lunedì 14 maggio 2012

Tuorlo Fritto by Cracco


C'è qualcuno che dice che sono affetto dalla Montersinite...come dargli torto, visto la quantità di ricette eseguite e pubblicate che si ispirano al mio pasticcere preferito? Per non parlare poi del premio ricevuto direttamente da lui!

Di sicuro Montersino è uno dei miei ispiratori principali, almeno per quanto riguarda i dolci.

Pero', chi mi conosce bene, potrebbe anche sostenere (e a ragione) che per alcuni aspetti potrei essere affetto dalla "Cracchite".....

Come???? Non sapete cos'è la "Cracchite"????

Be', andiamo con ordine: conoscete tutti Carlo Cracco, no?
Indiscussa la sua bravaura e la sua creatività!  (magari averne solo un decimo!!!)

Ma quello che più risalta di lui è forse il suo modo di fare e giudicare!!!

Il suo sguardo tenebroso, indagatore, che ti scruta, quasi ti denuda, per poi stenderti prima con un'occhiata e poi con uno dei suoi giudizi sul tuo piatto cucinato!

Certo, inizalmente potrebbe risultare poco diplomatico, ma se interpretate bene le sue parole vi leggerete esperienza, conoscenza e attenzione meticolosa ai minimi particolari.

Ora la Cracchite potremmo definirla quella particolare tendenza, quasi dissacratoria, che si ha nell'esprimere giudizi e opinioni su un piatto cucinato e che non incontra i nostri canoni valutativi.
(A questo punto potremmo pure uichipediare il termine!)

Ebbene si! Ora che abbiamo coniato il termine lo posso dire chiaramente e in maniera comprensibile a tutti: ho la Cracchite!!! :D :D :D

Questa mia tendenza, normalmente spontanea e causata dall'assaggio forzato quanto inevitabile di cibi altrui, il più delle volte viene opportunamente repressa; incontra però la sua piena realizzazione quando vengo chiamato in causa per esprimere pareri, specialmente se si tratta di dolci o pizze o gelati, vero Araba?, confermi Gambetto?  ahahahaha, se ripenso a quella fatidica serata ancora rido!!! :))))

Così, per rendere omaggio a chi inconsapevolmente mi ha dato lo spunto per la definizione del termine, oggi vi propongo una sua mini realizzazione:

Il Tuorlo Fritto

(Fare click sulla foto per ingrandirla)
Quando l'ho visto non ho esitato un attimo e mi sono subito attrezzato per farlo.

Concettualmente è semplicissimo: si tratta di friggere un tuorlo d'uovo.
 
Di fatto occorre adottare qualche piccola accortezza, perché certo non basta impanare e friggere!

Per prima cosa si mette del pangrattato sul fondo di un bicchiere, poi si lascia scivolare il tuorlo e infine lo si ricopre con altro pangrattato, così:

(Fare click sulla foto per ingrandirla)

A questo punto occorrono minimo 4 ore di frigorifero, ma se uscite presto la mattina e tornate tardi la sera, anche 12 ore vanno bene. ;)

Piccolo pentolino con olio di arachidi e friggete per 30 secondi, non di più!

Ed ecco a voi il risultato:
(Fare click sulla foto per ingrandirla)

Cracco suggerisce di servirlo su un letto di spinaci, appena scottati in padella con dell'olio evo, e con l'aggiunta finale di uvetta passa precedentemente ammollata e pinoli tostati.

(Fare click sulla foto per ingrandirla)
L'abbinamento non è male, ma voi potete servirlo come preferite, anche da solo!

L'importante è che non friggiate troppo...perché quando si spacca ...il tuorlo deve "colare":

(Fare click sulla foto per ingrandirla)

Suggerimenti dello Ziopiero: per rendere il rosso ancora più appetitoso spolveratelo di pepe prima di ricoprirlo con il pangrattato! ;)

Allora, chi di voi è affetto dalla Cracchite?

:D :D :D

Ciao e alla Prossima e..... non dimenticatevi del Contest!!!!






Lo Ziopiero

Guardate anche le altre realizzazioni:


63 commenti:

  1. Ioooooooooooooooooooooooo... sono affetta da Cracchite acuta!!! Ho già fatto il tuorlo fritto e ne sono rimasta folgorata... ;)))))
    http://ammodomio.blogspot.it/2011/11/luovo-fritto-di-carlo-cracco-ma-anche.html

    Buonissima settimana! :)

    RispondiElimina
  2. PIESSE: Perché friggi con l'olio di semi? A zi', penso che Cracco ti farebbe un "cazziatone"! :DDDD

    RispondiElimina
  3. Uno degli aspetti divertenti (ed indirettamente accrescitivi) del rapporto con lo ZioPiero è il terreno del confronto, del supporto alle proprie idee rapportate a quelle sue, quelle stesse filosofie che in privato ti fanno scrivere mille mail di scontro\raffronto per il solo fatto di discutere sul terreno di una stessa passione. Sempre con la battuta pronta, sempre con l'ironia a corredo la stessa con la quale qualche volta ti fai cacciare dalle gelaterie o pizzerie! :P ahahahahahahaahahahahahahaahahaha
    Per Cracco però sfondi una porta aperta...poco da dire, solo stima per quello che ho visto e per quello che ho sentito dirgli...
    Cerco di copiarti serio...
    PS
    Complimenti :)

    RispondiElimina
  4. Io devo ancora provare, però l'aspetto è così appetitoso che lo farò al più presto! sempre che mi riesca ovviamente, intanto mi godo la visuale di Cracco che è pure un belloccio...ahahahahaha bacioni e buona settimana

    RispondiElimina
  5. l'aspetto concordo in pieno è magnifico poi.. anch'io soffro della medesima malattia montorsinite acuta ma.. che dire con lui si va sul sicuro . Un bacio a presto simmy

    RispondiElimina
  6. Ora mi uccidi...a me Cracco e' antipatico!!!
    E' bravissimo, e tanto di cappello alla sua cucina, ma la sua presenza a Masterchef dove si atteggiava un po' a Gesu' Cristo me l'ha fatto venire un po' sulle scatole ;-)

    Veniamo a questo tuorlo...ma come fai a toglierlo da contenitore con il pangrattato? Non si spatascia tutto?

    RispondiElimina
  7. Dai, dillo che ti piacerebbe avere lo sguardo tenebroso di Carlo Cacco ..

    RispondiElimina
  8. Ora sono affetta da Cracchite anche io... mi hai messo una insana voglia di fare il tuorlo fritto!!!!

    RispondiElimina
  9. Certo che punti in alto! Cracco e Montersino :) eheh, notevole come piatto. A Cracco va riconosciuto il metodo di aver inventato altre cotture per l'uovo.

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  10. A me Cracco piace e questa preparazione mi propongo di farla da tempo...penso che sia giunta l'ora!!! Buona giornata!!

    RispondiElimina
  11. @Ornella: Ma ciaooo!!!! :))) Ha colpito anche a te l’uovo fritto di Cracco, eh? …o forse ti ha colpito lui…. ;) Vista anche la tua realizzazione…ma mi aspettavo una foto dell’uovo aperto…

    p.s. friggo sempre con l’olio di arachidi, e sono pronto ai cazziatoni di Cracco (sai che battaglia ne verrebbe fuori! :D :D :D)

    @Gamby: Aho, l’abbiamo trovato uno che ti sta bene!!! ;)
    p.s. …per il resto, ne parloamo in privato, come sempre! :D :D: D :D

    @Pellegrine: Te ce vedo a fa’ l’occhi dolci a Cracco….ahahahahaha

    @Simmy: Grazie e Benvenuta! :))

    @Araba: Aaahhhh, ma lui è GC!!! :D :D :D Ha pure la barba!!!
    p.s. …e secondo te perché si mette prima in frigo? Sissseibbona nun te se spatascia! ;)

    @Stefania: …ma io ce l’ho! E tutto il resto che mi manca! :D :D :D :D

    @Tery B: Dai, allora. Fallo! Ultimamente ti sto dando un po’ di ispirazioni, vedo! ;)

    @Marco: ..e si, oltre ad altri meriti! ;)

    @pasqualina: ….e poi mi dirai, ok? :))

    RispondiElimina
  12. A zì', e che me lo magnavo freddo pe' fotografà? Manco morta!!! :D Ti assicuro che era perfetto! :))) Ormai lo rifaccio spessissimo, ai miei piace un sacco..
    Buonissima giornata, caro! :)

    RispondiElimina
  13. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  14. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  15. mamma mia il tuorlo fritto che mazzata!
    però come biasimarti... per certe cose vale la pena anche morire di colesterolo :o)
    ...oppure dici che è meglio morire di Cracchite?

    RispondiElimina
  16. L'avevo adocchiato anche io! E' troppo bello da vedere! Per i miei problemini di salute è meglio che eviti di mangiare uova però l'idea mi stuzzica un sacco...Allora il prossimo esperiemnto sarà l'uovo marinato sempre di Cracco?

    RispondiElimina
  17. Ma che delizia! Devo assolutamente provare!

    RispondiElimina
  18. Wow, avevo visto Cracco fare questa ricetta...devo dire che sei stato proprio bravo!!!

    RispondiElimina
  19. Grandissimo zio Piero ;-)
    Anch'io fanatica Montersiniana ( ho avuto la fortuna di una giornata di corso nel suo laboratorio con sole altre tre amiche..uno spettacolo )ed in attesa di un incontro con Cracco..Faccio spesso il suo tuorlo fritto e devo dire che riscuote successi nella sua semplicità. Provalo con gli asparagi come alternativa all'occhio di bue..
    Un abbraccio
    AnnaP

    RispondiElimina
  20. Golosissimo , da provare sicuramente.
    Adesso però aspetto con ansia il carciofo alla romana,so che non mi deluderai!!!!

    RispondiElimina
  21. io non sono amante del tuorlo che cola , ma per qualche altro commensale si può sperimentare ;-)

    RispondiElimina
  22. E così hai "crackato Cracco"! Complimenti !!! Riuscito alla perfezione!
    Però ammettilo: hai fatto tutto questo per avere degli albumi a disposizione per i mitici macarons di Montersino ! hahahahahaha

    RispondiElimina
  23. @Ornella: …be’, bastava farne uno in più ;)

    @Araba: …seeeeeee, nun ce credo manco sitte vedo!!! ;)

    @Cuochella: La seconda che hai detto! ;)

    @Martina: …si potrebbe fare!

    @Pola M: E si, è un vero sfizio! :)))

    @Olga: …e tu cosaaspetti? Ci vuole un attimo, vero! ;)

    @AnnaPaulaB: Lo proverò!!! Grazie! ;)

    @nunny: …speriamo di no! ;)

    @milena: …be’, il tuorlo DEVE colare!!! ;)

    @Jajo: ahahahahah, no in realtà gli albumi mi servivano per una meringa italiana!
    Per i macarones c’è tempo ;)

    RispondiElimina
  24. Bellissimo!! :) Ne avevo sentito parlare, ma vederlo, e così... è altra roba!!! :D
    Per quanto riguarda Cracco... beh, la cosa più bella che ho visto è stata, nel confronto tra lui e la Parodi (ma vi rendete conto?!?!), la sua faccia quando lei ha asserito "Beh, magari una pasta al pomodoro la so anche fare come lui..." Perchè voi sapete come la pensa Cracco riguardo la pasta col pomodoro, vero??? :D

    RispondiElimina
  25. Ora, "cracchite" mi sembra una parola inquietante e mi fa pensare a qualcuno che si è piegato malamente e la cui schiena ha fatto un rumore poco felice. Però potrei ammalarmi anche io di questa malattia una volta assaggiato il tuorlo fritto. Che mi sembra davvero una poesia visto che io adoro l'uovo ma solo se il suo cuore è fondente.
    Complimentoni, Pat

    RispondiElimina
  26. @briciola: Effettivamente le sue "facce" sono mooolto particolari :))

    @Patty: ...si, è una piccola poesia, peccato di una strofa sola...

    RispondiElimina
  27. Ciao ziopiero! Sono appena approdata nella tua cucina... attratta dal titolo di due dei miei "cuochi" preferiti (anche se Montersino è un pasticciere) .. sono rimasta strabiliata dal tuorlo fritto*_*... una super foto-copia dell'originale! Bravissimo è dir poco! Amo cracco e il suo modo di fare.. l'ho difeso a spada tratta nel suo tête-à-tête con la Parodi nn molto tempo fa inimicandomi molti fan dei Menù :D... ma la pappa al pomodoro del signor tenebra è la numero 1:) molto piacere di conoscerti! mi unisco alla lettura di questo splendido blog:)

    RispondiElimina
  28. Ciao, so che Benedetta Parodi non gode di buona fama tra i foodbloggers ma credo che aggiungere alla tua ricetta il link di questo video http://www.la7.it/imenudibenedetta/pvideo-stream?id=i475032 aiuterebbe molto chi non sa bene come fare il tuorlo fritto. Con affetto, Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benedetta Parodi è una grande presentatrice e tanto di cappello al suo lavoro che svolge egregiamente con molto impegno...Il mio "inimicarmi i suoi fan" è confinato esclusivamente alla discussione sulla pappa al pomodoro.. Per me la Parodi gode di ottima fama! anzi:)in questo video sono fantastici insieme:D

      Elimina
    2. @Sara: Grazie per il link, sicuramente tornerà utile a molti. Benedetta Parodi sa far molto bene il suo mestiere, anche se interpreta la cucina in modo assai diverso da come la intendono alcuni (non tutti) foodbloggers.

      @Simona: Be', il duetto Cracco-Parodi da Fazio è stato uno spasso...

      Elimina
  29. Ecco questa sì che è una ricetta frugale! Sei bravissimo!

    RispondiElimina
  30. il titolo mi incuriosiva parecchio , mi sono detta adesso come avrà fatto a fare il tuorlo fritto mhaaa...
    invece ce il suo trucco e le sue ore di riposo per far rapprendere bene l'impanatura.. te sei peggio del diavolo hahahah
    ma lo voglio fare anche io per vedere ciò che ne esce ..
    lia

    RispondiElimina
  31. @Simona: Benvenuta e felice di conscerti!
    p.s. guarda che Montersino è approdato alla pasticceria dopo aver fatto lo chef...Non a caso è stato Executive Chef, direttore dal 2001 al 2004 presso l'Istituto Superiore Arti Culinarie Etoile. ;)

    @Vita Frugale: E già! Proprio frugale!
    :))

    @Lia: ...adesso aspetto il tuo tuorlo fritto!!!!
    P.S. L'impanatura ha anche capacità igroscopiche ;)

    RispondiElimina
  32. A me si spaccherebbe di sicuro, ma è davvero interessenatissimo come "esprimento". Prima o poi prenderò il coraggio e proverò a replicare :) bravissima

    RispondiElimina
  33. Uhhhhhh pure tu..che? fai er piacione con sguardo sornione e je dici: ma tu osi con voce da soffio ovvero da uno che se ha appena mangnato il tuorlo di uovo fritto che resta setoso in bocca anche sa ha un guscio croccante fuori??
    Anche tu?...
    Zi' Pie' che famo? io Aalora io dico che ho la ziopierite che sei piú simpatico di Cracco.
    Sciao sciao sciao sciao se vemo sciao
    PS : ricetta cracchissima o zio pierissima (in italiano antico: fighissima)

    RispondiElimina
  34. @Cuoca Gaia: Ma no, se stai attenta non ti si spacca.
    P.S. ma perché molte di voi mi prendono per una femmina...?
    :D :D :D

    @Gluty: :D :D :D Sei troppo simpatica!!!
    Che farai, ora? Un post sulla "ziopierite"? :)))

    RispondiElimina
  35. Io l'ho sempre saputo che eri affetto da Cracchite, basta leggerti in faccia... ehehehehe, però tu sei meglio Zio, lasciatelo dire! Baci bell'uomo!

    RispondiElimina
  36. l'ho fatto, l'ho fatto......m'è riuscito!!!E perdipiù è buonissimo, quel crikcrok della panatura sotto i denti......mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm

    RispondiElimina
  37. Simona: pappa col pomodoro di Cracco?! ma l'hai assaggiata dalle sue manine o hai la ricetta? Io A-M-O la pappa col pomodoro!!! :p
    Zio Piero, perdonami... è così tanto che ti incrocio per blog che mi sembrava di conoscerti da secoli... e non mi sono nemmeno presentata, scrivendo sul tuo! :) Complimenti... qui è davvero tutto fantastico!!! :)

    RispondiElimina
  38. @Kiara: ahahaha, mi si legge in faccia? :)))
    Bacioni e.... non spargere troppo la voce in giro! ;)

    @Zia Caua: Visto che spettacolo? E com'è facile? :)))

    @briciola: Ma ti pare? Hai fatto benissimo! :)))
    Passa e scrivi quando vuoi! ;)

    RispondiElimina
  39. Aaaahhh!!! figoooo!! l'ho visto ieri proprio fatto dalle sue manine!!! :D Che affascinante quando cucina!!! :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e non solo quando cucina! ;)
      :D :D :D

      Elimina
  40. eccoci.
    ti ho visto sul blog del gambetto ma non mi è mai capitato di visitare il tuo blog. cercando invece il tuorlo fritto mi ci sono catapultata dentro.
    anche io friggo sempre con l'olio di arachidi, (ho fatto un lungo studio sul fritto) per il semplice motivo che l'olio evo costa troppo per usarlo per le fritture.

    questo tuorlo lo farò di sicuro per proporlo ai miei amici in grecia.

    irene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta, allora! :))

      Se vuoi qui trovi un filmato sulla frittura, anche se di calamari.

      Alla prossima ;)

      Elimina
  41. dunque; tuorlo fritto fatto ma con sorpresa greca. lo posto sabato, devo ancora scrivere il testo.
    non mi è venuto così tondo come il tuo, non so perchè, inoltre l'ho lasciato friggere nell'olio di arachidi :) per 30' contati e mi è venuto un poco rappreso; comunque è una delizia.
    grazie grazie grazie

    ps. la confraternita del fritto nell'olio di arachidi come ti sembra??? :)

    irene

    RispondiElimina
  42. ps!!!
    doverosamente ti linko!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e quale sarebbe la sorpresa greca? :)))

      Non ti è venuto tondo forse perché non gli hai creato una fossetta concava quando lo hai messo nel pan grattato, e quindi si è un po' "rilassato"... e forse si è rappreso perché la sua forma era schiacciata e si è cotto anche l'interno?

      Ok per la confraternita! :))

      Elimina
  43. intendi fossetta concava nel pangrattato? cioè devo scavare nel pangrattato?
    l'interno non è cotto, ma insomma non cola come il tuo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, per far rimanere la forma sferica dell'uovo, che altrimenti potrebbe tendere a "spatasciarsi".

      Elimina
  44. Anch'io ho fatto l'uovo fritto di Cracco su valeriana condita con aceto balsamico. Un successo e lui è un grande

    RispondiElimina
  45. Ma quale uovo di Carlo Cracco è copiato stracopiato... Anni fa quando abitavo a Vicenza lo ho mangiato più volte in un ristorane della provincia... ed era il mio antipasto preferito... lo ricordo con la zucca e tartufo.. con il formaggio asiago e croste di polenta, con asparagi e aceto balsamico... Carlo è un Grande di sicuro tra i Grandi che stanno facendo la storia della cucina. NEl suo ristorante ho mangiato e bevuto benissimo anche se per la verità il portafoglio ha sofferto un po.. ma ne è valsa la pena.. Però con il tuorlo fritto questa volta si è "perso" un po :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh...alcune ricette o modi di cucinare si perdono nel tempo e scoprirne l'origine diventa opera ardua e, a mio avviso, anche un po' inutile; potremmo sempre ritrovare un testimne che afferma che la nonna della bisnonna del suo trisnonno cucinava il piatto x prima e meglio ti tizio o caio o sempronio...

      Personalmente la prima volta che ho visto questo modo di cucinare il tuorlo è stato attraverso un filmato in cui Cracco illustrava il procedimento (non credo neanche se ne fosse attribuita l'invenzione) e da questo il titolo del mio post che, avrai notato, è in stile leggiadro e non accademico.

      Purtroppo non ho mai avuto il piacere di gustare nulla cucinato da Cracco in persona...chissà, magari un giorno mi capiterà!

      Ciao e...magari, così, giusto per simpatia, se torni da queste parti sarebbe bello che ti firmassi come fanno tutti ;)

      Elimina
  46. Ok adesso che l'ho visto anche io soffro di Cracchite :D e questo lo provo quanto prima :D

    RispondiElimina
  47. Ciao zio Piero! E' la prima volta che ti scrivo anche se seguo il tuo blog da un po' di tempo. Complimenti sei bravissimo! Ieri ho fatto l'uovo fritto....che forte!!!! Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :)) buonissimo! ho già avuto la richiesta per il BIS!!!!!!

      Elimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails