lunedì 20 giugno 2011

Angel Cake...si da il caso

Ma voi con gli albumi che ci fate?!?!?

Mi capita spesso di avere nel frigo 4-6 albumi da smaltire e non sempre trovo il modo di utilizzarli.
A volte ci faccio la pasta, altre volte li faccio a frittatina, spesso e inevitabilmente finiscono in meringhe (che poi detto tra noi neanche mi piaccion tanto!)

Ora si da il caso che sia arrivata l'estate e si da anche il caso che stia rifacendo i miei gelati preferiti!
Ora si da il caso che questi gelati si facciano con i tuorli.
Ora si da il caso che mi erano avanzati un gran numero di albumi e...si da il caso che sia approdato qui, (e si da pure il caso anche che Fortunazero sia un'altra ammiratrice di Montersino)

Bene, troppe cose accadute per caso...meglio farne una coscientemente.

Così ho preso la ricetta (e si da il caso che questa volta non ho modificato nulla... o quasi!!!) e ho detto: vuoi vedere che trovo un altro dolcetto da mangiare a colazione?

Si da il caso che questo dolce si prepari in un baleno. Ecco le dosi indicate da Fortuna/Montersino:

360 gr di albumi
200 gr di zucchero semolato
5 gr di cremor tartaro
150 gr di farina 180 W
150 gr di zucchero semolato (se dovessi rifarlo mi fermerei a 50 gr)
10 gr di amaretto (io ho usato 30 gr di limoncello)
2 gr di scorza di limone (abbondate tranquillamente ;) )
2 gr di sale
1 bacca di vaniglia (ne basta molto meno, se la bacca è ottima ;) )
zucchero a velo (per spolverare)

Mentre montate a neve gli albumi con i 200 gr di zucchero, unite in una ciotola il resto degli ingredienti tranne il liquore. Poi amalgamate i due composti senza sgonfiare la montata. Infine unite il liquore e continuate a mescolare fino ad avere un unico composto bello areato e omogeneo. Dovrà avere l'aspetto di una nuvola!

Prendete quindi uno stampo antiaderente e forato al centro. Non imburratelo, mi raccomando.

Adesso viene la parte importante: il composto va "saccaposciato" nello stampo; se non avete la sac a poche, va benissimo anche un mega sacchetto da freezer, tagliato in un angolo.
"Saccaposciate" il composto in modo da riempire tutti gli spazi vuoti. Questa tecnica serve per evitare che il composto abbia al suo interno vuoti con dell'aria, che causarebbero dei "buchi" in cottura.

Una volta riempito lo stampo, livellate con una spatola, ma non battete.

Infornate a 170° per 45-50 minuti (nella ricetta c'era scritto 30, ma son veramente pochi, fate la prova stecchino per sicurezza).

Sformate tiepido. Spolverate con lo zucchero a velo. Servite:

(Fare click sulla foto per ingrandirla)
All'inizio pensavo sapese troppo di uovo, ma poi l'odore e il sapore mi ha smentito....

Per i miei gusti è troppo dolce (e non a caso suggerisco di provare con 100 gr di zucchero in meno).
Ma si da il caso che avevo un ottimo cioccolato fondente all'80%, e ho rimediato così:
Uno... ...e due!!!
(Fate click sulle foto per ingrandirle)
Si da il caso che col cioccolato fuso sia mooooolto più buono.....!!!!
:))))

Ciao e alla Prossima

Lo Ziopiero

Guardate anche le altre realizzazioni:

63 commenti:

  1. Si da il caso... che a me questa ricetta piaccia molto!!! No! Non è un caso vista la bravura dell'autore (Montersino) e di chi l'ha riprodotta! Buon inizio settimana!!

    RispondiElimina
  2. E certo!!! C'e' qualcosa che inondata di cioccolato non diventi immensamente piu' buona???? ;-)

    RispondiElimina
  3. Ed io lo provo!!! Con il cioccolato chiaramente altrimenti che golosa sarei!!! Le foto mettono la voglia di addentare lo schermo, te l'ho detto che sei il mio fotografo preferito?? ;)

    RispondiElimina
  4. eee questa è una vera golosità!! l'ultima foto mi fa impazzireeeeee!!

    RispondiElimina
  5. Un post di cucina allo ZioPiero con la sua solita ma mai troppo elogiata trasparenza (vedasi il discorso sullo zucchero). Insomma ci siamo dati alle colazioni di classe he...magari io la cioccolata la evito perchè se un tantino mi conosci sai che uscirei di casa con una bella patacca di fondente in evidenza!!! :D ahahahahaha

    RispondiElimina
  6. Che bontà la angel cake! Con il cioccolato fuso.... che gola!!!
    Anche io sono d'accordo sulla dose di zucchero, sembra davvero tantissima!

    RispondiElimina
  7. si dà il caso... che abbia proprio una montagna di albumi in frigo....
    e si dà il caso che sia un'ammiratrice dell'oncle pier, altro che storie :-)
    ciao
    ale

    RispondiElimina
  8. grazie! ho giusto fatto i biscotti ieri... e ho 6 albumi d'avanzo. stavo per farci di nuovo le meringhe, che neanche a me piacciono granché... non l'avevo mai provata ma a breve ti dirò!

    RispondiElimina
  9. @Agata: Grazie. Se la provi con meno zucchero fammi sapere ;)

    @Araba: Gli asparagi? :D :D :D

    @Pellegrine: Te l’ho detto che sto progettando uno schermo…da mordere?!?!!?
    (e non solo!) ahahhaahh

    @Sara: …vedessi per farla quanto sono impazzito io!!! :)))

    @Gamby: ahahahhaha, ma dai, se ti conoscono anche in ufficio che vuoi che ti dicano?
    :)))))

    @Tery: Anche tu, se la fai con meno zucchero fammi sapere! ;)

    @alessandra: oncle pier mi piace troppo!!!! Ti adorooooo!!! :)))

    @Giorgia: Lo dico anche a te: prova a farla con meno zucchero e fammi sapere :)))

    RispondiElimina
  10. golosissima!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  11. Come per ogni ricetta Montersiniana, lo Zio ha avuto da ridire! ahahahahaha
    Effettivamente è un po' troppo "stucchevole", alla prossima scorta di albumi, aggiungerò meno zucchero, e ti farò sapere.. intanto grazie per la "fiducia" :)

    RispondiElimina
  12. ..attendo con gusto il Lunedì per sbirciare la tua colazione e anche questa settimana non deludi! ;)
    Montersino dovrebbe stipulare un accordo con la casa editrice per darti le percentuali sulla vendita..non potendolo seguire su Sky, incuriositi dalle tue ricette, abbiamo acquistato i suoi libri e stregati..li abbiamo presi per fare regali negli ultimi 2 mesi! =)

    Dolce inserito nella raccolta " da provare", anche questa volta! =)

    Buona settimana!

    Francesca

    RispondiElimina
  13. La mia "montersinitie" mi porta a dire che era buona perchè hai seguito alla lettera e senza stravolgimenti una ricetta di Montersino.
    La mia "ziopierite" (dai che ti piace questo neologismo!!!) mi porta a dire che era buona perchè l'hai fatta tu ...
    Montersinite ... Ziopierite ... questo il dilemma!

    Stefania P&S

    RispondiElimina
  14. la fase due e'oscena!ma buona!!

    RispondiElimina
  15. sarà fatto, tanto più che non amo i dolci particolarmente "dolci" :)

    RispondiElimina
  16. ...non ho letto ancora la ricetta ma ho fatto click....sulla foto con la cioccolata.:)))))))))))))))
    ciaooo Vania

    RispondiElimina
  17. Guarda, io gli asparagi con il cioccolato li proverei ;-)

    RispondiElimina
  18. Io ho provato i peperoni con il cioccolato e .... sarò di gusti strani, ma a me l'abbinamento è piaciuto!
    Stefania P&S

    RispondiElimina
  19. conosco bene l'angel food e mi piace molto e poi come dici giustamente tu è un ottimo smaltiscialbumi! basta con le meringhe... non ne posso più e poi il forno acceso per tre ore adesso non se pò davvero.... bascio

    RispondiElimina
  20. Io in genere con gli albumi preferisco preparare qualcosa di salato, visto che i tuorli li ho utilizzati già per dei dolci, quindi vado di soufflè oppure torte rustiche! Ma prima o poi la voglio preparare una volta nella vita questa tua simil angel cake, o è una angel cake e non me ne sono accorta?

    RispondiElimina
  21. concordo con il commento di Araba! L'inondazione di cioccolato è sempre una garanzia di successo :)

    RispondiElimina
  22. A me sicuramente piacerà...col cioccolato...e anche senza!Buona settimana!!!!!

    RispondiElimina
  23. Ciao! Che bell'aspetto che ha questo dolce!!! Sarà che sono stata molto stressata ultimamente, ma visto da qui mi ricorda la consistenza del babà!!! Dici che mi devo riprendere??? Ahahahahah
    Cmq anch'io ci faccio una torta, però non viene così alta O_o...e non viene con gli spazi vuoti in mezzo.
    A proposito... 360 gr di albumi, quanti sono all'incirca?
    Un mega bacioneeee!!!
    P.S. Ti ricordi, vero, che questo mese sarà un anno che ci conosciamo? :)

    RispondiElimina
  24. @Mary: :)))

    @Fortunazero: Bene! Sono curioso di avere una tua opinione. Ora dacci sotto di creme e gelati che di albumi ne occorrono non pochi….!

    @Singer&Food: …secondo me mi odierà…..ahahaha In questo ultimo periodo non gliene sto passando una!!! Ahahahah
    ;)

    @Stefania P&S: …”montersinite”, “ziopierite”, aho, non saranno mica gravi ‘ste malattie?!?!? :)))
    (continua sotto)

    @Mirtilla: ahahahahah!! Vero, eh?
    :)))

    @Giorgia: …certo dovresti fare entrambe le versioni per fare un confronto….
    :)))

    @Vania: …e hai fatto bene!!! Non tutti fanno click!!! ;)

    @araba: ma con 97 gr di cioccolato su 139 gr di asparagi, giusto?
    :D :D :D
    Sbrìgate che t’aspettooooo!!!!!

    @Stefania P&S: …peperoni e cioccolato…? Allora, si, ‘ste malattie ‘so gravi!!!
    :D :D :D

    @Cristina: …ti piace molto? Con tutto quello zucchero?
    …vabbe’, dire a te di togliere lo zucchero è come dire a maradona di giocare a golf….
    :D :D :D

    @Stella: …magari…. fai qualcosa di salato con i rossi…..!!!!!!
    :))))

    @Monica: …e come si fa a dar torto all’araba? ;)

    @Mari e Fiorella: Grazie, anche a voi! ;)

    @Luna: Certo che mi ricordo!!! Come festeggiamo? :))
    p.s. 360 gr di albumi sono circa 9 uova. Ma puoi andare tranquillamente ad occhio ;)

    RispondiElimina
  25. Come festeggiamo...uhm... facciamo che ci inventiamo una ricetta? Tu studi e proponi, eseguiamo io da qui e tu da lì... e poi ognuno la mangia a casa sua e ci pensiamo! Potrebbe essere una rimpatriata virtuale!!! :))

    RispondiElimina
  26. E si so' dolci dolci, tradizione anglosassone che anche da 'sti paraggi miei va tanto, dolcissimi..Ma so' pure tanto bbboni...
    Un angelico saluto leggerrrrrrrrrooooooo

    RispondiElimina
  27. @luna: Bella l'idea! E' tanto che non cucino così! Ma non mi chiedere di studiare in questo periodo....te prego!!! Studia tu e proponi tu!
    :D :D :D

    @Gluty: trooooooppo dolci!!!
    :D :D :D
    Bacioni! :))

    RispondiElimina
  28. ok allora scrivimi le tue preferenze e studio :)) (dolce/salato/lievitato/veloce/primo/secondo....) :)) che bello!

    RispondiElimina
  29. I miei albumi li mangia mio marito per mettere muscoli :)
    Buono l'Angel food.

    RispondiElimina
  30. buono...anzi è il caso di dire paradisiaco!!! ;)
    bellissimo blog, mi aggiungo ai tuoi lettori! ;)

    RispondiElimina
  31. Perfetto!

    Il problema dei gelati a casa mia erano proprio gli albumi avanzati!

    Due curiosità: ma perchè lo stampo non va imburrato? Il lievito comune al posto del cremor tartaro stravolgerebbe realmente il dolce?

    RispondiElimina
  32. Ziooooooooooooooo! questa la conosco di ricetta!
    debbo dire che piace molto anche a me l'Angel Cake e che è un ottimo metodo di riciclo albumi

    grazie :-)

    RispondiElimina
  33. Effettivamente ho degli albumi che mi avanzano, e non ho intenzione di fare i macaron in questi giorni :P

    Fammi capire, quindi tu l'angel food cake non lo fai raffreddare a testa in giù? Interessante...

    A proposito, ora mi hai anche fatto venire in mente che mi sono sempre dimenticata di comprare l'apposito stampo coi piedini.
    Di solito mi tocca infilarlo in una bottiglia per ottenere lo stesso effetto ^^

    Baciiiiiiiii

    RispondiElimina
  34. buonanotte, ti ho scritto , sbaglio o è una simil angel cake? E l'hai scritto sul titolo che è una angel cake! Senti hanno regalato anche a me un barattolino di finocchietto selvatico, sono proprio curiosa di sapere cosa ci fai, molto carina la finestra del prossimo post! Buona giornata :-)

    RispondiElimina
  35. @luna: Andiamo su un prima, va! ;

    @briossa: ..e bastano solo quelli?
    :D :D :D

    @glo83: Grazie! Torna quando vuoi :))

    @Martina: Bene! Mi fa piacere!

    @Virò: Domanda tecnica, risposta tecnica: se metti il burro nello stampo il composto tende a scivolare verso il basso; se non metti il burro la proteina dell'albume tende a rimanere attaccata alle pareti e il dolce sviluppa sicuramente meglio.
    Metti tranquillamente il lievito comune per dolci, ma non dir nulla all'Angel Cake ;)

    @Mus: A testa in giù si fa raffreddare la chiffon cake (che è un'altra cosa, ci vanno le uova intere e pure l'olio).
    P.S. puoi tranquillamente continuare ad infilare la bottiglia nel buco dello stampo ;)

    @Stella: ...vabbe', si legge sempre un po' di corsa ;)
    Per la salsa al finocchietto...riesci a pazientare fino a domani mattina?
    :)))

    RispondiElimina
  36. Azzzipieroooo ho imparato a fare l'angel food cake dagli americani svariati secoli fa, e continuerò sempre a metterlo a testa in giù come ho imparato da loro ;-)
    Nonostante non contenga olio e tuorli e lievito, per sicurezza lo si mette a testa in giù così che la deliziosa crosticina che si forma non collassi (questo quando usi uno stampo a pareti dritte e decisamente più alto di quello utilizzato da te, io per esempio quando voglio farlo altissimo lo "allungo" con la carta da forno, ma ho uno stampo a pareti dritte)


    E prima o poi lo stampo con le zampette sarà mio, angel food cake o chiffon cake che sia!

    RispondiElimina
  37. Adoro l'angel cake e vorrei finalmente trovare un posto dove comprare una tortiera a cono con i famosi piedini per rovesciarlo a cottura ultimata, perchè ogni volta che entro da qualche rivenditore e faccio domanda, mi guardano come se avessi chiesto la cassa! L'innondazione di cioccolata, in casa mia è sempre benvenuta. Baci, Pat

    RispondiElimina
  38. @Mus: ..e da quando in qua li ammerrigani ce capiscono de cuscina? :D :D :D!!!

    @Patty: Hai provato a cercarlo on line? ;)

    RispondiElimina
  39. 50 e non se ne parli più. ci è piaciuta così!

    RispondiElimina
  40. Maaaaaaa per esempio da quando NOI copiamo i loro dolci? :P

    RispondiElimina
  41. ciao, ho tutti gli ingredienti sul tavolo, addirittura il cremor tartaro!!! ma non ho lo stampo antiaderente!!! bensì uno classico di alluminio per ciambelle, che faccio? imburro o desisto???

    RispondiElimina
  42. @Giorgia: GRANDE!!! Ne ero sicuro!!!
    Grazie!
    ;)

    @Mus: ahahahahh ;)

    @Anonimo: Non so chi tu sia. Se fossi in te non imburrerei. Al limite quando lo tiri fuori aiutati con una spatolina. ;)

    RispondiElimina
  43. ciao zio, perdonami l'anonimato non era nelle mie intenzioni, ma non sono riuscita ad accedere attraverso l'account di google, mi chiamo maria teresa...grazie, nell'attesa era uscita con il cane, ti saprò dire, e se il dolce sarà di mio gradimento comprerò la teglia adatta!

    RispondiElimina
  44. ho sfornato il dolce all'1 e 38 stanotte! stamattina mi ero alzata con il pensiero godurioso di una luculliana colazione, invece devo dire di essere rimasta alquanto delusa, credo di aver sbagliato il procedimento nell'unire gli albumi montati a meringa con il composto solido, o forse l'ho cotta poco, considerando che ho un forno a gas l'ho lasciata esattamente 45 minuti senza prova stecchino. il sapore è molto "meringato" con un lontanissimo aroma di vaniglia e di limone, sicuramente hai ragione sulla dose dello zucchero, bastano e avanzano sia i 200g nell'albume che quello a velo sparso abbondantemente sopra, al taglio la fetta non è netta come la tua ma sia abbassa come fosse crudo, ma non è crudo, in bocca è un po appiccicaticcio, no aspetta sembra appicicaticcio ma poi si scioglie, non so dici di raccogliere di nuovo gli albumi e ritentare? continuo a non riuscire ad utilizzare l'account...mi dispiace

    RispondiElimina
  45. ciao, zietto. è un po' che non ti scrivo, ma passo a trovarti quasi quotidianamente.
    la tua angel cake è di là che raffredda. ha un aspetto golosissimo. io la accompagnerò con una salsa di ribes, visto che ne ho quintali, che è quel tantino acida che dovrebbe andare bene. ho seguito il tuo consiglio di tagliare sullo zucchero. ora la pubblico e ti linko. sei sempre una certezza.
    la pasta al finocchietto la provo in settimana.
    strabaci.
    Marina, in forma anonima. blogger non mi riconosce più.....

    RispondiElimina
  46. maria teresa: Sei sicura di aver amalgamato bene il composto? L'hai "saccaposciato" quando l'hai messo nella teglia? Altro non ti rimane che riprovare. Forse devi solo prendere dmestichezza con la tecnica.
    :))

    marina: Ottima scelta la salsa di ribes.
    ...ma ne hai a quinalate?!?!!?? MITICA!!!
    p.s. mandami il link quando pubblichi che passo a trovarti.

    RispondiElimina
  47. http://ciochenonuccidefortifica.blogspot.com/
    i ribes li coltiva il mio vicino, e poi non li raccoglie perchè non gli piacciono!!! c'è gente strana, al mondo..... quest'anno 8 kg!
    li ho brinati e congelati, + un po' di marmellata.
    domani ti dico com'era l'accostamento.
    aspetto ospiti. il dolce è x pranzo.
    Marina

    RispondiElimina
  48. @marina: Accipicchia!!! Complimenti!
    p.s. ma un po' di ribes per lo zio ci sono? :))))

    RispondiElimina
  49. allora... la torta ERA buona, e sottolineo era...
    le foto le ho pubblicate sul blog. se vuoi ripassare, mi fa piacere.
    io non ho la soffetebocchese, quindi accontentati della tavola apparecchiata, .... miracolo che sono riuscita a fotografarla prima che si smaterializzasse!!!!
    Marina

    RispondiElimina
  50. @marina: Vista e commentata: E' LEI!!!
    ;)

    RispondiElimina
  51. ciao ziopiero!
    ho trovato nel freezer una scatola di albumi congelati e ho bisogno di far spazio per la gelatiera :)
    questa ricetta fa proprio al caso mio (se avessi mandorle farei la ricetta di oggi!), ne ho 400 grammi da far fuori...però non ho stampi antiaderenti a ciambella: secondo te uno di silicone va bene lo stesso o serve proprio il calore del metallo?
    grazie, zi' !
    elena

    RispondiElimina
  52. elena: In mancanza di uno stampo in metallo, il silicone potrebbe andare. Fammi sapere poi, eh?
    :))

    RispondiElimina
  53. eh..stavo pensando addirittura di cuocerlo sulla fiamma, con la pentola fornetto ;)
    non mi azzardo a metterla in forno, che non si smontano i manici e ho paura di fonderli...
    ti dirò cos'ho deciso e com'è venuto! :)))

    RispondiElimina
  54. zì, me se abbrusciata!!!
    è cominciata male...gli albumi scongelati non hanno montato, quindi l'impasto più che una nuvola era una pozzanghera...
    la pentola fornetto ha dato il colpo di grazie: s'è bruciata sotto da un lato solo. è la terza volta che mi fa lo stesso scherzo (ed è quella originale, son proprio io che non la so usare).
    in compenso la parte non bruciata è...gommosa :'(
    ricetta da riprovare, perchè è comoda per smaltire gli albumi, ma solo con tutti i crismi!
    ciao ziopiero!
    elena

    RispondiElimina
  55. @elena: Caspita!!! Ti avessi letto prima ti avrei fermato!!! Vabbe', serve sempre come esperienza.
    Strano pero' che gli albumi non si siano montati...
    Rifalla con tutti i crismi ;)

    RispondiElimina
  56. Davvero buonissimo questo dolce, sofficissimo, si conserva bene per giorni, ho messo la buccia di 2 limoni e il limoncello...una favola, ho diminuito lo zucchero a 8o gr ma hai ragione ...ancora meno. Grazie ottima ricetta.
    p.s. ho usato la spatola, è venuto bene lo stesso. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! E' particolarmente soffice.
      Quindi mi confermi che 50 gr di zucchero potrebbero andar bene? Io ancora non l'ho rifatto! :))

      Elimina
  57. Sto aspettando che si intiepidisca...con tutti quei panettoni, di albumi ne avevo almeno il triplo di quelli che servono qui!!
    Il resto andrà di meringa in freezer.
    Anche io ho messo solo 50 gr di zucchero.
    Poi ti fo' sapere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava, poco zucchero! ;)
      Aho, famme sape'! :))

      Elimina
  58. Fatto ieri sera x smaltire gli albumi avanzati dalla preparazione di vari dolci in questi giorni...assolutamente 50 gr. zio! Anzi, ti diró di più: x quanto mi riguarda la prossima volta 200 gr. e sto!!! Tanti auguri di buon anno!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e si. Mi sa che 200 sto pure io! ;)
      Auguri anche a te! :)

      Elimina
  59. Provata due volte, prima con 80 gr di zucchero, era troppo dolce, poi sono scesa a 50 e devo dire che va quasi bene, forse ancora un tantino troppo dolce.
    Ma mi togli una curiosità? Ma perché questi ulteriori grammi di zucchero fanno aggiunti insieme alla farina e non si lavorano tutti insieme ai 200 insieme agli albumi?
    Comunque molto buona e leggera, la mangio a colazione senza sensi di colpa :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente perché se unisse 350g di zucchero a 360g di albume, questi non si monterebbero come dovrebbero.
      Aggiungendoli dopo, a massa d'aria ottenuta, è sicuramente più facile.

      :)))

      Elimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails