lunedì 4 maggio 2015

Gnocchi Viola con Vongole Rughetta Fritta e....

Gnocchi viola con Vongole e Rughetta fritta
Dopo gli gnocchi arancioni e quelli verdi, non potevano mancare gli gnocchi viola!!!!

DiSceeeee.... VIOLA?!?!?!?!

Sì, sì, viola!
E il colore, questa volta, è dato direttamente dalla patate e non da un ingrediente colorato.

DiSceeeee.... PATATE VIOLA?!?!?!?!

Certo. Viola.
Eccole. Da fuori si presentano così:

Patate viola
DiSceeeeee....ma non sono viola!!!

Ok, Ok, non sono viola, ma se le sbucciate (dopo averle bollite, ovviamente) si presenteranno così:

Patate viola


Dopo che le avete bollite e sbucciate, le impastate con la farina....



Disceeeeeee..... Ma quanta farina? 

Ma questo lo dovreste sapere meglio di me!

Negli gnocchi non esistono dosi: si fa tutto regolandosi con la consistenza dell'impasto, che alla fine dovrà risultare bello compatto.

OK?

Dopodiché, si passa alla ....gnoccatura!!!!

Formate dei cilindretti tutti di uguale spessore
Tagliate gli gnocchetti
Lasciateli riposare (se ne vengon tanti li potete anche congelare)



Passiamo ora al condimento.

Per le vongole immagino sappiate tutto.
Come spurgarle, come aprirle e come condirle.
Nel caso voleste adottare il mio sistema di condimento potete sbirciare qui (e ve lo consiglio vivamente!!!)

L'abbinamento che suggerisco oggi, come vedrete, è un po' azzardato, forse bizzarro, ma alla fine si è dimostrato particolarmente delicato e gustoso.

Partiamo dalla prima bizzarrìa: la rughetta fritta.

Certo, non è che uno si sveglia la mattina, magari dopo una notte piena di incubi, e decide di fare la rughetta fritta (anche se tutto sommato come ispirazione ci starebbe pure).

Come variante è particolare, conferisce un tono sciccoso al piatto e solletica le papille gustative, soprattutto quando la si schiaccia con la lingua sotto il palato.

Per friggerla basta immergerla nell'olio caldo (suggerisco quello di arachidi a 180°)

Rughetta Fritta

DiSceeee....e la seconda bizzarrìa?

Il pecorino!
A scagliette.

Gnocchi viola con Vongole Pecorino e Rughetta fritta

So che alcuni di voi potrebbero inorridire (e qualche anno fa sarei inorridito anche io, quindi vi capisco), ma qui devo dire che l'abbinamento è quello giusto!

Azzardate e non ve ne pentirete. ;)

DiSceeeeee....e se avanza della rughetta che ce famo?!?!?!?

Come che ce fate?!?!?!??
Vi fate questo pesto con pomodorini e noci.

Della serie: qua nun se butta gniente!!!!!!
Be', vabbè...le bucce delle patate le potete pure buttare!!!! :)))))

Bucce viola

:))))))))))))))))

Allora, tutto chiaro?


Gnocchi Viola con Vongole, Rughetta Fritta e Pecorino

Ciao e alla Prossima.

Lo Ziopiero

Guardate anche le altre realizzazioni:

18 commenti:

  1. Ciao, mi sono appena unita ai tuoi lettori fissi. Se ti va di aiutare un blog appena nato vieni a seguirmi su www.idolcidigrazia.blogspot.com
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Grazia. In bocca al lupo per il tuo blog! :)

      Elimina
  2. Adesso bisogna che tu faccia gli gnocchi a pois...!
    Vedrei bene anche quadretti e righine! :D :D :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...a pois? Come la zebra di Mina? :)))))
      A righine la vedo dura....oddio potrei sempre mettere l'impasto dentro il tubetto dell'Aquafresh! (bleah!)
      :D :D :D

      Elimina
  3. Non le ho mai assaggiate ma mi incuriosiscono non poco queste patate viola. Chissà che buoni gli gnocchi (io li adoro in tutte le loro varianti)

    RispondiElimina
  4. bellissimi e divertentissimi colori!
    su vongole e pecorino do il mio consenso, anzi PORTAMENE UN PIATTO!!
    su la rughetta fritta taccio.
    Ma come t'è venuta in mente???
    bravo ziopieromiotuttocolorato!
    bascioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prossima volta che friggerai qualcosa friggi anche la rughetta, giusto per tua curiosità! ;)
      BaScioni colorati!!!! :* :* :*

      Elimina
  5. e non si fa io ho appena fatto gli gnocchi alla zucca,ma sono venuti male,ho buttato tutto,le patate erano troppo acquose,e tu ti presenti che questo popò di piattino,non vale,complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ....mi spiace per i tuoi gnocchi di zucca; son cose che capitano ma vedrai che se controlli bene la consistenza dell'impasto non ti capiterà più! ;)
      :))))

      Elimina
  6. Bellissimi, spettacolari, fantastici .... questo colore mi manca, non ho ancora fatto della pasta o gnocchi di questo colore, si prensentano davvero bene. Immagino la faccia di mio marito quando un giorno gli presenterò un piatto si fatto!! Ahahahhhh Però sai cosa gli dirò? Li ha fatti Piero, non potevo non farli io ahahahhh. Quindi: colpa tua. Un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaahah!!!! Vorrei essere una mosca per assistere di nascosto all'evento!!!
      Giurami che metterai una telecamera nascosta! :))))))

      BaScioni!

      Elimina
  7. uuuuuuuuuh la patata viola! mai vista prima, proprio una gran gnocca :)))))))))
    bellissimi questi gnocchi incastrati fra le valve delle vongole, insolito il pecorino che però ci sta, eccome se ci sta, pure bello stagionato. e senti, che ci hai fatto poi con le bucce? :)))) non dirmi che le hai buttate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaaha, Tamara, Tamara!
      Ogni tuo commento è una gran risata per me! :))))))

      Le bucce? Ma le ho conservate, che domande! Sono ancora lì, disposte una sopra all'altra.

      p.s. secondo me quelle valve se li volevano proprio pappare i miei gnocchi, pecorino compreso!

      BaScioni, SoScia! :)))

      Elimina
  8. Vabbè ma come faccio ad essere seria e commentare subito dopo Tam!!!

    Ok t'appoggio il pecorino, la rucola fritta e le vongole, ma quel viola me fa proprio senso ma me devo fa' coraggio e non farmi condizionare più di tanto!

    Mai viste queste patate, ma dato che abitiamo nella stessa città e tu le hai trovate, le devo scovare anch'io!
    Bel piatto! ;)

    BaSci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...effettivamente! Ma tu poi perché dovresti esser seria? :)))

      p.s. sapessi quante strane patate che girano nei campi... :))))))

      BaScioni!

      Elimina
  9. Il formaggio sulle vongole non ci fa inorridire per niente. Trovo che sta benissimo anche su ostriche e capesante gratinate.
    Pensa che posso avere tutti gli ingredienti, miracolo! Ora mi trovo a Saigon, ma tornando a casa li faccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Kipepeo, tu hai il mondo in tasca!
      ...che poi dici "casa", ma da quando ti conosco quante nazioni/continenti hai cambiato...?
      Un caro e affettuoso abbraccio. :))))

      Elimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails