lunedì 4 gennaio 2016

I Pangoccioli con Lievito Madre

Azzipie', ma i Pangoccioli?

Già, i Pangoccioli....

Cosa già? Azzipie', li devi fare!!!!!!

Effettivamente non li avevo ma fatti!
E non saprei neanche dirvi il perché!
E poi...son così buoni!!!!
E anche così semplici e veloci.
A patto di avere l'impastatrice, si intende.
Praticamente, a parte la formatura, il resto fa tutto lei!!!


RICETTA

150 g di licoli o di lievito madre
150 g di farina manitoba
320 g di farina W300

220 g di latte
100 g di zucchero
2 uova intere
1 tuorlo
120 g di burro 
zeste di arancia 

Gocce di cioccolata
5 g di sale
  • Spezzettate il lievito madre 
  • Scioglietelo in 75g di latte preso dal totale (con il licoli questo passaggio non è necessario)
  • Aggiungete tutti gli altri ingredienti, sì tutti insieme!
  • Impastate fino ad incordatura
  • Inserite poi le gocce di cioccolata
  • Lasciate riposare l'impasto per un'oretta
  • Formate i panini e sistemateli sopra una teglia ricoperta da carta forno
  • Coprite con della pellicola trasparente
  • Lasciate lievitare una notte
  • Forno a 180° fino a cottura ultimata.  
Di seguito le varie fasi: l'impasto finito, i pangoccioli formati, poi lievitati, poi cotti.



Visto come sono cresciuti?
Potenza del lievito madre!!!

Questo l'interno, soffice, alveolato, profumato (vabbè, sul profumo dovete fidarvi!)



Ciao e alla Prossima

Lo Ziopiero





Guardate anche le altre realizzazioni:

24 commenti:

  1. Ma con questo impasto si può fare una ciambella?? ;D ;D ;D ;D
    Una domanda: cosa hai fatto all'impasto quando è uscito dalla planetaria? Lo hai sbattuto/piegato/pirlato? Qualcosa gli hai fatto, si vede dalla foto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutti questi tipi di impasti, usciti dalla planetaria, vanno sbattuti e piegati, a volte anche pirlati! :))))

      Elimina
  2. Azziatàm, ma tu i pangoccioli li hai fatti mai???
    e no, mai fatti!
    allora fai quelli di Azziepe', tanto insieme avete movimentato ogni ricetta lievitata possibile, mo ti pare che proprio questa non la condividete????
    Miiiiiiiiiiiiii quanto sono zzeccuse ste voci di condominio :))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Azziatàm, allora farai i pangoccioli di Azzipie'?
      :D :D :D :D :D

      Elimina
  3. Azzipie' e tu me voi di' che chi non ha la planetaria non può fa' li pangoccioli?!?!?!?!?!?
    Naaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa...
    Armo le mie "braccine" e a forza di slapandfold m'incordo pure io!! :-DDDDDDD

    p.s. ma quante gocce? famo a occhio? ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e che non lo so che hai due braccia tuffanti? :D :D :D
      p.s. famo a occhio! ;)

      Elimina
  4. è sempre un grande piacere passare da qui,ogni volta mi sento sempre più piccola,anche se in realtà sono alta 180 cm,grazie per le bellissime ricette,felice pomeriggio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E come fai a sentirti così piccola?!?!? Dai esci fuori ma piano piano, che 180cm so' tanti! :)))

      Elimina
  5. Ahahhaahahahahahh!!! Mai fatti, manco io!!! Azzipie', tutti a fa' i pangoccioli!!!

    Le braccia tuffanti di MT, troppo forte!!!! Ma come ti vengono?!?

    BaSci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AzziSi' , falli pure tu!

      P.S.. MT è una vera forza della natura...me la immagino nella sua mega cucina, china sopra un super ciotolone, che tuffa letteralmente le sue braccia per incordare 30 kg di impasto! Beati i suoi cari! :)))

      AriBaSci :)))

      Elimina
  6. Azzipiè ma io sto nu poco ingessata nonchè ferma e impalata come uno stoccafisso.E tu me proponi sto ben di Dio che io per ora devo solo annusare tramite pc?
    Nun se fa, bocciato ziPiè ^_^
    Baci zio, appena mi rimetto la provo,in barba a quelli "famosi"
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A Pennacchie'...kettedevodadi' ??? Quann'è così... Annusa! :D :D :D

      BaSci purattttte' !!! :)))

      Elimina
  7. Devono essere una meraviglia, ma li proverò col lievito classico e fidato... quello madre non mi son ancora decisa a provare ad accudirlo!!! Mi perdonerai? :)

    L’angolo della casalinga, ricette veloci e facili

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che ti perdono! Purché non ne usi tanto! ;)
      :)))

      Elimina
  8. Abbi pietà di una principiante,e dimmi dopo aver impastato cosa devo fare...pieghe a tre?prima di formare i panini o ad ogni panino?la pirlatura so che devo farla ad ogni pezzo....grazie mille e complimenti per le ricette e per la simpatia 😀

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dopo aver impastato lasci riposare un'oretta e poi formi i panini. Quindi li lasci lievitare.
      Se non hai tempo puoi anche formare subito dopo aver impastato.
      Con questo impasto non è facilissimo fare la pirlatura ai singoli panini, anzi non è facilissimo neanche formarli; occorre un minimo di pratica con gli impasti un po' appiccicosi. ;)

      Elimina
  9. Buongiorno!
    ho provato questa ricetta e per essere la prima volta il risultato è stato molto soddisfacente ma mi è rimasto un dubbio..usando il li.co.li devo sempre calcolare 220 g di latte? io ne ho usato 220gr - 75gr (quelli che tu indicativi per lo scioglimento della pasta madre solida)..E' giusto?
    Grazie Mille
    G@ttigher.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, G@ttingher!
      Come hai fatto tu va benissimo, ma anche se tu avessi lasciato il latte sarebbe andato bene ugualmente.

      Per essere precisi precisi le dosi con il licoli dovrebbero essere queste:
      200g di licoli
      170 g di latte
      il resto tale e quale.

      Elimina
  10. Grazie Zio Piero! con oggi e' già la terza
    volta che li faccio ho una dipendenza ? ��forse.. sono davvero ottimi!! ho anche in prefermento i tuoi croissant integrali incrocio le dita! grazie ancora per aver condiviso la ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene! Son contento!
      In bocca al lupo per i croissant integrali! :)))

      Elimina
  11. eccomi i croissanti integrali mi sono usciti un po' compatti ma buoni .. ho una domanda generica quando rinfresco il mio licoli in un paio di ore triplica di volume ma quando lo uso per il prefermento o con l'impasto nn ho più questa "esplosione" anzi .. ho provato anche ad inserire impasto in cella di lievitazione a 30 gradi ma nn cambia di molto sul prefermento secondo te sbaglio qualcosa o il mio licoli è debole?grazie mille G@ttigher

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il licoli è di facile manutenzione ma è più difficile usarlo in alcuni impasti.
      Se vuoi andare sul sicuro trasformalo in lievito più solido.
      Il prefermento, comunque, non deve esplodere.
      :)

      Elimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails