lunedì 20 marzo 2017

Insalata Waldorf col Sedano-Rapa

Incredibile!
Sono arrivato alla tenera età di gnegnecinque anni (vabbè, lo dico per bene: so' cinquantacinque compiuti ieri!) e ancora non avevo mai sentito parlare del Sedano-Rapa!!!

Che poi, non so a voi, ma quando qualcosa viene chiamato con due sostantivi che già hanno un loro significato, a me vengono in mente strane fantasie e folli elucubrazioni.

Per esempio, prendiamo la prima parola composta che mi viene in mente: autostrada.
Secondo voi significa strada automatica o strada per automobili?
DiSceeee... ma come fa ad essere automatica una strada?!?!? Sarà strada per automobili...
Ma allora che bisogno c'è di creare un nuovo termine quando il termine già esiste ed è "strada"?
Oppure le altre strade non sono per le automobili?
Sì, ma l'autostrada è più grande!
Ok, allora chiamiamola chessò.. stradone, stradissima, strada massima, stradapiùgrande!

Un termine formato da due sostantivi dovrebbe racchiudere il significato di entrambi i sostantivi, no?

Ora, tornando, al nostro sedano-rapa, uno si immagina qualcosa che è mezzo sedano e mezza rapa, giusto?

E secondo voi questo coso qui rappresenta un mezzo sedano e una mezza rapa?!?!?!



A me sembra una specie di cervello.
Che poi, se lo avessero chiamato "cervello-rapa" un senso lo avrebbe pure avuto!

Comunque, appena l'ho visto su una bancarella, ho chiesto al verduraio, anzi al fruttarolo, così come si chiamano a Roma, cosa fosse questo oggetto così misterioso quanto attraente:



Quello mi ha guardato come per dire:
"A Pie', ma che me stai a pija' per cu...?" È nzedanorapa!
"e 'ndo sta er zedano? E la rapa?"
"A Pie', quante domanne che mme fai! Ecchenneso io!!! Te pijalo e magnalo!
Se, vabbè, ma come se magna? A mozzichi?
"Te fai così: o pii, o capi (sbucci), o taj (tagli) come peee padadine (patatine) e poi lo fai bolli', ma poco eh?"


Insomma, per farla breve, una volta arrivato a casa col sedano-cervello-rapa, per non sbagliare ho fatto una rapida ricerca su come cucinarlo e sono approdato all'insalata Waldorf

E vi dirò... Mica male!!!

RICETTA
(dosi a occhio!)

Sedano-rapa
Mele Granny Smith tagliate a julienne
Noci sgusciate
Maionese fatta in casa
Yogurt bianco
Miele
Limone
Sale


  • Sbucciate il Sedano-Rapa (vi avverto che è tosto, eh?)

  • Tagliatelo a fette

  • Quindi tagliatelo a julienne

  • Ammorbiditelo sbollentandolo 3' in acqua salata
  • Scolatelo e fatelo freddare
  • Condite con i restanti ingredienti
  • Servite


Riconoscete cosa c'è dietro la Waldorf? Guardate qui.

Ah, mi è venuta in mente un'altra parola composta: quattro-frecce.
Avete presente, sì, quel pulsantino all'interno delle automobili con sopra iconizzato un triangolo rosso?
DiSceeeee... vabbè, ma quello parla chiaro, no? Tu spingi il pulsantino "Quattro-frecce", e quelle si accendono e si spengono...

E NOOOO!!! Avete mai provato a contarle, le frecce?!?!?!?

SO' SEIIII NO QUATTRO!!!!!

O voi grandi letterati che invece di inventar le parole le prendete a prestito da quelle esistenti per poi accoppiarle, volete almeno imparare a tener di conto?!?!?

Vabbè.... vado a rifarmi questa insalata, va!  :))))))

Ciao e alla Prossima



Lo Ziopiero

Guardate anche le altre realizzazioni:

5 commenti:

  1. AHAHAHAAHAHAHAHAHHAAHAHHAH! mamma che brutto però sto sedanocervellorapato! fa impressione fa, appena l'ho visto mi è venuto un capogiro, ho fatto una giravolta e ho preso il fuggifuggi! Capisci, sono stata presa in contropiede, però poi ho ripreso l'autocontrollo (cioè il controllo dell'auto) e sono tornata di buonumore a leggere, in quattro e quattr'otto (qui ci hanno azzeccato! ma è solo culo... anzi, paraculo!!), come usate questo cervellotico sedano rapato, oh, ma attenzione, io troverò senza ombra di dubbio un capolavoro di sedanorapa che lancerò dal parapetto del pianoterra, giusto per prenderlo in contropiede prima di tagliarlo a fette e servirlo in una meravigliosa ciotola di terracotta!
    bacibaci :))))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, Tamara i tuoi commenti sono uno spettacolo al pari dei tuoi post!
      Ti immagino adesso, matta ocme una scimmia, a combattere co' sto cavolo de sedanocervellorapato! ahahahahahah me fai mori'!!!

      Elimina
  2. Oh cavolo quant'è brutto! sembra proprio un cervello ma duro quanto una testa de rapa!

    A Pie' se la notifica invece di arrivarmi ora fosse stata stamattina avrei scoperto da sola di essermi dimenticata del tuo gnegnecinque di ieri. :D
    BaScioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A visto quant'è brutto! Però è bono, eh?

      Gnegne grazie! :)))

      Elimina
  3. Lo devo proprio cercare questo sedano - rapa, brutto ma buono. Che curiosità!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails