martedì 7 gennaio 2014

Delizie al limoncello



Ci sono giorni in cui ti piace essere coccolato più del solito.

Ci sono giorni in cui vorresti prenderti una pausa e non cucinare.

Ci sono giorni in cui non vorresti neanche pensare a cosa cucinare.

Ci sono giorni in cui ti piacerebbe essere deliziato dal cibo altrui e basta.

Ci sono giorni in cui vorresti sederti a tavola ed essere servito.

Ci sono giorni in cui vorresti gustare quello che gli altri hanno preparato per te...

Ci sono giorni in cui vorresti mangiare quello che gli altri hanno pubblicato...

Maya, Francy, me li rifate?  

Silvia, tu mi fai una sorpresa?

Ziopiero, e tu che ci porti?

No, guardate, in questo periodo sono stancomortotuttoattaccato, e poi devo ancora finire tutte le sperimentazioni con i panettoni...
Questa volta, non me ne vogliate, ma io passo...

Ma Zioooo, è il pranzo di Natale di noi foodblogger...

Maya, facciamo così...visto che è Natale ti faccio un regalo e....vengo a fare un panettone a casa tua, che diSci?

Sììììììììììììì Zio!!! Non mi tengo dalla gioia!!!

:))))))))))))))))

Certo però....qualcosina potrei portare...in fondo un panettone pronto ce l'avrei pure....

...poi magari se domani sera riesco a fare i raffiuoli...dopodomani a rientro dall'ufficio una crema e poi venerdì sera assemblo il tutto...quasi quasi....

....potrei presentarmi con le Delizie al Limoncello!!!

(Fai click sulla foto per ingrandirla)

Ok!
Andiamo a ripescare una vecchia ricetta che non faccio da una vita e vediamo di organizzare per bene tutto il lavoro....


Alla base di queste delizie ci sono i raffioli o raffiuoli, tipico dolce della costiera sorrentina a base di pan di spagna.
Normalmente vengono ricoperti con glassa o naspro.
In questa preparazione, una volta cotti, li ho aperti per riempirli con della crema al limone, tappati, inzuppatti in una bagna al limoncello e infine ricoperti con una crema chantilly al limone.

(Fai click sulla foto per ingrandirla)

Veniamo ai dettagli:

Occorrente
6 uova
130 g farina
25 g fecola
420 g zucchero
190 g di limoncello
½ litro di latte
3 limoni medi
500 g panna montata
3 cucchiaini di maizena
Mezza bacca di vaniglia

Ingredienti per i raffioli (circa 16)
5 uova
80 g farina
25 g fecola
80 g zucchero
Semi di vaniglia
  • Scaladate le uova intere fino a 40°, sbattendole con lo zucchero e i semi di vaniglia.
  • Toglietele dal fuoco e montatele a lungo fino a farle diventare una massa bella spumosa.
  • Unite delicatamente la farina e la fecola setacciate.
  • Versare il composto in stampini monodose imburrati e infarinati.
  • Cuocete in forno caldo a 180° per 15 minuti circa. 
(Fai click sulla foto per ingrandirla)


Ingredienti per la crema interna:  
30 g di farina
100 g di zucchero
1 uovo intero
125 g di latte
1 limone
130 g di panna montata

Ingredienti per la crema esterna:
375 g di latte
150 g di zucchero
3 cucchiaini di maizena
2 limoni
370 g di panna montata

  • Grattugiate la buccia di 2 limoni, mettetela in tutto il latte (500 g) e portate quasi a ebollizione. 
  • Lasciate riposare 30 minuti.
  • Spremete i 2 limoni.
  • Montate tutta la panna
  • Filtrate il latte

Poi, per la crema interna:
  • Montate zucchero e uovo a lungo
  • Aggiungete la farina poco a poco. 
  • Aggiungete 125 gr di latte filtrato.
  • Mettete a fuoco basso e fare la crema. 
  • Lasciate freddare per bene. 
  • Aggiungete il succo di un limone mescolando per bene la crema
  • Aggiungete la panna montata fino a quando la densità del tutto è ancora adatta a tenere come ripieno (circa 130 g)

Invece, per la crema esterna
  • Aggiungete zucchero e maizena al rimanente latte filtrato (375 g)
  • Fate addensare sul fuoco girando delicatamente con un cucchiaio di legno
  • Fate freddare
  • Aggiungete il succo di due limoni e la panna rimasta (370 g circa).

Ingredienti per la bagna al limoncello:
75 g di zucchero
190 g d'acqua
190 g di limoncello
scorza di limone 
  • Scaldate acqua, zucchero e scorza di limone fino a completo sciogliemento dello zucchero
  • Fate freddare
  • Aggiungete il limoncello


Le Delizie:
  • Aprite le delizie
(Fai click sulla foto per ingrandirla)

  • Farcitele con la crema interna e richiudetele. 
(Fai click sulla foto per ingrandirla)

  • Poi passatele velocemente nella bagna e sistematele in un vassoio
(Fai click sulla foto per ingrandirla)
  • Infine versarci sopra la crema esterna.
  • Mettete in frigorifero per almeno un paio d'ore
  • Prima di servirle potete decorarle con scorze di limone grattugiate o caramellate.
  • Mangiatele ...

(Fai click sulla foto per ingrandirla)

Le delizie al limoncello possono anche essere congelate e fatte scongelare in frigo qualche ore prima di essere servite.

Nota finale: il pranzo da Maya ovviamente è stato sublime....tra la spettacolare pizza bianca di Silvia, i tortini morbidi di broccoli, il panettone gastronomico di Maya, le lasagne di Francy, cicoria e fave sempre di Francy ma con ricetta di ZiaTam e condite con l'olio sempre di ZiaTam, panettoni e delizie a gogo...ma del pranzo lascerei parlare Maya...



Ciao e alla Prossima.

Lo Ziopiero

Guardate anche le altre realizzazioni:

59 commenti:

  1. Inizi l'anno postando uno dei dolci più buoni della mia terra, che buone che devono essere le tue delizie e sicuramente il vostro pranzo sarà stato pieno di leccornie e risate.
    Buon 2014 Piero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, questo è uno dei dolci sorrentini che preferisco...
      Un Buon 2014 anche a te, Enrica.
      :)))

      Elimina
  2. mmmm deliziose le delizie!
    chissà che bontà con quel limoncello :))))
    e che delizia Franci, ha fatto fave e cicorie al posto mio.... "Ziatam, dammi una ricetta tua, una cosa che avresti fatto tu, così la faccio io e sarà come se tu fossi con noi a tavola".... meravigliosa Franci! E Maya che ha apparecchiato pure per me, con una melacotogna a rappresentarmi!
    scusa la digressione eh? però siete stati troppo carini davvero.... peccato le delizie non si possano spedire! io però sì, mi posso spedire... mi spedisco? :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SPEDISCITIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
      E' stato un onore, oltre che un piacere immenso, preparare quel piatto che ti rappresenta anche se sono sicura che preparato da te sarà mille volte più buono!!
      (scusa la digressione ZioPiero :D)

      Elimina
    2. Anche io te lo dico...
      SPEDISCITI SUBITOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!
      :))))))))))))))))

      Elimina
    3. Tamara, mannaggia che sei così lontana....ma tu lo sai, sei sempre con noi! :)))
      p.s. comunque....SPEDISCITIIII!!! :D :D :D

      Elimina
  3. Ciao Ziopiero!!!
    quel pranzo è stato buonissimo-pazzo-divertentissimo-ciccionissimo!! Nonostante fossi super sazia avrei continuato a mangiare ininterrottamente tutto soprattutto le tue delizie, dulcis in fundo letteralmente!! erano davvero buone, così soffici così cremose! me le sono pure portate a casa e rimangiate la sera!! hihihi BBBONE!!
    un abbraccio a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dobbiamo replicare presto, tanto adesso so come arrivare a casa di Maya.
      Il problema è...uscirne vivi e... incolumi !!! :D :D :D

      Elimina
  4. No dico...
    Questo è quello che mi sono persa oltre a tutte le altre delizie preparate da Francy, Maya e Silvia??????
    Ahiahihaihaiha...

    Dimmi che nel tuo congelatore ne hai lasciata qualcuna di queste delizie...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel congelatore ne avevo lasciate un po'...poi..sai com'è... :))))

      Elimina
  5. Ci sono REGALI che non immagineresti mai di ricevere...Ci sono SORPRESE che non potrebbero renderti più felice...Ci sono GESTI di persone VERE che lasciano letteralmente senza parole! Ricordo sabato 7 come uno dei più belli degli ultimi tempi e mi piace chiudere gli occhi, pensarci e rivivere la giornata infinite volte. IMPASTARE con te Piero, o meglio vedere un maestro all'opera, è stato a dir poco incredibile. Ancora mi domando come mai l'impasto non si fosse assolutamente riscaldato. Una magia per me. Una paura che mi hai fatto sconfiggere permettendomi poi di riuscire anche io a fare un panettone. FANTASTICO tu e FANTASTICA Tam che anche se lontano era con noi, con la mente e con il telefono a seguire ogni minuto il mio lavoro. Ancora conservo la mela cotogna in frigorifero...ed ovviamente non poteva che rimanere inalteratamente bella come appena colta. Grazie anche a SIlvia, Francesca ed Essepi (indirettamente) che hanno partecipato al magnifico pranzo. Amici...siete favolosi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maya, mi hai sciolto....e mo come famo? :))))

      Elimina
  6. Lo zio è sempre lo zio.
    Bentornato :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...pure se mi hanno appena fatto sciogliere?
      :* :* :*

      Elimina
  7. Ho odiato il limoncello fino al giorno in cui ho assaggiato e poi divorato, la tua delizia al limoncello!

    Per me è stato meraviglioso scoprirlo! Quando la rifai :D:D?

    Pizza
    meno male che dietro lo schermo non si vede come sono diventata rossa! Cavoli, Piero che dice che la mia pizza bianca è spettacolare, beh concedetemi l'emozione e il rossore no?
    Ok ho recepito il messaggio :)))

    Il pranzo da Maya
    Indimenticabile, sotto tutti i punti di vista :D:D:D

    Tam non ti spedire per posta prioritaria che se ti perdi non c'è tracciabilità e noi non possiamo perderti !

    :*:*:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spettacolare è dir poco!
      Quando la pubblichi' o meglio quando me la rifai???

      Elimina
    2. Silvia, non è che adesso mi diventi limoncello-dipendente? :))))

      Francy...piuttosto direi quando CE la rifai! :))))

      p.s. pure se si dovesse spedire per posta prioritaria non credo che si possano perdere le tracce di ZiaTam! :)))

      Elimina
    3. Hai ragione!
      No, non si posso perdere le sue tracce! Solo la sua risata, bella, spontanea, aperta e contagiosa, basterebbe a rintracciarla!

      Elimina
  8. Non ti dico bentornato perche' tu anche quando non pubblichi per chiunque ha bisogno(come me) ci sei sempre,ma sarai mica zioangelocustode??? Senti secondo me ti ho talmente rotto che me voi ammazza'...ma ti sembra questo il momento dopo tutte ste "magnate" dei giorni di festa di pubblicare un dolce cosi' invitante...e poi i dolci io li amo!!! Vabbe' mi hai convinto...qualche giorno di dieta disintossicante e poi....li faccio!!!! Buona giornata carissimo e bravissimo cuoco! ;)))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Isa.
      Allora aspetto di vedere le tue delizie! :)))

      Elimina
  9. cosa vedo? Finalmente una delizia al limoncello come si comanda, si vedono di quei raffazzi in giro, bella cosi cremosa, super lavoro :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..be', detto da te il complimento vale doppio! Quindi...grazie grazie! :))))

      Elimina
  10. le delizie sono un dolce che me ne innamorai a primo boccone la prima volta che le mangia nei dintorni del luogo tipico ... tanto e vero che me le sono fatte anche io seguendo e stando più o meno con i veri ingredienti e il risultato e stato eccellente avendole io glassate con la sua vera crema-glassa tutto interamente al limoncello e per me resta un dolce davvero fresco ed eccellente per il palato...
    lia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://provarepergustare.blogspot.it/2012/02/delizie-al-limone-e-la-festa-e-finita.html
      lia

      Elimina
    2. Ho visto le tue delizie! :)) Molto belle, complimenti ;)
      Personalmente le preferisco non glassate, anche se esteticamente son meno belle, ma quella crema al limoncello messa sopra a mio avviso ne impreziosisce il sapore. :))

      BaSci

      Elimina
    3. mi spiace capo .. ma su questo non ti posso appoggiare , le delizie sono glassate al limoncello e sono buonissime e bellissime da vedere ;-) quest anno d'estate sono stata nella pasticceria di Sal de Risio a gustarmele e sono divinamente buonissime essendo anch esse glassate ....
      sciù sciùù
      lia

      Elimina
    4. Ho assaggiato le delizie di Sal de Riso diverse volte (anche quando Sal de Riso era sconosciuto, parlo di parecchi anni fa) ed è sempre stata una delusione...Son sicuro che quelle rifatte da te sono più buone! ;)

      Per me nei dolci l'estetica conta il 5%, anche se ahimé il 95% delle persone mangia con gli occhi....
      I gusti son gusti, per carità, ma ritengo che per poter fare dei confronti occorre assaggiarle entrambe sapendo di cosa stiamo parlando ;)

      sciù sciùù :)))))

      Elimina
    5. e vero che l'estetica nei dolci conta poca ma conta di più il gusto .. ma a volta l'occhio vuole la sua parte l'occhio però no la bocca ^__^
      prima non conoscevo molto Sal ma circa 3 anni fà una blogger mi indirizzò di passare nella pasticceria di Sal a MInori e c ho fatto capolinea essendo stata nei paraggi .. e ogni volta che mi trovo da quelle parti d'estate ci faccio sempre una scappatina ....
      ti confesso una cosa anche se un pochino lunga a dirla.. la prima volte assoluta che mangiai le delizie fù al matrimonio di un mio cugino (na) e come torta nuziale cera la delizia avevo circa 13-14 anni e quanto l'assaggiai mi scioglievo come la crema mi si scioglieva in bocca a me , e da allora non mi era mai capitato di poterle gustare anche perchè a 13-14 anni avevo ben altro in mente ;-) ma un giorno le vidi da una blogger e le riprodussi subito per ritornare in dietro a quel giorno che le mangiai , poi capitai nella pasticceria di Sal per mangiarmela sarà perchè io le amo moltissimo sarà perchè me ne innamorai subito dalla prima volta ce di fatto che non le ho trovate niente male anche se come hai detto tu e ovvio che quelle fatte da me sono molto più buone in quanto non contengono conservanti o altro ....le mie al naturale ...
      ben vengano i confronti..
      :) sciù sciù
      lia

      Elimina
    6. ...i nostri ricordi dell'infanzia legati a piatti/dolci sono sempre idilliaci. E' questo è bello.

      Razionalmente, però, sappiamo che il ricordo è fallace, soprattutto se legato al gusto, in cui le componenti emotive prevalgono nella memoria, a discapito di quelle gustative.

      E son sicuro, senza averle provate, che le tue delizie confrontate con quelle vendute da Sal risulteranno migliori!

      :))))

      Elimina
    7. i ricordi possono anche ingannare o indurre a un errore ma sicuramente a quella età non potevo dare un giudizio gustativo in quanto non conoscevo altri confronti ce di fatto che le adoro ;-)
      grazie infinite per la fiducia gustativa date sulle mie delizie anche se non le hai provate :))
      lia

      Elimina
  11. Una cosina leggera leggera e veloce da fare .... E bravi, lì si festeggia e si mangia e noi???? Si guarda :( Scherzi a parte, gran bella compagnia, e bravi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Terry, tu lo sai sì che se passi da queste parti ti sottoporremo a torture culinarie, vero?
      :))))

      Elimina
  12. Oh Zio che meraviglia!!!! Essendo Campana poi lo sai che ho la lacrima facile davanti a cotanta bontà!!! Un bascione e buon 2014, a te e a tutte le tue donne! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai pianto? :))))
      BaScioni (e quelli per le mie donne intanto li prendo io e te li ricambio io! :P )

      Elimina
  13. ohhhh...
    che delizia!!!!!!!!!!!!!!!!
    mai assaggiati, ma me li immagino.
    questo dessert è da provare! e il vostro pranzo...pure!!!!! sigh :'-(

    bentornato, anche quest'anno! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ....e no...fammi essere presuntuoso: questi non te li puoi immaginare! :D :D :D :D
      ...quindi.....FALLI!!! :)))))

      Elimina
  14. le delizie al limone, non al limoncello eh,sono state la mia torta di matrimonio,non ordinaria ma troppo buona!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima scelta!
      E adeso la farai con il limoncello? :)))

      Elimina
  15. ho sempre pensato nel mio inconscio che gli uomini in alcune cose sono migliori delle donne e te lo dico davvero
    e tu ne sei la prova
    non riesco a lasciarti sempre messaggi ma il tuosito lo adooroooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Veronica. Troppo gentile. :)))

      p.s. diciamo che alcuni uomini in alcune cose sono migliori e in altre sono peggiori... Ma è anche normale che sia così :))))

      Elimina
  16. quando io sono demotivata non so cosa fare ho poco tempo propino hamburger e insalata (e a volte anche peggio), tu queste meraviglie elaboratissime?
    o zio piero, ma tu sei superman!!!!
    auguri per il 2014!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah, dici?
      Auguri anche a te!

      p.s. scusa se ti rispondo in ritardo ma ero in giro a salvare il mondo! :))))))))

      Elimina
  17. Carissimo Zio Piero, passo per gli auguri, sono un pò in ritardo? allora mettiamola csì, spero tu abbia trascorso un bel Natale e uno spumeggiante anno nuovo! Un abbraccio grande, spero di riuscire a passare un pò più spesso, a presto Manu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manu. Ricambio con affetto. A presto.
      :))))

      Elimina
  18. Grande zioPiero!! Sempre chiaro e preciso. Le delizie al limone sono già buonissime e queste saranno senz'altro fantastiche! Appena è pronto il mio limoncello (è in fase di macerazione delle zeste in alcol) le provo a fare anch'io.
    Un saluto.

    Marco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me ne porterai una? :)))))))))))))))

      Elimina
    2. Si, senz'altro!! Però ci vediamo a metà strada:)))

      Elimina
  19. Se aggiungo succo di limone alla panna ottengo la panna acida o sour cream che ai miei figli non piace,che ne pensi se faccio una crema aromatizzata con scorza di limone e un po' di limoncello e poi per la copertura mischio un po' di questa crema alla panna montata e magari aggiungo scorzette di limone candite? Che ne pensi...sto elaborando,qui sono tutti strani nei gusti!! :))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Teoricamente puoi fare tutto, ma ti posso assicurare che il sapore di questa crema non ricorda affatto la panna acida.
      Io non toccherei di una virgola questa ricetta, a meno che non piaccia il limoncello, ma questo è un altro discorso.

      :)))

      Elimina
  20. Allora mi fido e faccio tutto alla lettera,non mi piace il limoncello perche' sono astemia pero' nel dolce penso che non si senta troppo l'alcool! Grazie mille ti faro' sapere,buona serata! ;)))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In queste delizie il limoncello si sente il giusto! ;)
      Poi mi dirai :))

      Elimina
  21. Eccole qua! mamma mia quanti ricordi con queste delizie... tu pensa che insieme ai profiteroles al limone sono stati il must per tutti gli anni del liceo.. (già preparavo vassoi di dolci) il capodanno lo trascorrevamo a casa di qualcuno (dopo la mezza notte) e tra una partita di carte e una di tombola mangiavamo le delizie... che preparavo il giorno prima... ma tu sai che gli stampi dei raffioli stanno a casa di mia madre? ho un terribile vuoto e non riesco a capacitarmi perchè non li ho qui... forse qualcuno si sarà distrutto o perso....
    La consistenza dell'impasto è perfetta , gli ingredienti sono praticamente uguali ai miei e anche la crema esterna è molto simile tranne che per la mia aggiunta di una noce di burro... la crema interna, che io chiamo pasticcera al limone, differisce solo per la mia aggiunta di pasta al limone... ma mi ritrovo in tutti passaggi eseguiti, perfettamente... quanto sono buone!! :*
    vabbè ma tu non sbagli mai un colpo... anche con le ricette che non sono della tua tradizione... chapeau:*
    ps aspetto i panzerotti.. (che fame!) il prossimo giro ti leggo dopo pranzo SAPPILO!;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo! Ci tenevo ad un tuo parere, di vera napoletana intenditrice.
      Adesso devi subito recuperare gli stampi (come hai notato io mi sono dovuto arrangiare) e farli subito!
      Aspetto di vederli pubblicati!!!

      BaScioni! :* :* :*

      Elimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails