  11. Allora,
    qui cosa s'ha da fare? Nachos gambetti o Nachos zietti?
    Questo è il dilemmma...!!

    RispondiElimina
  12. Ma ti sono venute splendide!! io mettevo sempre anche un po' di farina bianca e mi venivano un po' tostarelle. domani provo! Bacioni, ma a Torino non ci vediamo?

    RispondiElimina
  13. con nachos e guacamole i miei sensi impazziscono!
    in Mex ne ho mangiato a sbafo senza mai saziarmene :P

    RispondiElimina
  14. @Pellegrine: Tostarelle? Ma le stendevi sottili sottili? Le date di Torino sono incompatibili con altri impegni. :(

    @Gio: Addirittura? Accipicchia!! :P

    RispondiElimina
  15. Allora :
    1) non ho mai fatto i nachos e devo recuperare.
    2) il guacamole anche io lo faccio per bambini....bambini calabresi ovviamente...quindi peperoncino, cipolla, pomodoro, limone, sale e pepe e ...avocado. Una bomba buonissima!

    :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 1) Neanche io li avevo mai fatti!
      2) Il tuo guacamole calabrese è sicuramente meglio di quello messicano! :)))

      Elimina
  16. Mi piace molto l'immagine che hai descritto.. una famiglia felice che spilucca nachos dallo stesso piatto comune.. che poesia! come sei fortunato!

    RispondiElimina
  17. ziopiè nel guacamole il coriandolo fresco è doveroso però ;)!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be', l'avevo detto: è un guacamole non programmato e fatto al volo! :))
      Comunque grazie per la precisazione, torna sempre utile. ;)

      Elimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails